Volley Grand Prix: Del Core e Centoni non bastano contro la Russia

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

volley grand prix
15-10 Del Core schiaccia fuori, la Russia trionfa.
14-10, Nadia Centoni sbaglia dalla seconda linea.
13-10, recupera un punto Nadia Centoni.
13-9 Chirichella regala un punto alla Russia. Time out richiesto da Bonitta.
12-9 Gončarova implacabile. Strepitosa!
11 a 9 muro di Malinov e punto per l’Italia.
11 a 8 Gončarova apre il muro nonostante il muro di Sylla.
10 a 8, attacco di Sylla la Russia sbaglia nel recupero.
Time out richiesto da Bonitta. Italia in difficoltà.
10 a 7 Gončarova a segno.
9-7 Tat’jana Košeleva contro tutti, impossibile da murare.
8 a 7, schiaccia Danesi, l’Italia non demorde.
8 a 6, Tat’jana Košeleva da campionessa, grandissima Russia in questo tie-break.
7 a 6, Centoni diagonale dalla sinistra.
7 a 5 da applauso per la Russia.
6 a 5, grandissima Centoni che piega il muro russo.
6 a 4, black out difensivo Italia.
5-4, accorcia l’Italia con la Del Core.
5-3 a segno la Russia.
4 a 3, la Centoni schiaccia dal centro e si riscatta.
4 a 2, Centoni sbaglia il servizio. Peccato.
3 a 2, accorcia l’Italia grazie al fuori della Russia.
3 a 1, la Centoni si fa murare.
2 a 1 Gončarova a segno, implacabile e fredda.
1-1 Russia a segno.
1 a 0, punto di Sylla.
Tie-break
25 a 22, Sylla sempre dalla sinistra, scatenata. 2 a 2 l’Italia al tie-brek contro le campionesse europee.
24 a 22, l’Italia perde lucidità in attacco.
24-21 errore della Diouf appena entrata.
24-20, Sylla scatenata. Set point per l’Italia.
23-20, accorcia la Russia.
23 a 19, su recupero della De Gennaro la Del Core è implacabile.
Centoni fuori, 22 a 19.
22-18, punto della Del Core.
21-18, recupero di Sylla ma sugli sviluppi dell’azione la Russia va a segno.
21-17,Gončarova prende l’asta.
20-17, Nadia Centoni allunga.
19-17, la Russia accorcia ancora.
19-16, Sylla supera in attacco la Gončarova.
18-16, stavolta Gončarova non sbaglia.
18 a 15, sbaglia la Gončarova che schiaccia fuori.
17 a 15, la Russia fa invasione.
16 a 15, errore in difesa, la Russia accorcia.
16 a 14, attacca la Russia ma il muro di Chirichella è devastante.
15 a 14, ancora Sylla, terzo punto in pochi minuti per lei.
14 pari, strepitosa Sylla con il suo muro. La pallavolista cambia la partita.
Sylla dalla sinistra spezza la difesa russa, 14 a 13.
14-12, accorcia l’Italia con il muro di Centoni.
14-11, Danesi schiaccia implacabile.
14-10 Russia, errore della Sylla. Time out richiesto dal coach Bonitta.
13-10, invasione della Russia, entra Sylla al posto di Serena Ortolani.
13 a 9, errore in difesa dell’Italia che è sembrata in questa azione imbambolata.
Ancora Gončarova, 17 punti per lei, che porta la squadra 12 a 9.
11 a 9, punto della Danesi che finalmente va a segno.
11 a 8 Gončarova implacabile.
10 a 8, nonostante la Russia sia determinata la Del Core va a punto.
9 a 7, fallo delle russe e le italiane accorciano.
Bonitta richiama le sue ragazze, chiede più attenzione.
8 a 6, attacco fulmineo delle campionesse europee.
7 a 6, Centoni schiaccia con grinta, il Muro respinge fuori.
7 a 5, la Russia allunga e l’Italia non può permetterselo.
Errore in servizio, 6 a 5 per la Russia.
Ortolani implacabile, 5 pari,
Di Gennaro non copre, la Russia in vantaggio 5 a 4.
4 pari, stavolta la Centoni non sbaglia.
Centoni fuori, 4 a 3 per la Russia che passa in vantaggio.
3 a 3, l’Italia sbaglia il servizio.
3 a 2 ottimo l’attacco della Centoni.
2 a 2, invasione di Antonella Del Core.
2 a 1, accorcia la Russia.
Inizia il quarto set, l’Italia va subito in vantaggio per 2 a 0, grande muro della Malinov.
25 a 22, la Russia vince anche il terzo set. 2 a 1 per la Russia.
24 a 21, l’Italia accorcia ma la Russia può chiudere.
23 a 19 in questo Volley Grand Prix, Ilaria Spirito non è reattiva.
22 a 19, errore della Centoni.
21 a 19, la Russia va in vantaggio di due punti.
20 a 19, il muro dell’Italia respinge ma palla fuori.
19 pari, muro dell’Italia.
19-18, di nuovo avanti la Russia
18 a 18, era passata in vantaggio la Russia ma Serena Ortolani riporta la situazione in parità.
Emozioni da ambo i lati, 17 pari, la Russia tallona l’Italia in questo terzo set.
La Del Core scatenata va a punto. Ottima azione della capitana che porta la sua squadra sul 16 a 15.
15 pari, l’Italia non trova l’allungo.
Vantaggio Italia, 15 a 14. Schiacciata implacabile.
14 pari, la Russia risponde colpo su colpo.
Malinov punto, Italia in vantaggio. Schiacciata della palleggiatrice.
Pari, stavolta il muro non respinge e la palla va fuori dopo essere stata toccata.
Italia recupera e passa in vantaggio, 1 a 12 grazie al muro molto fitto eretto dalle ragazze di Bonitta.
Russia in vantaggio, Centoni non chiude. 12 a 11.
Invasione di campo delle russe ed è 11 pari.
Muro russo implacabile, 11 a 10 per la Russia. L’Italia sbaglia in attacco e regala il punto alle avversarie.
Malinov Ortolani non sbagliano, 10 a 10 (era passata in vantaggio la Russia).
Terzo set in mano all’Italia, Chirichella gigantessa mette a segno punti su punti anche se la Russia rimane al passo e si arriva sul 9 a 9. Secondo set che vede una Russia più compatta e decisa a non lasciare un altro set alle avversarie. L’italia non demorde ma le avversarie non lasciano scampo alle azzurre che nei dettagli sembrano perdere di lucidità. Si vede che in cabina di regia manca la Orro, anche se la Malinov dal punto di vista difensivo, specialmente il muro, non teme rivali e rappresenta veramente un’arma in più.

Primo tempo praticamente perfetto dell’Italia, specialmente per i muri sempre precisi e ben impostati grazie alla Malinov e alla Ortolani che sono coadiuvate dalla Centoni. Tutte le schiacciatrici italiane appaiono in ottima forma e non lasciano spazio alla Russia che capitola davanti a un pubblico estasiato che incoraggia le proprie beniamine.

Senza la palleggiatrice Orro l’Italia di Bonitta sfida le campionesse europee della Russia nel Volley Grand Prix, con una Centoni in grande spolvero e con una Chirichella e una Malinov desiderose di far vedere che l’Italia del volley non teme nessuno.

  •   
  •  
  •  
  •