Tuffi maschili, segui LIVE la semifinale

Pubblicato il autore: luigi gatto Segui

michele_benedetti_2012_08_06

Giornata di semifinali e finali nei tuffi maschili all’Acquatic Park Centre (Rio de Janeiro), che vedono un italiano in gara ossia Michele Benedetti. Favoriti il russo Ilia Zakharov e l’ucraino Kvasha , segui la diretta su SuperNews a partire dalle 15:00.

I 12 qualificati per la finale: Cao Yuan primo con 489.10, poi Pacheco (Mex), Kuznetsov (Rus), Hixon (Usa), Gagne (Can), Castro (Bra), Ipsen (Usa), Kvasha (Ukr), Dingley (Irl), Hausding (Ger), Morales (Col), Laugher (Gbr).

Ore 16.00 – Tuffo spaziale di Cao Yuan con un 94.50 mostruoso. È il primo a superare la barriera dei 90, è attualmente al secondo posto dietro solamente a Hixon.

Ore 15.56 – Pasticciano sia Rodrigo Diego che Feck, 31.50 e 36.75 rispettivamente per loro. Zero speranze di arrivare in fianco.

Ore 15.53 – Hixon si piazza virtualmente primo, 243.60 super per lui. L’ultimo tuffo gli vale 84.00 punti.

Ore 15.52 – Philippe Gagne si mette dietro tutti con 86.70 punti. Il canadese è al momento terzo.

Ore 15.50 – Dingley ripete il tuffo dopo esser stato disturbato da un urlo di uno spettatore e ottiene un buon 66.30. Benedetti rimane avanti di appena un decimo e mezzo.

Ore 15.46 – Il miglior tuffo di questa rotazione lo compie Cesar Castro: il brasiliano sale in prima pozione virtuale con 226.45, l’ultimo tuffo gli è valso 81.60.

Ore 15.45 – Male anche Kvasha, 59.50 per lui.

Ore 15.44 – Si mettono bene le cose per Benedetti dopo il tuffo pessimo di Grant Nel che totalizza un 39.90 .

Ore 15.43 – Rompe il muro dei 70 Benedetti : per la finale ancora tutto da decidere.

Ore 15:42 – Come per le precedenti anche per la terza Zakharov inaugura la rotazione con un 57.75. Tra pochi istanti ecco Benedetti.

Ore 15.40 – La seconda rotazione si conclude con i tuffi tutt’altro che eccezionali di Pacheco (66.00 che gli vale la sesta posizione) e Cao Yuan con 56.00.

Ore 15.38 – Rimane in zona podio Morales, terzo con 159.60 punti.

Ore 15.35 – Chi invece dopo un passo falso si riscatta è Hausding, che fa un balzo di cinque posizioni in classifica ed è quinto con un 94.50. Benedetti nono.

Ore 15:34 – 47.50 per un pessimo Jack Laugher: era partito alla grande con l’86.50, ora è davanti a Benedetti in ottava posizione.

Ore 15:32 – Continua la giornata neri dei tedeschi: pessimo 54.45 per Feck, c’è ancora qualche speranza per Benedetti di qualificazione in finale.

Ore 15.30 – Secondo posto provvisorio a solo un decimo da Kvasha per Hixon, forte del 159.60.

Ore 15.28 – Castro e Dingley superano entrambi Benedetti rispettivamente con un 72.85 e 73.10.

Ore 15.26 – Kvasha si avvicina a quota 160 in totale con un 79.05, diventando primo e superando Zakharov.

Ore 15.22 – Tuffo nemmeno sufficiente di Benedetti, 65.10 per lui. Ricordiamo che in semifinale si qualificano i primi 8.

Ore 15.20 – Si comincia col triplo e mezzo avanti carpiato: Zacharov totalizza un altro ottimo 75.60, ma potrebbe non mantenere la posizione come prima.

Ore 15.16 – Pacheco si avvicina ad un passo da Laugher, 86.50 per lui. Bedenetti al momento 11esimo.

Ore 15.13 – Entra in acqua alla grande il britannico Jack Laugher: 86.70 e primo posto momentaneo per lui.

Ore 15.12 – Diventa sesto Benedetti, superato dell’americano Mike Hixon a 78.00.

Ore 15.08 – Mantiene la quinta posizione Bedenetti dopo l’irlandese Dengley e il canadese Cagne vanno sotto il 70.00.

Ore 15.06 – Kvasha raggiunge Sakharova a 81.60 al primo posto. Tuffo fantastico dell’ucraino.

Ore 15.03 – 72.00 per l’italiano, che comincia bene.

Ore 15.02 – È il momento di Benedetti!

Ore 15.02 – Inizia alla grande il russo Ilia Zakharov con un 81.60 perfetto.

  •   
  •  
  •  
  •