Serie A, Chievo-Inter 2-0: la doppietta di Birsa stende i nerazzurri

Pubblicato il autore: alessandro marone Segui

chievo inter

Esordio amaro per Frank De Boer sulla panchina dell’Inter. Un Chievo organizzato e compatto imbriglia i nerazzurri e porta a casa i tre punti. Protagonista assoluto della serata lo sloveno Birsa, autore della doppietta (di destro, lui che è un mancino naturale) che decide il match.

90’+4′:  Finisce qui, Chievo batte Inter 2-0.
90′ + 2′: bella giocata di Brozovic che serve con un colpo di tacco Nagatomo in area, Sorrentino mette in corner.
90′: Kondogbia di libera per la conclusione ai 25 metri, ma non inquadra la porta. Saranno 4 i minuti di recupero.
89′: cross di Icardi dalla destra, Dainelli chiude in angolo.
87′: Ammonito Kondogbia per una trattenuta sul neo entrato Parigini. Sugli sviluppi del calcio di punizione, Handanovic alza sopra la traversa un bel colpo di testa di Inglese.
86′: terza sostituzione nelle fila del Chievo: fuori l’autore dei due gol Birsa, dentro Parigini.
84′: altra occasione Inter! Kondogbia tira dalla distanza, Sorrentino respinge, Ranocchia da due passi spara alto.
83′: sul ribaltamento di fronte occasione Inter! Colpo di testa di Palacio, Sorrentino smanaccia in corner.
82′: Handanovic è costretto ad uscire dall’area per chiudere su Inglese, corner per il Chievo.
80′: RADDOPPIO CHIEVO! ANCORA BIRSA! Cross di Inglese dalla sinistra, Miranda allontana, Birsa raccoglie la sfera al limite, elude l’intervento di Medel e fulmina Handanovic con un destro a giro imparabile che si insacca a mezza altezza.
79′: punizione in favore del Chievo per un intervento di Palacio su Hetemaj, Brozovic allontana il pallone, il gesto di stizza gli costa il cartellino giallo.
76′: screzi tra Radovanovic e Medel, giallo per entrambi.
75′: seconda sostituzione per il Chievo: il veterano Pellissier entra al posto di Meggiorini.
74′: terza ed ultima sostituzione Inter: dentro Palacio, fuori Eder.
74′: cross teso di Brozovic, Icardi riesce solo a sfiorare, pallone sul fondo.
72′: Meggiorini interviene in ritardo su D’Ambrosio ed è il primo ammonito nelle fila dei gialloblu.
71′: seconda sostituzione nelle fila dell’Inter: Brozovic rileva Banega.
70′: a 20 minuti dal termine Chievo compatto e in vantaggio di misura sui nerazzurri.
69′: sinistro di Birsa da fuori area, il pallone sorvola la traversa.
68′: cross di Perisic dalla sinistra, Icardi contrastato, Sorrentino fa sua la sfera.
66′: punizione calciata da Banega, la sfera attraversa tutta l’area di rigore, nessun giocatore nerazzurro riesce a deviare la sfera verso la porta clivense.
65′: intervento falloso di Dainelli su Icardi nei pressi della linea laterale dell’area di rigore, punizione per l’Inter.
62′: Castro non ce la fa, prima sostituzione anche per il Chievo: Maran manda in campo Rigoni.
60′: prima sostituzione della partita: De Boer inserisce Perisic al posto di Candreva. Nel Chievo crampi per Castro.
58′: bella palla di D’Ambrosio per Icardi sulla destra, cross al centro, Radovanovic chiude in corner.
55′: punizione calciata da Banega, Miranda, appostato sul secondo palo, non trova la porta.
53′: Occasione Chievo! D’Ambrosio lascia sfilare un pallone proveniente dalla destra, conclusione di Birsa dal limite deviata in corner.
51′: tiro debole di Castro, Handanovic blocca senza problemi.
50′: reazione immediata dell’Inter, pericolosa con Candreva.
49′: CHIEVO IN VANTAGGIO! GOL DI BIRSA! Cacciatore dal fondo per Birsa, il quale mette a sedere due difensori con una sterzata e batte Handanovic.
46′: Inglese libera Castro, la sua conclusione da fuori area non inquadra lo specchio della porta.
46′: Inizia il secondo tempo: nessuna sostituzione.
FINE PRIMO TEMPO: DIRETTA CHIEVO-INTER, risultato LIVE in tempo reale 0-0. 
45′ + 1′: FINE PRIMO TEMPO: Partita bloccata, Chievo ben disposto in campo e pericoloso in fase di ripartenza, l’Inter fatica a trovare spazi. Nerazzurri pericolosi con D’Ambrosio e Ranocchia sugli sviluppi di un corner, alcuni tentativi dalla distanza non creano problemi a Sorrentino; grande chance per il Chievo con un sinistro di Meggiorini di poco a lato.
45′ + 1′: si incarica della battuta lo stesso Eder, il suo destro a giro sorvola la traversa.
45′ + 1′: fallo di Radovanovic su Eder, punizione dai 25 metri in favore dei nerazzurri.
45′: un minuto di recupero.
43′: cross di Candreva dalla destra, Kondogbia non può raggiungere il pallone, rimessa dal fondo.
40′: Chievo vicinissimo al vantaggio! Birsa per Castro alla trequarti, filtrante per Meggiorini che brucia Miranda ma, al limite dell’area, calcia a lato di poco.
38′: possesso passa prolungato dei nerazzurri.
33′: Candreva ci prova dalla grande distanza, Sorrentino lascia sfilare sul fondo.
32′: dopo aver lasciato l’iniziativa ai nerazzurri, Chievo più propositivo negli ultimi minuti.
31′: punizione affidata al sinistro di Birsa, la sfera si infrange sulla barriera.
30′: Ranocchia ferma irregolarmente Meggiorini ai 25 metri, punizione in favore del Chievo da posizione interessante.
29′: D’Ambrosio è il primo ammonito del match, fallo da dietro su Hetemaj.
23′: punteggio ancora fermo sullo 0-0 a metà della prima frazione di gioco.
18′: ribaltamento di fronte e primo corner in favore dei clivensi.
17′: sul tiro dalla bandierina nerazzurri ancora pericolosi con il tiro di D’Ambrosio ribattuto, poi bella parata di Sorrentino su Ranocchia.
16′: primo tiro nello specchio della porta, ci prova Eder dai 25 metri, Sorrentino si allunga e devia in corner.
15′: tutto il Chievo dietro la linea del pallone, i nerazzurri fanno possesso palla ma faticano a trovare spazi.
13′: pallone in profondità per Meggiorini, Ranocchia non rischia e mette il pallone in fallo laterale.
12′: sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Kondogbia prova la conclusione da fuori area, pallone deviato, ancora angolo. Premono ora i nerazzurri.
11′: cross di Nagatomo deviato da Cacciatore, primo angolo in favore dei nerazzurri.
9′: Medel allarga sulla destra per Candreva, cross al centro, Icardi non può arrivare sul pallone.
5′: Ranocchia si addormenta, poi rimedia con un intervento deciso in scivolata su Meggiorini. Vibranti proteste dei giocatori del Chievo, l’attaccante gialloblu resta a terra al limite dell’area. Il direttore di gara lascia proseguire, ma il fallo c’era.
4′: è l’Inter a fare la partita, buona circolazione di palla dei nerazzurri nei primi minuti, Chievo attendista.

