Lazio – Pescara cronaca live

Pubblicato il autore: Daniela Segui

Formazioni ufficiali Lazio PescaraA breve l’attesissima partita Lazio -Pescara presso lo Stadio Olimpico di Roma, primo anticipo della quarta giornata di campionato. La tensione è alle stelle i due allenatori, Simone Inzaghi e Massimo Oddo dopo che, negli anni 2000 erano compagni di squadra nella Lazio, adesso si fronteggeranno come allenatori per le due diverse formazioni. Nessuno scontro a quanto pare e nessuna agitazione, solo complimenti e scambi amichevoli per adesso in questo pre inizio partita tra i due. Grande rivelazione per questo campionato la squadra di Oddo che, ricordiamo, nella finale dei play off vinse contro il Trapani guadagnandosi una meritatissima promozione in serie A. Diversamente la Lazio appare sensibilmente “sotto tono”: durante le prime giornate sono emerse lacune nel gioco d’attacco in cui Immobile è rimasto spesso solo, sperando la società di recuperare quanto prima Keità. Statisticamente, il Pescara, dato che non ha mai vinto in questo campo “Laziale” avrebbe poche possibilità di vincere: in una precedente competizione in serie A, la Lazio vinse due a zero proprio nello stesso stadio.

Formazioni: Lazio 3-5-2. Allenatore Simone Inzaghi. Portiere Marchetti. Difensori: Bastos, De Vrij, Radu. Centrocampisti: Felipe, Anderson, Parolo, Cataldi, Milinkovic, Lulic. Attaccanti:Immobile, Djordjevic.

Formazioni: Pescara 4-3-2-1. Allenatore Massimo Oddo. Portiere Bizzarri. Difensori: Zampano, Campagnaro, Gyomber,  Biraghi. Centrocampisti: Memushaj, Brugman, Cristante. Trequartisti: Verre, Benali. Attaccante: Caprari.

Ore 18.00: le due squadre entrano ora in campo. Un minuto di silenzio in memoria di Carlo Azeglio Ciampi, morto ieri venerdì 16 settembre.

1′: arbitro fischia l’inizio partita.

2′: lancio lungo del Pescara controlla la difesa della Lazio;

3′: calcio d’angolo per il Pescara, ma allontana il difensore della Lazio Radu;

6′: fallo di Gyomber su Immobile, punizione per la squadra di Inzaghi;

7′: Immobile batte Bizzarri, ma il tutto avviene in fuori gioco;

8′: recupera la palla Milinkovic, prova a partire in contropiede, subisce fallo, punizione per la Lazio;

9′: dalle prime battute, Inzaghi si lamenta con i suoi per i troppi lanci lunghi, mentre la squadra di Oddo sembra avere iniziato meglio l’incontro;

10′:brutta palla persa dalla Lazio, Caprari serve Verre, ma nel saltare Bastos commette fallo;

11′: partita caratterizzata da tantissimi falli;

12′: calcio d’angolo per la Lazio;

13′:Milinkovic serve Felipe Anderson che crossa, ma allontana tutto Biraghi;

14′: ancora calcio d’angolo per la Lazio;

15′: cross di Parolo, prova a intervenire Immobile, ma viene anticipato;

16′: calcio d’angolo per la Lazio, batte Felipe Anderson colpisce di testa De Vrij, Bizzarri blocca;

17′:ammonito Campagnaro;

18′:problemi fisici per Bastos, Inzaghi manda a scaldare due difensori;

19′: sempre 0-0 tra Lazio e Pescara, fin qui una partita con poche emozioni;

20′: punizione per il Pescara;

21′: cross di Benari, deviazione di Gyomber che non riesce a servire Campagnaro;

22′:iniziativa di Caprari che viene steso da Bastos, altra punizione per il Pescara;

23′: calcio di punizione sfruttato malissimo dagli ospiti;

24′: forse si fanno sentire le assenze di Biglia per la Lazio e Bahebeck per il Pescara;

25′: Inzaghi continua a lamentarsi con i suoi per i tanti palloni persi in mezzo al campo;

26′: sfuma all’ultimo passaggio una bellissima azione del Pescara;

27′:ripartenza della Lazio: tiro di Immobile, deviato da Bizzarri sul palo;

28′: errore clamoroso di Parolo: il suo colpo di testa da pochi passi non centra la porta;

29′: ammonito Verre;

31′: ancora Caprari ci prova, ma trova sulla sua strada l’insuperabile Bastos;

