LIVE Bayern Monaco-PSV

Pubblicato il autore: Alessandro Legnazzi Segui

E’ FINITA! BAYERN MONACO-PSV TERMINA 4-1! I bavaresi hanno meritato la vittoria anche se non sono stati irreprensibili dal punto di vista della fase difensiva. Ancelotti ha ancora tanto da lavorare per correggere questi errori. Un saluto e un ringraziamento da Alessandro Legnazzi.

90′ Tre minuti di recupero.

84′ GOOOOOOOOOOL DEL BAYERN! ARJEN ROBBEN! Mancava solo lui nel tabellino marcatori dopo una gara giocata davvero bene. Colpo di testa vincente dell’olandese su tocco morbido di Douglas Costa.

76′ Buona chance per il Bayern, Lewandowski torreggia su Schwaab, favorisce il tiro di Kimmich murato da Willems.

70′ Carlo Ancelotti non è affatto contento dell’andamento della partita. Il Bayern è avanti di due gol nel risultato ma la difesa continua a dare cenni di scricchiolio.

59′ GOOOOOOOOOL! 3-1 FIRMATO ROBERT LEWANDOWSKI! Dal rilancio di Neuer, Robben fa tutto lui: entra in area, si coordina col mancino, calcia e Lewandowski ribatte in rete la respinta del portiere.

53′ Il PSV c’è e sfiora clamorosamente il pareggio con Narsingh. Bella girata dell’attaccante tra i difensori del Bayern, Neuer salva andando a terra in un attimo.

49′ Lewandowski sfiora il gol. Rasoterra del polacco, altra splendida invenzione di Robben. Palla fuori.

46′ Riprende il gioco a Monaco. Non ci sono sostituzioni.

Leggi anche:  Juve Stabia Paganese 1-1 (Video Gol Highlights): Mendicino risponde a Romero

Intervallo, Bayern Monaco-PSV 2-1. Bavaresi in vantaggio di un solo dopo aver dominato per almeno trentacinque minuti: ultimi dieci regalati agli olandesi che ne hanno approfittato con Narsingh.

42′ Era da qualche minuto che il Bayern Monaco aveva allentato l’attenzione.

41′ GOOOOOOOOOOOOL DEL PSV! ABBIAMO UNA PARTITA ALL’ALLIANZ ARENA! 2-1! Tutto riaperto con il bellissimo gol di Narsingh: Hummels sbaglia a scappare dalla linea prendendo alto Pereiro, discesa del n.11 e gol all’incrocio.

36′ Grandioso intervento di Boateng. La difesa del Bayern Monaco si distrae sul cross di Pereiro, il difensore salta altissimo e con le gambe a forbice toglie la palla dalla testa di Luuk de Jong.

32′ Ancora Zoet che salva la barca del PSV. Discesa quasi chilometrica di Robben, nessuno lo contrasta e lui ha tutto il tempo per mirare e calciare col mancino.

29′ Kimmich! Bel tiro della mezz’ala bavarese, Zoet para in tuffo.

26′ Fino ad ora la partita è un allenamento agonistico. Il PSV partecipa troppo passivamente con la fase difensiva.

21′ GOOOOOOOL DEL BAYERN! RADDOPPIANO LE STERN DES SÜDENS CON JOSHUA KIMMICH! Tutto facile per Ancelotti in questo avvio.

17′ PALO DEL BAYERN! Traversone basso di Alaba, tocco di Moreno che devia la palla sul palo e salva il PSV.

Leggi anche:  Djimsiti su Atalanta-Midtjylland: "In difesa subiamo meno goal, ma si può migliorare"

13′ GOOOOOOOOOOOL DEL BAYERN! THOMAS MÜLLER! PSV immobile in questo avvio: Robben batte veloce il corner, olandesi in ferie, Müller riceve e deposita in rete dopo la seconda conclusione. Meritato vantaggio per i ragazzi di Ancelotti.

12′ Solo Bayern in campo.

11′ Splendida invenzione di Robben che con un filtrante fa secca la difesa del PSV, Müller crossa basso verso il centro, velo di Lewandowski, Alaba arriva “a rimorchio” ma calcia largo.

8′ I bavaresi si distendono in contropiede, Robber riceve da Alonso, punta l’area di rigore ma Schwaab chiude.

3′ Prima azione pericolosa della partita, è il Bayern Monaco a sfiorare il vantaggio. Manovra che parte da destra e si chiude a sinistra, con il tiro rasoterra di Thomas Müller che termina di poco largo.

La formazione ufficiale del Bayern Monaco (4-3-3): Neuer; Lahm, Boateng, Hummels, Alaba; Kimmich, Alonso, Alcantara; Robben, Lewandowski, Müler. All. Ancelotti A disposizione: Bernat, Coman, Costa, Rafinha, Martinez, Sanchez, Ulreich

La formazione del PSV (4-4-2): Zoet; Brenet, Schwaab, Moreno, Willems; Pereiro, Propper, S. De Jong, Guardado; Narsingh, L. De Jong. All. Cocu A disposizione: Arias, Bergwijn, de Wijs, Isimat-Mirin, Pasveer, Ramselaar, Zinchenko.

Buonasera a tutti i lettori di Supernews! Il più cordiale saluto vi giunge da Alessandro Legnazzi che stasera curerà il racconto scritto di Bayern Monaco-PSV, gara valida per il terzo turno della fase a gironi della Champions League. L’affascinante Allianz Arena di Monaco di Baviera apre le porte alla squadra olandese che l’anno scorso ha vinto il titolo nazionale in modo rocambolesco ai danni dell’Ajax.

Leggi anche:  Champions League, primo arbitro donna: dirigerà la Juventus

Acque leggermente agitate in casa Bayern. In settimana Kalle Rummenigge ha imposto un cambio di marcia alla squadra: i risultati arrivano ma non sono coniugati alle belle prestazioni. Dimostrazione che in questa squadra la società è forte e sempre attenta ai dettagli. Vedremo come Carlo Ancelotti gestirà questo momento non proprio felice dopo la sconfitta a Madrid contro l’Atletico e il pareggio a Francoforte contro l’Eintracht in Bundesliga.

Dall’altra parte il PSV non potrà far conto su Locadia ed Hendrix. La squadra, allenata da Phillip Cocu, è reduce da due pareggi consecutivi in Eredivisie: 1-1 in trasferta ad Heerenveen, 0-0 casalingo contro l’Heracles. Il PSV è – al momento – quarto nel campionato nazionale, a nove lunghezze dall’incredibile Feyenoord capolista (che ne ha vinte nove su nove).

Tra pochi minuti saranno comunicate le formazioni ufficiali di Bayern Monaco-PSV. Restate su Supernews per sapere tutto.

Logo Champions League

  •   
  •  
  •  
  •