Inter, solo un pareggio in casa contro il Bologna

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

icRisultato giusto tra Inter e Bologna che si dividono la posta in palio. I nerazzurri, forse un po’ stanchi per il turno infrasettimanale, non sono stati cinici e aggressivi come nelle scorse uscite; è mancato forse anche Joao Mario, importantissimo a centrocampo che ha dovuto arrendersi prima del match per un problema muscolare. Molto bene Candreva e soprattutto Perisic che ha realizzato il gol del pareggio; da segnalare inoltre l’esordio di Gabigol che subito ha provato a rendersi pericoloso. Meriti anche del Bologna che non si è mai disunito e anzi nel finale poteva addirittura vincere su un paio di situazioni pericolose.
Finisce qui la partita! Pareggio tra Inter e Bologna a San Siro per 1-1
95′ cosa ha sbagliato Ranocchia! Da solo in mezzo all’area colpisce di piena fronte spedendo a lato!
94′ ha ancora forza Miangue di scattare e di conquistarsi un calcio d’angolo
93′ Perisic in area di rigore calcia sull’esterno della rete da posizione molto decentrata
92′ clamoroso liscio di Icardi che era tutto solo in area sul perfetto cross di Perisic
91′ pericoloso il Bologna con Destro che prepara il tiro a Krejci che tira debolmente contro Handanovic
Saranno ben cinque i minuti di recupero
89′ Icardi vicino al gol del vantaggio! Gran cross di Eder e il centravanti argentino va in anticipo sul difensore felsineo girando a lato
88′ spreca Perisic un bel recupero di palla di Miangue con un traversone basso intercettato da Pulgar
87′ slalom di Krejci, ma ancora provvidenziale Ranocchia a mettere in angolo
86′ Dzemaili liberato da un velo di Verdi tira potente ma addosso ad Handanovic che risponde: sale il Bologna in questo finale
Ultimi cinque minuti di gara, ed è ancora parità
84′ ancora Ranocchia decisivo su Verdi che era entrato in area di rigore
84′ altro intervento perfetto in scivolata di Ranocchia che sta giocando con attenzione
81′ esce a vuoto Da Costa su corner di Gabigol ma nessuno riesce ad intervenire: pallone che si perde sul fondo
80′ fuori Krafth ed entra Masina con Torosidis che sarà spostato sulla corsia di destra
77′ stanco anche Simone Verdi che tenta il cross ma calibra malissimo il traversone
75′ applausi convinti anche per Ranocchia che recupera su Destro lanciato a rete e su Miangue che disimpegna con un bel dribbling su un avversario
73′ è il momento dell’esordio nel campionato italiano per Gabigol che viene accolto da un’ovazione da tutto il pubblico. Il brasiliano prenderà il posto di Candreva
71′ sempre Perisic che rientra sul destro, finta il tiro, scarica su Miangue e si ripropone al centro dove colpisce di testa: di poco a lato sul primo palo
Fase confusa della partita con molte battaglie a centrocampo e tanti tocchi sbagliati da entrambe le parti
Ha perso aggressività l’Inter che è ora un po’ stanca dopo aver attaccato finora e aver creato diverse occasioni potenzialmente importanti
65′ esce anche Banega ed entra Eder che porterà più freschezza e velocità
65′ tunnel di Miangue su Krafth e cross rimpallato: angolo per l’Inter
63′ Gastaldello non ce la fa a proseguire: Donadoni fa entrare al suo posto il greco Oikonomou
62′ in avanti il Bologna con coraggio che conquista un calcio d’angolo
60′ accelerazione impressionante di Perisic che fa 50 metri palla al piede, il cross poi è leggermente alto per Icardi che aveva bruciato i difensori avversari
55′ altro pallone in mezzo all’area del Bologna, Ranocchia prova a intervenire e sbatte contro Torosidis che rimane dolorante allo zigomo a terra
53′ Icardi pericoloso: cross di Candreva sporcato e che diventa insidioso; Da Costa smanaccia ma Icardi si avventa sulla palla non riuscendo a indirizzarla in porta
53′ primo cambio per gli ospiti: entra il cileno Pulgar per Nagy che ha iniziato bene calando alla distanza
51′ Banega in mezzo all’area di rigore calcia di sinistro mettendo a lato su cross di Miangue; altra occasione per i nerazzurri che meriterebbero il vantaggio
Ha iniziato bene anche la seconda frazione l’Inter con pressing alto e azioni pungenti
49′ palla di Banega per Candreva in area di rigore: l’esterno esplode un destro centrale
48′ prima conclusione della ripresa: a opera di Banega il cui  tentativo va a lato
Si scalda anche Gabigol a bordo campo: si scalda San Siro
Quasi tutto pronto per la ripresa: si ricomincia!
Inizio spettacolare con il Bologna che è passato in vantaggio al primo tentativo verso la porta di Handanovic con Destro. A quel punto l’Inter ha cercato di reagire, ma la manovra è stata spesso farraginosa e lenta. Il pareggio è arrivato solo al 37′ con Perisic con un gran sinistro ed è stato, tutto sommato, meritato. Anzi poco dopo Da Costa si è immolato su Candreva che ha tirato a botta sicura andando vicinissimo al vantaggio.
