Rio 2016, pallanuoto: Italia-Montenegro 6-5, quarti vicini!

Pubblicato il autore: Andrea Bellini Segui

Rio 2016

Terza vittoria in altrettante partite per il Settebello, a comando del Gruppo B con 6 punti. Una conduzione di gara ottima, contro un avversario ostico; in generale due formazioni molto attente in fase difensiva: emblematico il fatto che i centro-boa delle due compagini siano risultati praticamente inoperosi durante tutti i quattro tempi, sacrificandosi molto in fase difensiva. I quarti sono ormai ad un passo.

VITTORIA PER L’ITALIA: 6-5 il risultato finale!
Fine partita
19:05 – GOL DI BRGULJAN! Tap-in vincente dopo una respinta di Tempesti. Poco più di un minuto alla fine.
Rete non convalidata al Montenegro per fuorigioco entro i due metri.
18:59 – GOL DI FIGLIOLI! E’ lui a trasformare la massima punizione e a riportare il Settebello sul +2.
Si infiamma la partita: ora calcio di rigore, guadagnato da Aicardi.
18:57 – GOL DI BRGULJAN! Un tiro potente sotto la traversa che non lascia scampo a Tempesti.
18:56 – GOL DI DI FULVIO! Pronta risposta degli Azzurri, che sfruttano l’ennesima superiorità numerica. Tripletta per Di Fulvio.
18:54 – GOL DI MISIC! Dopo un consulto tra gli arbitri, viene convalidato il gol, con il tiro che era stato scoccato allo scadere dei 30 secondi di possesso.
Possesso palla per l’Italia: 4 su 4 allo sprint per gli Azzurri.
Inizio quarto tempo

Fine terzo tempo
18:41 – GOL DI DI FULVIO! 3 su 8 in superiorità per gli Azzurri, finalizzata ancora da Di Fulvio con un tiro che prima di entrare in porta colpisce la traversa.
Ottima difesa degli Azzurri con l’uomo in meno. In precedenza, un legno per parte.
Possesso palla per l’Italia.
Inizio terzo tempo

Fine secondo tempo
Bodegas spreca a due passi: non sfruttato il 6 contro 5. Sul cambio di fronte ancora attento Tempesti.
Tempesti miracoloso su un 1 contro 1 in inferiorità numerica.
18:27 – GOL DI BRGULJAN! Il montenegrino sorprende Tempesti con un grande diagonale dalla distanza.
18:25 – GOL DI PRESCIUTTI! Gol a porta vuota per Cristian, servito da Gallo in situazione di superiorità numerica.
Rocambolesca situazione offensiva per l’Italia, che non sfrutta una doppia superiorità numerica. Timeout in vista dell’ennesimo 6 contro 5 a favore: qualcosa da sistemare per Campagna.
Tempesti sventa un pallonetto con un ottimo intervento.
Possesso palla per l’Italia.
Inizio secondo tempo

Fine primo tempo
18:13 – GOL DI IVOVIC! Il montenegrino si fa trovare pronto davanti a Tempesti e insacca, in superiorità numerica.
18:10 – Tiro dalla distanza di Lora dopo una superiorità non sfruttata: palla sul palo.
18:07 – GOL DI DI FULVIO! Grande diagonale all’incrocio, 2-0 Italia!
Pericoloso il Montenegro, due volte vicino al gol grazie alla prima superiorità a favore.
18:04 – GOL DI GALLO! L’Azzurro sfrutta la prima superiorità numerica e colpisce sul primo palo.
Il primo tiro nello specchio della porta è dell’Italia, con l’ottima risposta di Scepanovic.
Primo possesso palla per gli Azzurri
Inizio partita

Rio 2016: segui il live di Italia – Montenegro

Pochi minuti ancora e comincerà l’attesissima sfida tra Italia e Montenegro, valida per la terza giornata di gare del girone B di pallanuoto maschile, che potrete seguire live su questa pagina. Si prospetta una gara molto impegnativa per il Settebello, contro un Montenegro che è storicamente un avversario molto duro da affrontare. La formazione allenata da Vladimir Gojkovic, però, è uscita sconfitta dall’ultima sfida contro la Croazia, persa con il punteggio finale di 8-7, e quindi vorrà sicuramente riscattare la sconfitta per continuare a sperare nella qualificazione. Per contro, però, gli Azzurri guidati da Alessandro Campagna sono chiamati a confermarsi per dare lo strappo decisivo ed avvicinarsi con decisione alla qualificazione ai quarti di finale: una vittoria permetterebbe al Settebello, infatti, di ipotecare la qualificazione al turno successivo. Nei due match precedenti, l’Italia è uscita vittoriosa dalle sfide con Spagna prima, con il punteggio di 8-9, e con Francia poi, con i “cugini d’oltralpe” domati con il risultato finale di 11-8. Nel primo match, il Montenegro, invece, aveva ottenuto la vittoria proprio contro la Francia, conquistata con il punteggio di 7-4. Le premesse ci sono tutte, le motivazioni anche: non ci resta che attendere l’inizio del match, da seguire in diretta insieme.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: