World Grand Prix Women 2016: l’Olanda di Guidetti sfida la Cina

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

grand prix women

15-8, grandissima vittoria dell’Olanda di Guidetti che supera il gigante asiatico.

14-6, match point per l’Olanda, Guidetti a un passo dall’impresa.

12-5, molto arrendevole la formazione di Ping, che si piega alla superiorità dell’Olanda.

10-4, più 6 e soli 5 punti di distanza dalla vittoria finale per l’Olanda.

7-4, può sorridere l’Imoco Volley per le sue schiacciatrici.

5-2 Olanda. Ottimo l’inizio della squadra di Guidetti.

Subito in vantaggio l’Olanda per 1 a 0 al tie-break.

Tie-break

25-20, l’Olanda si aggiudica il quarto Set e quindi l’accesso al tie-break.

24-20, match point per De Kruijf e compagne che sono a un passo dal 2 a 2.

21-18, sono ora tre i punti di vantaggio per la squadra allenata da Guidetti.

17-15, più due per De Kruijf e compagne.

14-13, reazione della Cina che cerca di riaggiustare il Set.

11-8, si riporta a 3 punti di vantaggio l’Olanda.

9-7, riduce lo svantaggio la squadra di Ping.

8-5, Grothues e compagne provano l’allungo.

6-4 Olanda, la formazione di Guidetti vuole rimettersi subito in parità per arrivare al tie break.

Quarto Set iniziato e Olanda subito in vantaggio.

Quarto Set

25-19, il Set è della Cina. 2 a 1 sull’Olanda.

24-19, match point per la Cina.

22-18, 4 punti di vantaggio per la Cina che si appresta ad andare sul 2 a 1.

19-17, continua il testa a testa ma la Cina rimane in vantaggio.

17-15, grandissime De Kruijf e Grothues che vogliono aggiudicarsi anche questo terzo Set.

15-11, le schiacciatrici cinesi Zhu Ting e Zhang salgono in cattedra e superano la difesa olandese. Si deve correre ai ripari.

7-6 dopo pochi minuti. Reazione immediata delle ragazze di Guidetti che non vogliono rimanere sotto le asiatiche.

La musica cambia nel terzo set dove le ragazze di Ping vanno subito in vantaggio per 3 a 1.

Terzo Set

25-14, come annunciato va all’Olanda il secondo Set.

24-14, lieve reazione di Zhu Ting e compagne.

23-10, la Cina di Lang Ping ormai decisa a cedere il set che ormai ruota solo per l’Olanda.

16-7, non riesce a superare i 7 punti la nazionale cinese.

14-7 dominano le ragazze di Guidetti, Lang Ping richiama le sue pallavoliste ma il momento è critico.

12-6, Cina letteralmente senza idee e l’Olanda dilaga.

8 a 4, l’Olanda di Guidetti ingrana la marcia e va in vantaggio di 4 punti, determinanti le sciacciattrici De Kruijf e Grothues dell’Imoco Volley.

4-3, la formazione allenata da Lang Ping non demorde e segue a ruota le olandesi

Parte subito forte l’Olanda grazie alle sue schiacciatrici. 3 a 2.

Secondo set

25-23, Cina vince il primo set, ma l’Olanda c’è, e Guidetti potrebbe fare il colpaccio.

24-23, grandissima ripresa di Grothues e compagne che si avvicinano alla Cina annullando i match point.

24-21, Cina vicinissima alla vittoria nel set.

22-19, si stacca la Cina che è vicinissima a vincere il set.

20-19 per la Cina, finale di set con un testa a testa spettacolare tra le due nazionali che si scontreranno anche nel girone olimpico.

19-18, Cina nuovamente in vantaggio, ma la capitana Maret Grothues, nuovo acquisto dell’Imoco Volley, suona la carica per le sue compagne.

18-18, la Cina riprende in mano l’incontro e raggiunge l’Olanda. L’incontro è senza esclusione di colpi,

15-14, punto e vantaggio della nazionale dei Paesi Bassi che ora inizia a mettere paura alle asiatiche.

14-14, l’Olanda sale in cattedra e raggiunge le cinesi.

12-10 per le asiatiche, che continuano ad avere un piccolo vantaggio nonostante le olandesi non demordano.

La Cina punta all’allungo e si porta sul 9 a 7, potendo contare su schiacciatrici precise e affidabili e su un muro granitico, l’Olanda però non è da meno e Guidetti chiama ripetutamente le sue ragazze per mantenerle concentrate.

Primo set equilibrato tra le due nazionali, entrambe nel girone dell’Italia. Guidetti sfida il colosso asiatico che punta fortemente alla vittoria del Grand Prix. Non vuole regalare nulla il coach italiano che rappresenta in questo torneo i nostri colori vista l’uscita prematura della Del Core e compagne.

L’Olanda di Guidetti sfida le campionesse asiatica della Cina al Grand Prix Women 2016, vero e proprio spauracchio per l’Italia di Bonitta che le avrà nel girone olimpico e che la eliminò al mondiale 2014.

  •   
  •  
  •  
  •