Crotone-Genoa 1-3: doppietta di Pavoletti e liguri a punteggio pieno

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

crotone-genoa-streaming-siti-web-dove-e-come-vedere
Ottima vittoria fuori casa per gli uomini di Ivan Juric, che dopo aver sofferto molto nel primo tempo, ribaltano la partita nella ripresa in soli 12 minuti. In grande spolvero Pavoletti autore di una doppietta e di numerosi altri tiri in porta. Per quanto riguarda il Crotone, seconda sconfitta in altrettante partite. Nicola si può consolare con l’ottimo primo tempo dei suoi e con la sorprendente prestazione del portiere debuttante Marco Festa. Per il resto si aspettano rinforzi negli ultimi giorni di mercato.

Tabellino:
Marcatori: 34′ Palladino; 51′ Gakpe; 55′ e 64′ Pavoletti
Ammoniti: 14′ Ferrari; 62′ Laxalt; 68′ Palladino; 88′ Izzo
Espulsi: nessuno
Arbitro: Rizzoli
Stadio: Adriatico (Pescara)

DIRETTA Crotone-Genoa, cronaca live

95′ Partita finita. Genoa batte Crotone 1-3.
94′ Festa nega la gioia della tripletta a Pavoletti che calcia al volo su un cross dalla sinistra.
91′ Crotone ancora vicino al gol con Tonev che dopo una bella azione personale calcia in porta trovando pronto Lamanna.
87′ Giallo per Izzo per un fallo su Palladino.
86′ Capezzi del Crotone sfiora il gol che avrebbe riaperto il match con uno splendido tiro al volo da fuori area.
82′ Genoa vicino al quarto gol con il calcio di punizione di Veloso splendidamente parato da Festa.
81′ Cambia anche il Genoa: esce Munoz per Marchese.
80′ Ancora un cambio per il Crotone: entra Capezzi ed esce Rosi.
78′ Fuori il capitano del Crotone Clayton Dos Santos. Al suo posto Sampirisi.
77′ Grande azione del genoano Rincon, che dopo 30 metri palla al piede prova una conclusione deviata in calcio d’angolo.
74′ Crotone al tiro con Tonev che dal limite calcia direttamente nelle braccia di Lamanna.
72′ Il Genoa sostituisce Ntcham con Rigoni.
69′ Ammonito Palladino per proteste.
63′ GOOOL, terzo gol del Genoa con un altro gran gol di Pavoletti che in scivolata anticipa tutti e batte Festa.
61′ Ammonito Laxalt per il Genoa.
55′ GOOOOL, Genoa in vantaggio grazie al colpo di testa di Pvoletti sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra.
52′ GOOOOL, pareggio del Genoa con il nuovo entrato Gakpe che a porta spalancata deposita in rete l’assist dalla destra di Ntcham.
46′ Iniziato il secondo tempo. Genoa che cambia Ocampos per Gakpe.

SECONDO TEMPO

46′ Dopo un minuto di recupero finisce i primo tempo.
43′ Ancora un miracolo di Festa su Pavoletti. Stavolta l’attaccante genoano colpisce di testa, ma il giovane poriere è bravissimo a rispondere.
40′ Occasione per il Genoa, con Pavoletti che calcia in porta e Marco festa che in tuffo compie un autentico miracolo.
38′ Si rifà vivo il Genoa, ma il colpo di testa di Pavoletti è debole e si spegne al lato.
34′ GOOOOL, primo storico gol in Serie A per il Crotone con Palladino, che servito da Martella, fredda Lamanna con un preciso rasoterra.
22′ Sfortunatissimo il Crotone che prende la traversa con una bella incursione di Palladino ben servito da Rosi
18′ Palo del Crotone con Rosi che di testa raccoglie un cross dalla destra.
16′ Primo tiro anche per il Genoa con Rincon. Anche stavolta palla fuori di molto.
14′ Ammonito Ferrari del Crotone per una trattenuta ai danni di Lazovic
13′ Il Crotone ve al tiro con Simy, che calcia debolmente e al lato.
10′ Partita molto chiusa fin qui con le due squadre si studiano senza sbilanciarsi.
1′ Partita iniziata.

DIRETTA Crotone-Genoa, formazioni ufficiali

Crotone – Festa, Claiton, Rohden, Palladino, Ferrari, Ceccherini, Salzano, Rosi, Tonev, Martella, Nwankwo. All. Davide Nicola

Genoa – Lamanna; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Rincon, Veloso, Laxalt; Ntcham, Pavoletti, Ocampos. All. Ivan Juric

Diretta Crotone-Genoa – Il Crotone di Davide Nicola, neopromosso in Serie A, ospita all’Adriatico di Pescara il Genoa dell’ex Ivan Juric, artefice della storica promozione. Per i calabresi si tratta della prima partita casalinga nella massima serie, ma data l’impossibilità di giocarla all’Ezio Scida, si è scelto di giocarla nello stadio dell’altra neopromossa Pescara. Così sarà per altre due partite casalinghe del Crotone, almeno finché lo stadio non sarà reso a norma.
Nella prima partita di campionato i calabresi erano stati sconfitti in casa del Bologna solo allo scadere grazie al gol di Mattia Destro, mentre il Genoa aveva battuto con un rotondo 3-1 il Cagliari. Il tecnico del Crotone ha affermato in conferenza stampa che non disdegnerebbe un pareggio per muovere la classifica e far vedere a tutti che la sua squadra è all’altezza della Serie A.
Per quanto riguarda le formazioni, Nicola recupera Tonev, il quale completerà il tridente offensivo con Simy e Palladino. Stesso undici che ha battuto il Cagliari per Juric.

  •   
  •  
  •  
  •