31′: la Lazio prova a ripartire con Djordjevic in contropiede ma si fa soffiare il pallone;

33′: rigore per il Pescara, Caprari stavolta salta Bastos giallo per lui;

34′: Memushaj va sul dischetto e clamorosamente sbaglia;

35′: si resta ancora sullo 0 a 0 dopo l’errore di Memushaj;

37′: prova a reagire la Lazio che guadagna un calcio di punizione con Felipe Anderson;

38′: Lulic serve Cataldi che prova a tirare, ma il suo tentativo viene murato;

39′:grandissima occasione per Immobile che nell’area di rigore tira, ma Bizzarri blocca;

40′: grandissimo tira da fuori area di Cristante, Marchetti vola e respinge;

41′: mischia in area di rigore della Lazio, tira Caprari, palla fuori;

42′: partita totalmente cambiata: adesso bella e divertente;

44′: tiro di Felipe Anderson, miracolo di Bizzarri;

45′: ci prova anche Immobile, ma viene chiuso da Campagnaro. Probabile l’arbitro assegnerà un solo minuto di recupero;

46′: termina il primo tempo, 0 a 0 tra Lazio e Pescara.

46′:arbitro fischia il secondo tempo;

47′: fuori Benali, dentro Manaj;

49′: calcio d’angolo per la Lazio;

50′: problemi per Gyomber che quindi sarà sostituito;

51′: fuori Gyomber, entra Zuparic;

52′: cartellino giallo per Radu;

53′: punizione battuta da Felipe Anderson, colpo di testa di De Vrij, palla alta;

54′: Caprari serve Memushaj che crossa per Verre il quale viene anticipato;

56′: punizione per la Lazio, cross di Milinkovic, pallone allontanato da Memushaj;

58′: probabile ingresso in campo di Keità al posto di Djordjevic;

59′: altra azione di Felipe Anderson, la sua conclusione termina fuori;

60′: ancora grande azione di Caprari che prima serve Verre, poi la palla finisce nei piedi di Manaj, ma la difesa bianco celeste riesce a sventare;

61: fuori Djordjevic, dentro Keità;

62′: calcio d’angolo per la Lazio, esce male Bizzarri, ma Verre salva i suoi;

64′: con l’ingresso di Keità, la Lazio spera di acquistare imprevedibilità;

65′ :azione di Felipe Anderson che scarica a Parolo; il tiro viene deviato da Bizzarri;

67: gooool: segna la Lazio con Milinkovic- Savic

68′: crossa ancora De Felipe Anderson, stacco perentorio di Milinkovic ed è 1 a 0 Lazio;

69′: vantaggio meritato della Lazio, il Pescara sembra alle corde;

70′: il Pescara ancora non reagisce e il suo allenatore è deluso dall’atteggiamento della squadra;

72′: goooool: la Lazio segna ancora grande colpo di testa di Radu;

74′: fuori Cristante, dentro Mitrita;

75′: fuori Felipe Anderson, dentro Basta;

76′: standing ovation del pubblico di fede Laziale, nell’accompagnare l’uscita di Felipe Anderson;

77′: goooool: la Lazio cala il tris con Immobile;

78′: giocata di Keità che salta due avversari e appoggia a Immobile che questa volta non sbaglia;

80′: Basta cerca di servire Milinkovic che viene anticipato da Campagnaro;

81′: fuori Milinkovic, dentro Murgia;

82′: tiro di Verre, blocca il pallone Marchetti;

83′: Lulic entra in area, crossa, ma nessuno dei compagni interviene;

84′: sicuramente un passo indietro per la squadra di Oddo, rispetto alle prestazioni con Napoli e Inter;

85′: palo di Keità, ma in evidente fuori gioco;

86′: ci prova Caprari con un tiro, la palla termina alta;

87′: problemi fisici per Caprari, gioco momentaneamente interrotto;

88′: riprende il gioco, Caprari ancora fuori, il Pescara resta momentaneamente in 11;

89′: saranno 5 i minuti di recupero;

90′: ormai si attende solo il fischio finale, visto che la partita non ha più nulla da dire;

91′: conclusione di Caprari, palla deviata in calcio d’angolo da Radu;

92′: tiro cross di Parolo che rischia di ingannare Bizzarri che alla fine se la cava;

93′: possesso palla della Lazio che fa scorrere secondi preziosi;

94′: brutta sconfitta per la squadra di Massimo Oddo, che nel primo tempo ha fallito il rigore;

95′: l’arbitro fischia la fine: la Lazio vince 3 a 0 sul Pescara;

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,