E’ un 3-5-2 quello dell’Inter. Eder gioca vicino ad Icardi, Nagatomo e Candreva sulle fasce.

Inizia il match!

Ecco le formazioni ufficiali:

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini.
A disp.: Bressan, Seculin, Gamberini, Sardo, Frey, Costa, Spolli, Depaoli, Rigoni, Parigini, Jallow, Pellissier.
All.: Rolando Maran.

INTER: (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Ranocchia, Nagatomo; Banega, Medel, Kondogbia; Candreva, Icardi, Eder.
A disp.: Carrizo, Berni, Melo, Palacio, Jovetic, Biabiany, Caner, Santon, Gnoukouri, Perisic, Brozovic, Yao.
All.: Frank De Boer.

Manca poco al fischio d’inizio, segui il live su SuperNews!

Dopo un’estate segnata dal burrascoso addio di Roberto Mancini, il campionato dell’Inter riparte da Verona: al Bentegodi esordio dell’olandese Frank De Boer sulla panchina nerazzurra in una gara ufficiale. Le intenzioni del nuovo tecnico sono chiare: offrire un bel gioco e portare l’Inter almeno in Champions. A Verona De Boer punta a tenere il passo di Juve e Roma (entrambe vittoriose negli anticipi di ieri) e conquistare i primi tre punti stagionali.
I precedenti sorridono ai nerazzurri, vittoriosi in 8 dei 14 incontri disputati al Bentegodi; negli ultimi quattro campionati, inoltre, l’Inter è sempre riuscita a tenere la porta inviolata alla prima di campionato (3 vittorie e 1 pareggio).
Nelle fila del Chievo indisponibili Floro Flores, Mpoku e Izco, in forte dubbio Rigoni (pronto Radovanovic al suo posto in cabina di regia). In difesa ballottaggio Gamberini-Dainelli con il primo favorito, Birsa trequartista alle spalle del tandem Inglese-Meggiorini.
De Boer per l’esordio dovrebbe affidarsi al 4-3-3, chance per Ranocchia al posto dello squalificato Murillo. A centrocampo il neo acquisto Banega parte titolare assieme a Medel e Kondogbia, in avanti capitan Icardi (prossimo al rinnovo contrattuale e castigatore dei clivensi sia all’andata che al ritorno lo scorso campionato) è l’unico sicuro del posto, Eder, Perisic e l’ex laziale Candreva lottano per due maglie.

Dove vedere la partita.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,