Juventus – Udinese, vittoria di carattere per la squadra di Allegri

Pubblicato il autore: Daniela Segui

maxresdefaultMinuti contati per l’inizio della partita Juventus Udinese giocata presso lo Juventus stadium a Torino in casa Juve. Per questa ottava giornata terzo anticipo di serie A, la Juve tenterà di vincere per provare la fuga e vincere il campionato. Al contrario l’Udinese con il nuovo allenatore Del Neri che sostituisce l’esonerato Iachini, avrà compito duro poichè deve ancora trovare la giusta formazione. Lo scorso anno le due formazioni si affrontarono alla prima giornata di campionato, esattamente il 23 agosto 2015: l’Udinese vinse 0 a 1 compiendo una grande impresa. Impresa difficile la vittoria per l’Udinese, dato che prima della sosta la Juventus ha vinto ben tre partite di fila in trasferta: gli “ospiti” dal canto loro hanno raccolto un solo punto nelle ultime tre partite di campionato. La gara tra le due Juventus e Udinese sarà diretta dal signor Claudio Gavilucci di Latina, supportato dagli assistenti di linea Vuoto, Peretti, dal quarto uomo Crispo e dagli addizionali di porta Calvarese e Pasqua.  Diamo uno sguardo ora alle formazioni ufficiali:

Juventus: 4-4-2. Portiere: Buffon. Difensori: Lichsteiner, Benatia, Barzagli, Evra. Centrocapisti: Cuadrado, Lemina, Hernanes, Alex Sandro. Attaccanti: Dybala, Mandzukic.

Udinese: 4-3-3. Portiere: Karnezis. Difensori: Wague, Danilo, Felipe, Samir. Centrocampisti: Kums, Fofana, Jankto. Attaccanti: Thereau, De Paul, Zapata.

1′: L’arbitro fischia l’inizio partita;

2′: tanti cori per Bonucci che sta vivendo una situazione molto difficile a causa delle condizioni del figlio Matteo;

3′: traversone di Thereau allontana la difesa della Juve;

5′: cross di Lemina, nulla di fatto;

7′: lancio di Barzagli completamente sballato;

9′: primo corner per l’Udinese: Hernanes colpisce e allontana di testa;

10′: fallo al limite su Thereau;

11′: punizione battuta da De Paul, palla sulla barriera;

12′: in questi primi minuti meglio l’Udinese;

14′: altro corner per l’Udinese;

15′: esce Buffon, e devia la palla;

16′: numero di Dybala che serve Mandzukic il quale perde la palla;

17′: traversone per Mandzukic il quale devia male di testa;

17′: errore di Felipe che regala un corner alla Juve;

19′: la Juventus tenta un contropiede mal riuscito con Lemina;

20′:terzo calcio d’angolo per l’Udinese;

22′: lancio di Fofana per Zapata che punta Barzagli il quale lo ferma in fallo laterale;

24:cross di De Paul, palla troppo lunga;

26′: grossa occasione per la Juventus: Dybala calcia la palla che finisce a Mandzukic, il croato sbaglia tutto solo davanti a Karnezis;

27′:De Paul si nota anche per le coperture difensive;

29′: De Paul salta Evra e viene steso da Lemina;

31′:Goooool: clamoroso allo Juventus Stadium: Jankto porta in vantaggio l’Udinese: errore di Hernanes, Jankto spara dai venti metri e batte un insicuro Buffon;

33′: bella azione della Juventus, Dybala serve Lichsteiner il quale tira malissimo;

35′: ricordiamo che l’anno scorso la Juventus perse in casa con l’Udinese;

36′: corner per la Juventus;

37′: calcio d’angolo battuto male;

37′: Dybala è tra i più brillanti dei suoi;

40′: crossa Lichsteiner, blocca il portiere dell’Udinese;

41′: bel dribbling di Lenina che viene steso da Felipe;

43′: Gooool fantastico di Dybala, la Juventus pareggia. Grandissima punizione dell’attaccante della Juve che batte Karnezis;

44′:grande abbraccio di Dybala a Bonucci, l’attaccante argentino dedica il gol al difensore;

45′: ammonito Wague, l’arbitro da un solo minuto di recupero;

46′: finisce qui il primo tempo: Juventus Udinese 1- 1.

46′: Inizia la ripresa;

47′: cross di Cuadrado, nulla di fatto riparte l’Udinese;

48′: ottimo avvio della Juventus in questo secondo tempo;

50′:si scalda a bordo campo Perica per l’Udinese;

51′: calcio di rigore per la Juventus;

51′: dal dischetto va Dybala e non sbaglia;

51′: Goooooool 2 a 1 per la Juventus;

53′: inizia a scaldarsi Marchisio, out dai campi da sei mesi;

55′: esce De Paul, entra Perica;

59′: Perica chiede un calcio di rigore, ma l’arbitro lascia proseguire;

59′: ammonito Perica;

60′: l’Udinese sembra aver perso l’intensità iniziale;

62′: Juventus vicinissima al terzo goal, Lichsteiner serve una palla deliziosa a Alex Sandro che di testa calcia al lato;

63′: tiro di Fofana, blocca Buffon;

64′: probabile l’ingresso di Higuain;

66′: ammonito Hernanes, esce Mandzukic entra Higuain;

68′: si fa sentire il calore dei tifosi allo Juventus stadium;

69′: tiro di Higuain, palla deviata da Adnan in calcio d’angolo;

70′: fuori Benatia, dentro Bonucci;

72′: Alexandro serve Quadrado che calcia il pallone malissimo;

74′: grande azione di Thereau che salta due avversari, calcia e Buffon devia in corner;

76′: esce Jankto e entra Heurtaux;

77′: azione confusa in area di rigore della Juventus, Buffon si salva in angolo;

81′: Sturaro termina il riscaldamento, a breve entrerà;

82′: esce Dybala, entra Sturaro;

83′: grandissimo intervento di Buffon che salva sulla linea un colpo di testa di Adnan;

86′: la Juventus adesso si schiera con un 5-4-1;

90′: palla recuperata da Lemina, poi Felipe commette fallo su Cuadrado. Saranno tre i minuti di recupero;

92′: l’Udinese in attacco, mentre la Juventus si copre;

93′: punizione per la Juventus a 30 secondi dalla fine;

93′:Juventus vince per 2 a 1 sull’Udinese. Arbitro fischia il fine partita

  •   
  •  
  •  
  •