Doppietta di Immobile regala i tre punti all’Italia in Macedonia. Ma quanta sofferenza! Rivivi il LIVE della partita

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini Segui

ImmobileL’Italia batte 3-2 la Macedonia soffrendo molto più del previsto. E’ servita una splendida doppietta di Ciro Immobile nel quarto d’ora finale per superare una Macedonia che aveva fatto vivere un incubo agli azzurri a metà del secondo tempo, trovando due reti in due minuti. Grande sofferenza per l’Italia che comunque trova 3 punti importantissimi.

Rivivi MACEDONIA ITALIA LIVE
95′ – Calcio di punizione battuto corto e l’arbitro fischia la fine. E’ finita, ma quanta sofferenza per ottenere questi tre punti.
94′ – Calcio di punizione battuto male, Verratti innesca il contropiede: Eder si presenta al limite dell’area e viene steso da Petrovic, che viene ammonito
93′ – Adesso è la Macedonia che prova il tutto per tutto e si guadagna un calcio di punizione dai 40 metri.
91′ – Italia in vantaggio. GOL di IMMOBILE che di testa da due metri dalla porta insacca dopo un cross al bacio di Candreva. Doppietta dell’attaccante della Lazio. E’ 3-2 per gli azzurri.
90′ – Ci saranno 5 minuti di recupero.
88′ – Lunga manovra dell’Italia, palla che finisce sulla testa di Parolo che manda in rete ma il gioco era fermo per fuorigioco. Gol annullato agli azzurri. Probabilmente si tratta di una decisione errata.
85′ – Pallonetto dalla lunga distanza di Sansone che prova a sorprendere Bogatinov, il quale para bene.
84′ – Sulcalcio d’angolo buon colpo di testa di Parolo parato dal portiere.
83′ – Le squadre completano i cambi. Per la Macedonia dentro Trajsevski al posto di Hasani, per gli azzurri entra Eder al posto di Belotti.
82′ – Azione manovrata dell’Italia: Candreva si presenta in area e prova un rasoterra che Bogatinov manda in corner.
79′- Bella azione personale di Immobile che poi si lascia cadere in area. Nulla di fatto
78′ – Buon tentativo di Sansone, ma la difesa macedone libera
77′ – Proteste azzurre per un presunto tocco con un braccio di un difensore macedone in area dopo una conclusione a botta sicura di Immobile. Ma l’arbitro lascia correre e fa bene: braccio attaccato al corpo.
74′ – Pareggio dell’Italia. Gol di Ciro IMMOBILE che sotto misura di sinistro insacca su assist di Candreva. E’ 2-2.
72′ – Immobile si guadagna un calcio d’angolo, salgono tutti in area ma Candreva batte male e non succede niente
69′ – Ammonito Parolo per un fallo dalla tre quarti. Sul calcio di punizione Mojsov colpisce di testa, ma Buffon dice No.
67′ – Sostituzione per la Macedonia, entra Petrovkj ed esce Nestorovski
66′ – Fallo su Verratti dal limite. Ammonito Ibraimi. Sul calcio di punizione Candreva manda alle stelle
65′ – Doppio cambio per Ventura. Entrano Parolo e Sansone, al posto di Bonaventura e Bernardeschi
62′ – Tiro insidioso di Ibraimi che Buffon respinge corto: Bonucci libera in fallo laterale.
60′ – De Sciglio prova un cross basso, i macedoni liberano in corner. Che però gli azzurri non afruttano
59′ – Macedonia in vantaggio. Gol di HASANI. Incredibilmente in due minuti la Macedonia effettua il sorpasso, dopo un altra leggerezza della difesa, Hasani calcia da limite e supera Buffon. E’ 2-1.
57′ – Gol di NESTOROVSKI. Pareggia la Macedonia: dopo un clamoroso errore in appoggio di Verratti, l’attaccante macedone entra in area e con un tiro preciso all’angolino pareggia.
54′ – Romagnoli di testa evita il peggio anticipando di testa sia Buffon che due attaccanti macedoni. Sugli sviluppi del corner Mojsov ci prova dalla distanza ma manda alle stelle
53′ – Belotti cerca una sforbiciata volante che finisce alta
50′ – Il macedone Hasani resta a terra ma l’Italia non butta fuori il pallone: fischia il pubblico e gli azzurri guadagnano un corner. Intanto ammonito Spirovski.
48′ – Tentativo azzzurro con Immobile, ma Bogatinov si oppone
46′- Iniza il secondo tempo. La Macedonia opera il primo cambio. Entra Ibraimi al posto di Suta