46′ termina in questo momento il primo tempo. Parità tra Inter e Bologna: 1-1
Ci sarà solo un minuto di recupero
44′ Icardi al volo! L’attaccante dell’Inter colpisce poco a lato su cross di Candreva
44′ tenta una verticalizzazione veloce il Bologna per Krejci, ma Miranda chiude tutto molto bene
Il gol ha sbloccato l’Inter che manovra in maniera più fluida e veloce quando mancano pochi minuti alla fine del primo tempo
40′ miracolo di Da Costa su Candreva! Magia di Icardi che lo serve con l’esterno al volo e Candreva spara a colpo sicuro: il portiere del Bologna mette in angolo
L’Inter era cresciuta e il Bologna non riusciva più a ripartire
Che gol del croato: Candreva dalla tre quarti campo sventaglia un pallone perfetto che Perisic scaglia in rete con un mancino incredibile a incrociare. Pareggio nerazzurro che fa esplodere San Siro.
37′ GOL!! Pareggio dell’Inter con Perisic!
36′ bello scambio tra Banega e Gnoukouri il cui cross basso è respinto da Maietta
33′ sbaglia il passaggio Santon per Candreva: sfuma l’azione
Siamo alla mezz’ora e il Bologna è ancora in vantaggio per 1-0 a San Siro contro l’Inter che però sta crescendo e schiacciando gli avversari
30′ calcia ancora Perisic: il tiro viene contratto da un ottimo Krafth e arriva docile nelle mani di Da Costa
28′ fuori Kondogbia nell’Inter e dentro Gnoukouri. Disastrosa la prestazione del centrocampista che De Boer richiama in panchina dopo nemmeno mezz’ora
27′ su angolo per i nerazzurri Perisic si coordina ottimamente ma il suo tiro viene deviato: ancora angolo
25′ ha spazio Banega per la conclusione che però è centrale: poteva servire sull’esterno i suoi compagni, meglio posizionati
Crescono i nerazzurri con Candreva e Perisic che danno sfogo alla manovra sulle fasce
22′ azione insistita dei nerazzurri e Perisic riesce ad arrivare al tiro al volo che va fuori ma non di molto
22′ brivido con Miranda che manca l’intervento di testa ma recupera su Verdi che si sarebbe involato solo verso la porta
21′ guadagna una rimessa laterale da buona posizione l’Inter grazie a Icardi che avanza e serve Candreva il cui cross è respinto
19′ tenta Banega su sponda di Perisic, ma è troppo decentrato e ben controllato. Il debole tiro si spegne tra le braccia di Da Costa
I ritmi erano calati da qualche minuto e l’Inter non riusciva a spezzare le linee ordinate del Bologna. I rossoblu invece appena conquistata palla sono andati a pungere in maniera perfetta!
Perde palla Kondogbia a centrocampo, ripartenza velocissima per il Bologna con Verdi che riceve palla da Taider, salta Miranda e Ranocchia e serve Destro che da solo contro Handanovic non sbaglia
14′ GOL!! Segna il Bologna con Mattia Destro!
11′ Handanovic blocca il cross di Krejci
10′ break di Dzemaili e Ranocchia deve stenderlo: punizione per il Bologna che potrà mettere un bel cross in area
8′ perde palla Medel sulla trequarti,ma su Taider recupera Miangue che strappa applausi a San Siro
Buon ritmo in avvio da entrambe le parti, ma nessuna delle due squadre vuole scoprirsi
5′ gli ospiti costringono all’errore Santon: gran pressing anche della squadra di Donadoni
4′ Bologna in avanti: Ranocchia svirgola un cross in area di rigore, ma c’è Handanovic che risolve tutto
1′ l’Inter è subito aggressiva e pressa molto alto
Le squadre sono entrate in campo e si stanno ultimando i preparativi per iniziare il match
Sono uscite le formazioni ufficiali delle due squadre: l’Inter deve rinunciare all’ultimo a Murillo e Joao Mario per problemi muscolari, al loro posto ci sarà spazio per Ranocchia e Kondogbia; spazio anche al giovanissimo Miangue sulla fascia sinistra in difesa al posto di D’Ambrosio. Il Bologna conferma il tridente che ha sconfitto la Sampdoria: Verdi(che ha realizzato tre reti nelle ultime tre partite) sarà affiancato da un ritrovato Destro e un Krejci in gran forma che proverà a dispensare assist e dribbling. L’ungherese Nagy in mezzo al campo è preferito a Pulgar per la sua abilità anche nella fase difensiva.
Inter(4-2-3-1): Handanovic; Santon, Ranocchia, Miranda, Miangue; Medel, Kondogbia; Candreva, Banega Perisic; Icardi
Bologna(4-3-3): Da Costa; Krafth, Maietta, Gastaldello, Torosidis; Nagy, Taider, Dzemaili; Krejci, Destro, Verdi
L’anno scorso l’Inter si impose a San Siro per 2-1 con i gol di D’Ambrosio e Perisic(inutile il gol nel finale di Brienza per gli ospiti), ma il Bologna a San Siro spesso ha centrato l’impresa. Indimenticabile per i tifosi rossoblu è certamente il 3-0 inflitto ai nerazzurri a Milano nel 2012. Lì fu devastante Marco Di Vaio(oggi dirigente del Bologna) con una doppietta, mentre il sigillo finale lo mise Acquafresca, prodotto delle giovanili nerazzurre. Icardi, invece, l’uomo più in forma tra i padroni di casa, ha realizzato una doppietta nella stagione 2013/14, che servì ai suoi solamente per pareggiare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,