Juventus – Sampdoria, RISULTATO FINALE 4-1 per i bianconeri

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

J-Samp
Arriva il secondo turno infrasettimanale del Campionato. Sampdoria e Juventus si affrontano al Luigi Ferraris con stati d’animo differenti. La squadra di Marco Giampaolo cerca conferme fra le mura amiche, potendo contare sull’entusiasmo scaturito dalla vittoria nel Derby. I bianconeri, pur sempre primi in classifica, devono difendere il primato dagli attacchi di Roma e Milan, visto la recente sconfitta proprio inferta dai rossoneri. Sia Samp che Juve dovranno fare i conti con alcune assenze. Per quanto riguarda i blucerchiati, la porta sarà nuovamente difesa da Christian Puggioni, visto l’infortunio di Emiliano Viviano, che terrà fuori il portiere ancora per qualche settimana. A lui si vanno ad aggiungere i lungodegenti Carbonero e Pavlovic, e Dodò. Il brasiliano, già assente nel Derby, con ogni probabilità mancherà anche domani sera. Qualche problema anche per i bianconeri. Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di Paulo Dybala per un problema alla coscia destra, accusato durante il primo tempo con il Milan. Assenti anche Pjaca per un problema al perone e Mandragora che ne avrà ancora per un mesetto. A difendere, poi, la porta non sarà Gianluigi Buffon, che ha ottenuto un paio di giorni di permesso dalla Società juventiina, ma il secondo portiere Neto. Curioso, quindi, come da entrambe le parti mancherà il portiere titolare.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus (3-5-2): Neto; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Evra; Pjanic, Khedira, Marchisio; Cuadrado, Mandzukic, Higuain.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Cigarini, Praet; Alvarez; Schick, Budimir.

LIVE
PRIMO TEMPO
1′ Calcio d’inizio, la Juventus schiera una difesa a 3 con Dani Alves assieme a Bonucci e Chiellini
 4′ GOAL DELLA JUVENTUS, perfetto traversone di Cuadrado in mezzo all’area e Mandzukic di testa insacca il pallone. Difesa doriana colta di sorpresa
9′ GOAL DELLA JUVENTUS, da calcio d’angolo battuto da Pjanic, Chiellini salta più in alto di tutti e infila Puggioni. L’ultimo goal del difensore bianconero risaliva proprio allo scorso anno contro la Sampdoria
11′ Continua a pressare la Juventus, blucerchiati incapaci di reagire
13′ Già tre i corner per i padroni di casa
15′ Pericoloso Bonucci sempre da calcio d’angolo, ma l’ex Bari si trovata in fuorigioco
18′ Si fa vedere la Samp con un cross di Praet, ma l’azione viene fermata dalla difesa juventina
20′ Mandžukić ruba il pallone a Silvestre e la serve al Pipita ma Škriniar anticipa l’argentino
22′ Questa volta è Higuain a fare da assistman per Cuadrado ma il pallone non arriva al colombiano
27′ Nuova occasione per la Juventus sempre Higuain si fa assistere da Mandzukic provando la conclusione che non centra lo specchio della porta
32′ Prima occasione da goal per i blucerchiati errore di Dani Alves, Schick prende palla e serve Budimir che dalla sinistra calcia la palla, Neto la tocca e la manda in corner
36′ Ritmo di gioco più blando, la Sampdoria guadagna terreno di gioco
38′ Schick prova il mancino ma Neto non ha difficoltà a far suo il tiro del giocatore blucerchiato
40′ Problemi muscolari per Evra, al suo posto Allegri è costretto a far entrare Alex Sandro
43′ Finisce sul taccuino dell’arbitro Matias Silvestre per un fallo su Higuain
44′ Sempre Higuain prova lo scatto, supera Puggioni ma il portiere doriano è bravo a recuperare e a chiudere lo specchio della porta
45′ Saranno tre i minuti di recupero
48′ Non succede nulla durante i minuti di recupero, l’arbitro Carmine Russo fischia e manda le squadre negli spogliatoi

SECONDO TEMPO
46′ Inizia la ripresa, nessun cambio nè per la Juventus nè per la Sampdoria
48′ Secondo tempo iniziato come il primo con i bianconeri padroni del campo
50′ Alex Sandro domina la fascia sinistra, il brasiliano fra i più pericolosi
56′ GOAL DELLA SAMPDORIA, erroraccio di Chiellini, Praet prende palla e trova Schick che in corsa batte Neto
60′ Giampaolo ci crede ed effettua un doppio cambio, escono Schick e Budimir per Muriel e Quagliarella
63′ Ammonito Edgar Barreto, fallo del paraguaiano su Khedira
65′ GOAL DELLA JUVENTUS, azione rocambolesca in area di rigore doriana e alla fine, dopo un batti e ribatti, Pjanic supera Puggioni per il 3-1 bianconero
71′ Cambio nella Juventus, entra Lemina per Marchisio
73′ Ultimo cambio per la Sampdoria, esce Barreto per Đuričić
76′ Vicino alla quarta rete la Juventus con Higuain
82′ Entra Asamoah per Pjanic
83′ Ci prova Muriel ma senza fortuna
85′ GOAL DELLA JUVENTUS, punizione di Cuadrado e nuovamente colpo di testa di Giorgio Chiellini per il 4-1
89′ Ammonito Cigarini
90′ Termina il match, la Juventus vince per 4-1 e si lascia alle spalle la sconfitta con il Milan

 

 

  •   
  •  
  •  
  •