Israele-Italia 1-3. Reti di Pellè, Candreva e Immobile, ma quanta sofferenza! Rivivi il LIVE

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini Segui
Giampiero Ventura

Giampiero Ventura

Prima vittoria per l’Italia di Giampiero Ventura che si è imposta 3-1 ad Haifa contro Israele. Le cose si erano messe subito bene per gli azzurri che si sono ritrovati sul doppio vantaggio con le reti di Pellè e poi di Candreva su rigore. Ma poi due ingenuità di Chiellini complicano tutto. Prima commette l’errore che porta al gol israeliano di Ben Chaim, poi al 9° della ripresa si fa espellere per doppia ammonizione e lascia gli azzurri in dieci. Dopo mezz’ora di sofferenza arriva però il gol del neo-entrato Immobile, che ha passare le paura e consegna i 3 punti all’Italia.

Ecco il LIVE con le azioni salienti della partita.

90’+3 – E’ finita. L’Italia ha vinto per 3-1.
90’+2 – Prosegue il possesso palla offensivo di Israele ma ormai i padroni di casa non ne hanno più.
90′ – Saranno 3 i minuti di recupero.
88′ – Ora è l’Italia che prova a fare possesso palla lasciando passare il tempo.
86′ – Errore incredibile per Immobile che in contropiede, da solo in area davanti al portiere, di sinistro manda a lato. Azzurri vicini al 4-1.
85′ – Adesso Israele pare aver subito il colpo del KO, i tentativi sono sempre più timidi nonostante la superiorità numerica.
82′ – GOL dell’ITALIA.  Perfetto contropiede dell’Italia con lancio lungo di Buffon per la testa di Pellè, palla a Ciro Immobile che entra in area e con un bel diagonale non sbaglia. E’ 1-3.
81′ – Proseguono i tentativi di penetrazione palla a terra per Israele. Ci prova Kehat dal limite ma calcia alle stelle.
77′ – L’Italia prova qualche rara sortita in contropiede ma sono ovviamente i padroni di casa, in superiorità numerica, a fare la partita in questa fase.
74′ – Calcio di punizione dai 25 metri per i padroni di casa dopo un fallo di Immobile. Il capitano Zahavi calcia però sulla barriera.
72′ – Tanto possesso palla di Israele in questa fase, Italia chiusa nella propria metà campo provando a chiudere gli spazi.
70′ – Ultima sostituzione anche per Ventura. Esce Eder ed entra Ciro Immobile. Le due squadre hanno esaurito le sostituzioni.
68′ – Due interventi consecutivi di Buffon che salva il risultato. Italia in sofferenza. Sul corner seguente mischia senza conseguenze in area azzurra.
66′ – Secondo cambio per Ventura. Esce Candreva ed entra Florenzi.
64′ – Bel possesso palla israeliano e grande azione di Davidzada che sgucia via sulla sinistra, mette in mezzo a porta vuota, ma nessuno è pronto a raccogliere. L’Italia adesso soffre
62′ – Prima sostituzione anche per l’Italia, esce Bonaventura ed entra Ogbonna. L’Italia torna ad avere tre difensori di ruolo.
61′ – Ultimo cambio per i padroni di casa. Esce Ben Chaim ed entra Kehat.
60′ – Corner per l’Italia. Bonaventura mette in mezzo ma i padroni di casa liberano in qualche modo.
57′ – Secondo cambio per Israele. Esce Bitton ed entra Atzily.
54′ – Espulso Giorgio Chiellini, che trattiene un avversario ma era già ammonito. Italia in dieci uomini. Il difensore bianconero chiude così una serata disastrosa.
52′ – Decisivo Buffon che para su un bel tiro dalla distanza di Bitton.
50′ – Prima sostituzione della partita. Per Israele esce Tibi che ha subito un guaio muscolare provando a inseguire Eder ed entra Gershon.
49′ – Azione prolungata dell’Italia che finisce con un tiraccio a lato di Bonucci
47′ – Ottimo lancio di Bonucci per Eder che inseguito da un avversario entra in area e prova un pallonetto che esce di un paio di metri.
46′ – Iniziato il secondo tempo. Nessuna sostituzione per le due squadre.

Leggi anche:  Pistocchi sulla Juventus: "Piatta e prevedibile. Con il rientro di CR7, Pirlo..."

