Youth League Napoli-Benfica: risultato finale 2-3. Non basta il cuore degli azzurrini

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

youth-league

90+4′ – Dopo un minuto di recupero aggiuntivo, il direttore di gara fischia la fine del match. Buona prestazione degli azzurrini soprattutto nella ripresa, paradossalmente più liberi mentalmente dopo l’espulsione di capitan Granata ma la doppietta di De Simone non è bastata con i padroni di casa che hanno chiuso in 9 uomini.
90+1′
– Corner per gli azzurri, libera la difesa ospite con Dias che viene steso da De Simone che, già ammonito, viene espulso e lascia il Napoli in 9 uomini
90′ – Squadre lunghissime in campo, Napoli che incassa una vera e propria beffa dopo aver acciuffato in dieci uomini un match che pareva già perso: ci saranno 3′ di recupero
86′
Nemmeno il tempo di esultare che il Benfica torna in vantaggio, ripartenza veloce di Tiago Dias che dalla destra serve Florentino il cui colpo di testa lascia di sasso Schaeper
85′ – Gooal del Napoli! Gennaro De Simone raccoglie la sfera in una mischia in area di rigore e sfodera un diagonale imprendibile per Duarte
79′ – Gooal del Napoli! Lampo azzurro che parte dalla sinistra con Daddio che mette al centro un gran cross, destro al volo di De Simone che batte Duarte e riapre il match
78‘ –
Primo cambio per gli ospiti: esce Banjaqui ed entra Bruno Lourenço
73′ –
Fallo ingenuo a metà campo di Granata che arriva in netto ritardo sul pallone e stende Florentino: doppio giallo e rosso per il capitano del Napoli che salterà il prossimo match
66′ –
Calcio di punizione dalla sinistra per il Benfica, sul pallone va il solito Sequeira che calcia direttamente in porta ma Schaeper è attento e respinge la conclusione potente ma centrale
62′ –
Acunzo prova ad uscire bene palla al piede dalla mediana azzurra ma Florentino lo trattiene e viene prontamente ammonito dal direttore di gara
58′ –
Secondo cambio nel Napoli, fuori Russo e dentro Daddio
56′ – 
Altro ammonito per il Napoli, è la volta di De Simone
55′ – Dal dischetto va Soares che spiazza Schaeper e sigla il raddoppio per il Benfica
54′ – Rigore per il Benfica. Fallo su Felix di Granata che viene anche ammonito
52′ –
Napoli in crescita, Otranto strappa il pallone dai piedi di Florentino sulla sinistra e lancia Negro pescato però in fuorigioco
46′ –
Comincia il secondo tempo, ci prova subito il Napoli con Liguori che serve Negro fermato però da Alvaro

45+3′ – Finisce il primo tempo: Napoli-Benfica 0-1
45+2′ – Occasione per gli ospiti su calcio di punizione battuto da Sequeira, deviazione aerea di Dias che non trova però compagni libero al centro dell’area azzurra
45′ – Ci saranno 3′ di recupero per l’infortunio accorso a Schiavi
41′ – D’Ignazio prova l’incursione ma cade in area: per l’arbitro è simulazione e cartellino giallo per D’Ignazio
36′ –
Attacco del Napoli che con Liguori sulla destra conquista una punizione dal limite dell’area. Proprio Liguori prova la conclusione ma il pallone è alto sulla traversa
33′
– Ammonito Pedro Alvaro nel Benfica
32′
– Esce Schiavi per i partenopei e dentro Riccio
31′
– Ammonito Liguori per il Napoli
27′ –
Un pò di confusione negli azzurrini che avvertono il contraccolpo del vantaggio ospite, Benfica che continua il match a ritmi elevatissimi
24′ – Benfica in vantaggio con un tiro di Felix Sequeira che complice una deviazione di un difensore del Napoli inganna Schaeper e si insacca alle spalle del portiere di casa
13′ –
Ritmi già alti in questa prima parte di match ma risultato che al momento non si sblocca
10′ –
Corner a due tocchi, traversone di Dias con la difesa del Napoli che rischia tantissimo lasciando solo Cabral ma la conclusione del terzino ospite è alta sopra la traversa
4′ –
Ci prova Acunzo con una conclusione dalla distanza ma il tiro è debole e di facile presa per Duarte
1′
– Fischio d’inizio, palla al Benfica! Azzurri subito aggressivi in campo

