Olimpiadi Rio 2016, volley al via: l’Italia all’esame Serbia

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

olimpiadi rio 2016
25-23, attacco fuori dell’Italia, la Serbia vince 3 a 0.

24-23, errore in servizio per la Serbia.

24-22 Mihajlovic ancora in punto. Il muro non riesce a superare le sue schiacciate.

23-22, l’Italia non demorde.

23-21, la schiacciata di Mihajlovic va fuori.

23-20, ancora avanti al Serbia.

22-20 sbaglia la Serbia in battuta.

22-19, Mihajlovic a punto piega le mani della Danesi che da sola a muro non riesce a respingere.

21-19, la De Gennaro non riesce a respingere bene l’attacco serbo.

20-19, ancora Egonu, grande muro e -1 per l’Italia.

20-18, dopo l’errore della Del Core recupera Egonu che non fallisce.

20-17, Italia a -3.20-16, ancora Egonu.

20-15, grandissima schiacciata di Egonu, la migliore dell’Italia in questo incontro.

20-14 per la Serbia, entra Danesi per Chirichella.

19-14, due punti facili per la Serbia, l’Italia non è concentrata nonostante la Lo Bianco cerchi di mantenere la squadra in partita.

17-14, accorcia ancora l’Italia.

17-13, Guiggi non chiude su Mihajlovic che spezza la difesa.

16-13, De Gennaro recupera e Egonu scaraventa il pallone con tutta la sua forza sul rettangolo avversario.

15-12 ace di Egonu.

15-11 accorcia l’Italia ma la Serbia rimane largamente avanti. Lo Bianco rientra in campo.

15-10, di nuovo a + 5 la Serbia.

14-10 Boskovic ancora punto.

13-10, Sylla accorcia ancora le distanze.

13-9 Boskovic in punto su schiacciata.

12-9 punto di Egonu, l’Italia cerca di recuperare.

12-8, fuori l’attacco serbo e l’Italia può accorciare.

12-7, Boskovic sbaglia il servizio.

12-6, Chirichella va a uro ma la palla è fuori.

11-6, Mihajlovic ancora in punto.

10-6, fast di Chirichella che porta l’Italia a -4.

Del Core murata. La Serbia conduce 10 a 5.

8-5, quando non c’è la Mihajlovic c’è la Boskovic.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Trento torna grande nel recupero di ieri, il programma di quelli di domani

7-4, ancora Mihajlovic, le nostre centrali non riescono ad arginarla.

6-3, la Mihajlovic continua a fare punti.

5-3 Serbia, grande recupero della De Gennaro che però respinge fuori.

3 pari, grandissima Egonu.

3-2 , la capitana Del Core va a punto.

3-1, subito allungo serbo, grandissima ancora la Boskovic, veramente determinante per la sua squadra.

1-1 Egonu pareggia.

Subito 1 a 0 per la Serbia, grandissima la Mihajlovic.

TERZO SET

25-20, Sylla schiaccia fuori. Set per la Serbia che va sul 2 a 0.

24-20, l’Italia accorcia le distanze con un ottimo muro.

24-18, Rasic in servizio favorisce il gioco serbo. L’italia si riaffida al duo Orro-Egonu, fiducia di Bonitta alle giovanissime di Club Italia.

23-18, la Chirichella viene murata.

22-18, Egonu rientra e va a punto, formidabile elevazione.

22-17, l’Italia cerca di tenere il passo della Serbia.

21-15, ancora in punto la Boskovic.

20-15, la Centoni accorcia le distanze.

20-14, nonostante i cambi la Serbia continua ad allungare.

19-14, +5 per la Serbia.

Entrano Centoni e Lo Bianco al posto di Orro e Egonu, escono le giovanissime per le veterane.

17-13, Sylla suona la carica.

17-12, Egonu murata e poi Mihajolovic implacabile in schiacciata.

16-12, errore in difesa dell’Italia.

15-12, la Serbia rimane a +3.

14-11, la rasic implacabile nel servizio.

12-11, implacabile Boskovic, vera spina nel fianco dell’Italia.

11-11, grande Cristina Chirichella, una gigantessa in campo, fa prima un punto e poi ace in battuta.

11-9 la Rasic allunga per la Serbia.

10-9, l’Italia non demorde e si avvicina alla Serbia.

9-7, l’Italia reagisce grazie a Sylla.

9-5, allunga la Serbia con un muro implacabile.