Segui il secondo tempo di MACEDONIA ITALIA LIVE

Finisce il primo tempo: squadre al riposo, Italia avanti per 1-0
45′ – Cross senza pretese di Hasani, blocca Buffon
44′ – Splendido cross di Candreva sul secondo palo, la palla un po’ allimprovviso finisce sulla testa di Bonaventura il quale da ottima posizione manda alto
42′ – Macedonia pericolosa con un colpo di testa di Nestorovski: Buffon para senza problemi
40′ – Primo ammonito della gara, si tratta di Aliovski che commette un evidente fallo in attacco su Candreva
38′ – Aliovski ci prova dai trenta metri: palla a lato di molto
37′ –  Bernardeschi prova un passaggio filtrante per Immobile, che viene anticipato
35′ – De Sciglio è bravo ad anticipare Pandev che stava rendendosi pericoloso sugli sviluppi di un calcio di punizione dai 35 metri
32′ – Malinteso fra Ristevski e Bogatinov che regalano un corner all’Italia. Ma gli azzurri non ne approfittano
28′ – Corner per l’Italia da cui scaturisce un’azione manovrata, che porta a un caldio di punzione per gli azzurri dal limite, vicino alla linea di fondo. Candreva batte male e la Macedonia si lancia in contropiede, su cui Pandev serve Nestorovski che era finito in fuorigioco.
26′ – Nuova occasione per Belotti, ma il guardalinee segnala un fuorigioco molto dubbio
23′ – GOL di BELOTTI. Italia in vantaggio. Il “Gallo” approfitta di un corner di Candreva e con uno splendido tiro al volo da centro area mette alle spalle del portiere. E’ 0-1 a Skopje. Si tratta del primo gol azzurro per l’attaccante del Torino.
22′ – Immobile prova un sinistro al volo da dentro l’area, ma il portiere si salva in corner
20′ – Cross di Candreva per la testa di Bonaventura che prova a mettere in mezzo, ma Bogatinov anticipa tutti
18′ – Belotti ci prova con un timido tiro dal limite, ma il portiere para a terra
17′ – Clamorosa trasversa macedone con Nestorovski che prova un tiro dal limite, ma a Buffon battuto il legno salva l’Italia
15′ – Tentativo dal limite di Bonaventura che finisce alto
14′ – Aliovski si invola sulla destra, entra in area ma il pallone finisce fuori
11′ – Cross di De Sciglio dalla sinistra, ma il portiere Bogatinov anticipa Belotti
9′ – Gol annullato a Candreva che era finito in fuorigioco su un colpo di testa di Immobile, dopo un cross dalla sinistra
8′ – Immobile fermato al limite dell’area per un fuorigioco che però era inesistente
6′ – Grande lancio lungo di Bonucci per Belotti, che in area prova a mettere in mezzo per Immobile il quale però è troppo avanti rispetto al pallone e l’azione sfuma. Buoni ritmi finora
3′ – Due traversoni dell’Italia dal limite dell’area, prima di Candreva e poi di Bonaventura, ma la difesa macedone libera
2′ – Occasione per la Macedonia con una triangolazione Nestorovski-Pandev che permette al genoano di presentarsi davanti a Buffon, il quale esce bene e crea un rimpallo evitando il peggio e pure senza concedere il corner
1′ – Gara iniziata: Italia in completo bianco, mentre la Macedonia gioca con una divisa interamente rossa

MACEDONIA ITALIA LIVE – Ecco le FORMAZIONI UFFICIALI
Italia (3-5-2)
: Buffon, Barzagli, Bonucci, Romagnoli;Candreva, Bonaventura, Verratti, Bernardeschi, De Sciglio; Belotti, Immobile. All. Ventura

Macedonia (3-5-2): Bogatinov; Mojsov, Sikov, Ristevski; Ristovski, Spirovski, Hasani, Zuta, Aliovski; Pandev, Netorovski. All. Angelovski

A Skopje Macedonia e Italia disputano la terza giornata del girone di qualificazione ai Mondiali di calcio di Russia 2018.
La gara di stasera è la prima assoluta nella storia fra le due Nazionali, che non si sono mai affrontate neppure in gare amichevoli. L’Italia del CT Ventura viene da un pareggio non troppo convincente ottenuto tre giorni fa contro la Spagna ed è chiamata assolutamente a vincere per tenere il passo proprio della formazione iberica, impegnata alla stessa ora in trasferta contro un’Albania attualmente in testa al girone a punteggio pieno: Spagna e Italia inseguono a quota 4 punti. Non deve ingannare l’ultimo posto in classifica ancora a zero punti della Macedonia che comunque nelle due sfide finora disputate ha sempre dato del filo da torcere sia all’Albania che ad Israele: entrambe le partite sono finite sul 2-1. Dirige la sfida l’arbitro olandese Makkelie.
Si gioca allo stadio Arena Phillip II di Skopje, impianto di 36.200 posti che è solitamente teatro di tutte le partite casalinghe della Nazionale macedone. Qui si giocherà la finale di Supercoppa Europea 2017 .
  •   
  •  
  •  
  •