Formula 1, Gp di Gran Bretagna. Vince Hamilton davanti a Rosberg e Verstappen

Pubblicato il autore: simone canini Segui

formula-1-gp-gran-bretagna-2016-mercedes-lewis-hamilton-nico-rosberg-001-620x305
HAMILTON VINCE IL GP DI GRAN BRETAGNA. ROSBERG SECONDO E TERZO VERSTAPPEN. QUINTO RAIKKONEN E NONO VETTEL. ROSBERG A RISCHIO PENALITA’.

Giro 52: Ultimo giro con Hamilton dominatore assoluto in casa.
Giro 51: Rosberg sotto investigazione. Penalità che verrà data dopo la bandiera a scacchi.
Giro 48: Rischio penalità per Rosberg. Il team da indicazioni per il problema al cambio, per regolamento è vietato. Seguiranno aggiornamenti.
Giro 47: Sorpasso di Raikkonen su Perez. Mentre Rosberg inizia ad avere problemi al cambio.
Giro 45: Hamilton sempre in testa, con Rosberg che prova a recuperare l’ampio margine. Terzo Verstappen.
Giro 42: Si avvicina Raikkonen a Perez.
Giro 41: Vengono inflitti 5 secondi di penalità a Vettel per il sorpasso su Massa.
Giro 40: Massa ai box per il cambio di gomme.
Giro 39: Rosberg con un gran sorpasso scavalca Verstappen e guadagna la seconda posizione.
Giro 38: Sorpasso al limite del regolameto di Vettel su Massa che perde la macchina e porta fuori Massa. Vettel sotto investigazione.
Giro 35: Bellissimo duello fra Verstappen e Rosberg con l ‘olandese che si difende in maniera perfetta.
Giro 33: Errore di Perez che va lungo e per poco non finisce nella ghiaia.
Giro 31 : Rosberg si avvicina a Verstappen.
Giro 28: Hamilton fa un lungo e perde due secondi con Verstappen che si fa sotto.
Giro 27: Le Ferrari di Raikkonen (sesto) e Vettel ( decimo) provano a rimontare con molte difficoltà.
Giro 25: Molti errori in pista con l ‘asfalto umido. Sainz si gira e Raikkonen ne approfitta per riprendersi la sesta posizione.
Giro 23: Va lungo Raikkonen e perde due posizioni.
Giro 22: Ricciardo sorpassa Perez e guadagna la quarta posizione.
Giro 20: Gran duello Massa e Alonso. Lo spagnolo cerca il sorpasso ma gran difesa di Massa.
Giro 18: Tutti ai box. Vettel si gira e perde 4 posizioni.
Giro 17: Sorpasso strepitoso di Verstsppen su Rosberg. Anche Raikkonen si box.
Giro 16: Vettel ai box su gomma dura.
Giro 15: Inizia ad asciugarsi l’asfalto.
Giro 13: Si avvcina Verstappen a Rosberg
Giro 11: Testa coda per Bottas per tenere dietro Hulkenberg. Poi riparte senza problemi.
Giro 10: Gran duello fra Hulkenberg, Bottas e Alonso.
Giro 8: Riepilogo delle posizioni di gara: 1°Hamilton, 2° Rosberg, 3° Verstappen, 6° Raikkonen e 12 ° Vettel.
Giro 8: Ai box i piloti Mercedes e Verstappen.
Giro 7: Virtual Safety Car per l’ uscita di Wherlein sulla ghiaia.
Giro 7: Hamilton,Rosberg, Ricciardo, Verstappen e Perez sono gli unici a non fermarsi ai Box.
Giro 6: La gara riparte. Le Ferrari e un altro gruppo di macchine ai box a mettere le intermedie.
Giro 5: La Safety Car rientrerà in questo giro.
Giro 4: Piloti che spingono per far ripartire la gara,Hamilton su tutti.
Giro 2: Ancora Safety Car in pista. Circuito ancora bagnato ma che si sta asciuguando.
Partono le vetture con Safety Car per la pioggia che è caduta fino a pochi minuti fa. Tutte le vetture con gomme da bagnato estremo.

Leggi anche:  F1, Lewis Hamilton positivo al Covid-19: ecco cosa succede in vista del GP del Sakhir

Aggiornamento ore 14:00: La partenza sarà con la Safety Car.
Aggiornamento ore 13:42: Inizia a piovere forte sul circuito.