7-5, l’Italia regala il punto, errore in battuta della Egonu.

Leggi anche:  Sir Safety Perugia Volley torna in vetta, i Black Devils superano Modena

6-5, grandissima Sylla che buca il muro.

Errore Boskovic, 6-4.

6-3 Serbia. Errore di Chirichella in battuta.

5-3, ancora Egonu e poi ace della Chirichella.

5-1, la diagonale serba non perdona.

4 a 1, accorcia le distanze l’Italia con Paola Egonu.

4 a 0, l’Italia è in bambola.

3 a 0, implacabile sotto rete la Mihajlovic.

2 a 0 Serbia, la De Gennaro fa miracoli ma la Serbia al terzo affondo va a punto.

1 a 0 subito per la Serbia. La Orro sbaglia il servizio.

SECONDO SET

27 a 25 Serbia, pasticcio difensivo Orro-Egonu e la Serbia si aggiudica il primo set.

Ace Rasic, 26 a 25. Set Point per la Serbia.

25 pari, pallonetto della Serbia e Chirichella non arriva.

25-24 Italia, set point.

24 pari, la Serbia pareggia a causa del servizio sbagliato della Del Core e a una disattenzione in difesa.

24-22, la Boskovic sbaglia il servizio, l’Italia vicina alla conquista del set.

23-21, continua il vantaggio dell’Italia grazie al muro di Chirichella e Egonu.

22-20 per l’Italia, Chirichella mura la Serbia.

21 a 20, spunto di Martina Guiggi e Italia di nuovo in vantaggio.

20 pari, la Boskovic fa la differenza.

20-19, grandissimo attacco della Del Core su recupero della De Gennaro.

19 pari, sbaglia la battuta la Egonu.

Errore Mihajlovic, l’Italia in vantaggio 19 a 18. Inviperito il coach della Serbia che chiede la prova Tv ma non è soddisfatto della decisione arbitrale.

18 pari, grandissima Sylla, formazione ben impostata dal coach Bonitta.

18-17, l’Italia graziata da un fuori serbo.

18-16, ace in servizio per la Serbia.

17-16, la Serbia va in vantaggio con la Mihajolovic.

16 pari, Chirichella non riesce a contrastare l’attacco serbo.

Leggi anche:  Sir Safety Perugia Volley, Heynen: 'Sono veramente contento. Il 3-0 contro Modena è un risultato eccellente'

16-15 Italia, Sylla punto.

Errore in difesa per l’Italia, 15 pari.

15 a 14 per l’Italia, incontro ribaltato grazie alla capitana Del Core che sale in cattedra.

14-12, nonostante la grande prova della Orro la Boskovic continua a macinare punti.

12-11 grazie a un pallonetto di Egonu.

12-10 per la Serbia, la Boskovic sale in cattedra e fa allungare la sua squadra.

10 a 10, dopo il vantaggio della Boskovic, Sylla fa punto con un muro.

9 a 9, continua l’equilibrio in campo, nessuna delle squadre riesce a prevalere.

8 a 8, incontro veramente equilibrato, Italia in partita.

6 a 6, ottima la difesa della Orro, nonché l’attacco della capitana Del Core che è implacabile.

5 pari, ottima la reazione azzurra che Chirichella e Del Core che spingono la squadra.

5 a 4 Serbia in pochissimo tempo. Implacabile il muro serbo.

4 a 3, grandissima reazione della Serbia con la Boskovic.

3 a 1 Italia, Egonu e un’invasione della Serbia fanno la differenza in questo avvio.

Immediatamente pericolosa l’Italia con Chirichella che va a punto.

PRIMO SET

Sylla, Egonu e Orro in campo sulla prima linea, con Chirichella, Del Core e il libero De Gennaro in supporto.

L’Italia del Volley rosa sfida la Serbia di Jovana Stevanovic nella gara d’esordio alle Olimpiadi Rio 2016. Avversaria difficile per il coach Bonitta che si affida a due giovanissime atlete, Paola Egonu e Alessio Orro, che hanno saputo trascinare nonostante la giovane età la nazionale a Rio, ben figurando al preolimpico di Tokyo. Accanto alle giovanissime ci saranno le veterane Del Core e Chirichella, nonché Leonora Lo Bianco, che si alternerà con la giovane Orro in cabina di regia. Incontro trasmesso in diretta da Rai.Tv con la telecronaca di Maurizio Colantoni.

  •   
  •  
  •  
  •