Ecco le formazioni ufficiali di Napoli e Benfica:

SSC NAPOLI (4-3-3): 1 Schaeper, 2 Schiavi, 3 D’Ignazio, 4 De Simone, 5 Granata, 6 Milanese, 7 Russo, 8 Otranto, 9 Negro, 10 Acunzo, 11 Liguori   A disp. 12 Marfella, 14 Mattera, 15 Esposito, 16 Riccio, 17 Basit, 18 Della Corte, 19 Daddio   All, Saurini

BENFICA (4-3-3): 1 Duarte, 2 Cabral, 3 Silva, 4 Alvaro, 5 Mangas, 6 Mendes, 7 Dias, 8 Florentino, 9 Banjaqui, 10 Sequeira, 11 Soares   A disp. 12 Azevedo, 13 Fernandes, 14 Borges, 15 Araujo, 16 Pereira, 17 Lourenço, 18 Dju    All. Tralhao

Azzurrini così in campo: Schaeper tra i pali, difesa a 4 con Schiavi a destra, D’Ignazio a sinistra e Granata e Milanese centrali, in mediana spazio a Otranto davanti alla difesa con De Simone a destra e Acunzo a sinistra, in avanti Negro unica punta supportato a sinistra da Russo e a destra da Liguori. Benfica in campo con il 4-2-3-1: Duarte in porta, Cabral a destra e Mangas a sinistra con Silva e Alvaro centrali difensivi, a centrocampo Mendes e Florentino con il trio formato da Banjaqui, Soares e Sequeira alle spalle di Tiago Dias unica punta. Arbitra il match lo svizzero Alain Bieri, gli assistenti sono Heiniger e Dubrit con Marini come quarto uomo.

Youth League Napoli-Benfica diretta live dalle ore 16. Si gioca oggi la gara della seconda giornata della fase a gironi della Youth League, la Champions League delle squadre primavera. Alle ore 16.00 scenderà in campo il Napoli che affronterà a Frattamaggiore il Benfica. Ritorna dunque la Champions League e con essa anche la Youth League. Gli azzurrini di mister Saurini saranno impegnati oggi pomeriggio con calcio d’inizio alle 16, allo Iammello di Frattamaggiore, contro i pari età del Benfica. Nell’ultima gara della principale competizione europea per gli Under 19, la squadra partenopea ha perso rovinosamente contro la Dinamo Kiev ma adesso sono pronti a riscattarsi, dando battaglia alla squadra lusitana, la quale a sua volta ha pareggiato al debutto contro i turchi del Besiktas. Non siamo ancora giunti ad un fase cruciale per il passaggio del girone ma un’ulteriore sconfitta potrebbe ridimensionare le ambizioni di passaggio del turno per la compagine partenopea. Giampaolo Saurini schiererà la migliore formazione possibile, lo schema di partenza sarà il solito 4-3-3 ma potrebbero fare un po’ di turnover e variare alcuni interprete in mezzo al campo, rispetto alla gara di campionato persa sabato contro la Sampdoria. Dal canto suo il Benfica è allenata dal 36enne João Tralhão e giocherà con il collaudatissimo 4-4-1-1. La gara sarà trasmessa in diretta alle 16.00 su Mediaset Premium, sul canale Premium Sport 2 mentre sul nostro sito sarà possibile la diretta live testuale dell’incontro stesso.

  •   
  •  
  •  
  •