La Formula 1 sbarca in Gran Bretagna dove quest’oggi alle 14 partirà il Gp di  Silverstone, con le due Mercedes pronte a darsi battaglia. Lewis Hamilton, idolo di casa, parte in pole position, con Nico Rosberg (secondo) pronto a sfidarlo nel circuito di casa. Settimana rovente in casa Mercedes dopo i fatti d’ Austria, con la scuderia tedesca che prima promette che ci saranno ordini di scuderia a partire da Silverstone, per poi fare retromarcia annunciando “Non daremo nessun ordine di scuderia, i piloti sono liberi di correre. Abbiamo però rafforzato le regole d’ingaggio“, con Toto Wolff su tutti a invitare a mantenere la calma. Se per la Mercedes i problemi sono “solo” fra i due piloti, per la Ferrari invece le problematiche arrivano dalle monoposto. Con Vettel, ancora retrocesso di 5 posizioni per la sostituzione del cambio e, Raikkonen, fresco di rinnovo di contratto fino al 2017, che non riescono a girare veloci nonostante i continui aggiornamenti meccanici. Chi invece ha fatto numerosi progressi sono le Red Bull, con Verstappen (terzo) e Ricciardo (quarto) che sembrano avere qualcosa in più delle “Rosse”, forti di aver vinto anche un Gran Premio (Barcellona,con la vittoria di Verstappen) . Ferrari a caccia di rimonta. Attenzione al rischio pioggia che potrebbe cambiare le carte in tavola.

Leggi anche:  Formula 1, ecco il futuro di Sergio Perez

Griglia di Partenza:
1) Lewis Hamilton MERCEDES 1:29.287
2) Nico Rosberg MERCEDES 1:29.606
3) Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 1:30.313
4) Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 1:30.618
5) Kimi Räikkönen FERRARI 1:30.881
6) Valtteri Bottas WILLIAMS MERCEDES 1:31.557
7) Carlos Sainz TORO ROSSO FERRARI 1:31.989
8) Nico Hulkenberg FORCE INDIA MERCEDES 1:32.172
9) Fernando Alonso MCLAREN HONDA 1:32.343
10) Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 1:31.875
11) Sebastian Vettel FERRARI 1:31.490 PEN 5 POS
12) Felipe Massa WILLIAMS MERCEDES 1:32.002
13) Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:32.050
14) Esteban Gutierrez HAAS FERRARI 1:32.241
15) Daniil Kvyat TORO ROSSO FERRARI 1:32.306
16) Kevin Magnussen RENAULT 1:37.060
17) Jenson Button MCLAREN HONDA 1:32.788
18) Jolyon Palmer RENAULT 1:32.905
19) Rio Haryanto MRT MERCEDES 1:33.098
20) Pascal Wehrlein MRT MERCEDES 1:33.151
21) Felipe Nasr SAUBER FERRARI 1:33.544
22) Marcus Ericsson SAUBER FERRARI SENZA TEMPO

Leggi anche:  Formula 1, quasi definita la line-up 2021: ecco i piloti e le rispettive scuderie

 

Classifica mondiale piloti:
1. Nico Rosberg (Ger/Mercedes) 153 punti
2. Lewis Hamilton (Gbr/Mercedes) 142
3. Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 96
4. Kimi Räikkonen (Fin/Ferrari) 96
5. Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) 88
6. Max Verstappen (Ola/Red Bull) 72
7. Valtteri Bottas (Fin/Williams) 54
8. Sergio Perez (Mex/Force India) 39
9. Felipe Massa (Bra/Williams) 38
10. Romain Grosjean (Fra/Haas) 28
11. Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso) 22
12. Carlos Sainz jr (Spa/Toro Rosso) 22
13. Nico Hulkenberg (Ger/Force India) 20
14. Felipe Alonso (Bra/McLaren) 18
15. Jenson Button (Gbr/McLaren) 13
16. Kevin Magnussen (Dan/Renault) 6
17. Stoffel Vandoorne (Bel/McLaren) 1
18. Pascal Wehrlein (Ger/Manor) 1.

Classifica mondiale costruttori:

1. Mercedes 295 punti
2. Ferrari 192
3. Red Bull 168
4. Williams 92
5. Force India 59
6. Toro Rosso 36
7. McLaren 32
8. Haas 28
9. Renault 6
10. Manor 1.

Alcuni numeri sul Gp di Silverstone:

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5.891 m
GIRI: 52
RECORD IN PROVA: Lewis Hamilton (Mercedes) – 1’29”287 – 2016
RECORD IN GARA: Fernando Alonso (Ferrari 20R) – 1:30.874 – 2010
RECORD DISTANZA: Mark Webber (Red Bull Renault) – 1h24:38.200 – 2010

  •   
  •  
  •  
  •