45’+1 – Splendida parata di Goresh che salva all’angolino su un bel colpo di testa di Pellè. Poi finisce il primo tempo. Italia avanti per 2-1. Squadre negli spogliatoi.
43′ – Azione manovrata a lungo dell’Italia, con Parolo che sbaglia un passaggio al limite dell’area avversaria e azzurri che rischiano un contropiede.
40′ – Fase disordinata della partita con lanci lunghi infruttuosi.
35′ – Buona proiezione offensiva azzurra con Verratti che innesca Eder, il quale arriva in area e converge ma poi calcia addosso al portiere.
34′ – GOL di ISRAELE. Altro errore di Chiellini che innesca Ben Chaim che dal limite dell’area calcia un bel pallonetto che si insacca alle spalle di Buffon a fil di palo. Siamo sull’1-2.
31′ – GOL dell’ITALIA. Calcio di rigore perfetto di Candreva che spiazza il portiere: palla a destra e Goresh a sinistra. E’ il raddoppio: 0-2. Curiosità: si tratta del rigore numero 100 assegnato all’Italia in 106 anni di storia.
30′ – Calcio di rigore in favore dell’Italia. Se lo procura Bonaventura con una bella azione sulla sinistra prima di essere steso da Bitton.
29′ – Azione manovrata israeliana sugli sviluppi del calcio di punizione, ma la difesa italiana in qualche modo riesce a liberare.
27′ – Ammonito Chiellini che perde palla sul pressing di Ben Chaim e poi lo stende: è il primo cartellino giallo della partita.
25′ – Ritmi bassi adesso, è Israele che prova a fare la partita e l’Italia si limita a ripartire in contropiede.
21′ – Bel cross dalla destra di Candreva, ma gli attaccanti azzurri vengono anticipati.
18′ – Israele prova ad alzare il ritmo, anche se finora la difesa azzurra pare essere in grado di controllare. Molto possesso palla a terra finora da parte dei padroni di casa.
14′ – GOL dell’ITALIA. Bella impostazione di Verratti sulla sinistra per Antonelli che entra in area e serve un assist al bacio per Pellè che sotto misura mette in rete. E’ 0-1 alla prima vera azione offensiva azzurra.
12′ – Brivido azzurro: Buffon controlla la palla coi piedi a un metro dalla linea di porta: pressing di Ben Chaim che però commette fallo.
11′ – Bella azione di Hemed, Barzagli libera in scivolata.
10′ – Bel movimento di Zahavi che tenta senza fortuna dalla distanza, il trequartista ex Palermo ha finora troppa libera di movimento.
7′ – Calcio di punizione dai 30 metri calciato da Candreva troppo sul portiere, Goresh blocca senza problemi.
6′ – Disimpegno errato di Chiellini, Kayal si propone bene e conquista un calcio d’angolo, sul quale però la difesa italiana libera bene.
3′ – Ritmi blandi finora con le squadre che si affidano a lanci lunghi infruttuosi.
1′ – L’Italia parte bene e Candreva conquista subito un calcio d’angolo, sui cui sviluppi però non succede niente.

Leggi anche:  Serie A, Inzaghi su Lazio-Udinese: "Non bisogna sottovalutare gli avversari"

LE FORMAZIONI UFFICIALI
Italia (3-5-2)
: 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 6 Candreva, 13 Bonaventura, 10 Verratti, 8 Parolo, 14 Antonelli, 17 Eder, 9 Pellè. All. Ventura

Israele (4-3-3): Goresh; Bitton, Tibi, Tzedek, Davidzava; Kayal, Bitton, Yeini; Ben Chaim, Hemed, Zahavi. All. Levy

Ad Haifa Israele e Italia disputano il primo turno del girone di qualificazione ai Mondiali di calcio di Russia 2018.
Si tratta dell’esordio in gare ufficiali per il CT Giampiero Ventura dopo la sconfitta in amichevole arrivata appena quattro giorni fa per 3-1 a Bari contro la Francia. La gara di stasera è dunque un’immediata occasione di riscatto, ma soprattutto una partita in cui non sono ammessi passi falsi dal momento la qualificazione diretta ai Mondiali avverrà solo per la prima classificata nel girone, e il 6 ottobre la prossima avversaria sarà la temibile Spagna. Anche il CT israeliano Levy è all’esordio in una gara ufficiale.Israele e Italia non si affrontano dai Mondiali messicani del 1970, gara finita 0-0 e ricordata anche per essere l’ultima telecronaca di Niccolò Carosio, accusato in quella circostanza di una frase razzista verso un guardalinee. L’unica gara invece giocata dall’Italia sul territorio isrealiano fu nel 1961, gara decisiva per le qualificazioni ai Mondiali cileni. L’Italia si impose per 4-2 ma fu una rimonta dopo che i padroni di casa erano stati avanti di due reti e l’Italia trovò le reti della vittoria solo nei 3 minuti finali con una doppietta di Mario Corso. Al ritorno vincemmo 6-0. Quindi la gara di stasera è la quarta della storia fra le due Nazionali.
  •   
  •  
  •  
  •