Sampdoria-Inter 1-0. Quagliarella segna il gol vittoria. De Boer è sempre più a rischio

Pubblicato il autore: Daniele Caroleo Segui

sampdoria-inter

Termina quindi la partita Sampdoria-Inter con la vittoria dei padroni di casa. Giampaolo dopo la vittoria nel derby e il successo di questa sera scaccia i fantasmi di un eventuale esonero. Umore sostanzialmente diverso in casa nerazzurra, invece, dove De Boer è sempre più a rischio. Risultato finale: Sampdoria-Inter 1-0

90+3′ Calcio d’angolo per l’Inter. Ultima azione della partita. Anche Handanovic in area. Tiro di Banega da fuori area, ma la difesa respinge. Triplice fischio dell’arbitro. Vittoria della Sampdoria per 1-0 sull’Inter.

90+1′ Lo stadio è una bolgia. Palla in area, Palacio la colpisce da terra, respinge Puggioni. Ancora Palacio, sempre da terra, e colpisce la traversa. La difesa doriana spazza via la palla

90′ L’arbitro assegna 3 minuti di recupero

88′ Cross in area di Santon, ma Brozovic viene anticipato

87′ Sostituzione per la Sampdoria. Esce Muriel ed entra Alvarez

86′ Budimir a tu per tu con Handanovic, ma il portiere dell’Inter respinge e tiene a galla la propria squadra

85′ Palla in verticale per Muriel da parte di Barreto, ma Handanovic esce con i piedi e anticipa l’attaccante blucerchiato

83′ Palacio si invola da solo in contropiede. Sala lo atterra e viene ammonito

82′ Tiraccio da fuori area di Perisic che termina abbondantemente alto

81′ Cross al centro per Budimir, ma Murillo compie un intervento incredibile e mette la palla in angolo

79′ Palla per Perisic, ma Puggioni in uscita fa suo il pallone

78′ Sostituzione per la Sampdoria. Esce Quagliarella ed entra Budimir

77′ Punizione velenosa. Handanovic fa un intervento miracoloso ma Barreto, che ha colpito da posizione ravvicinata, è in fuorigioco

75′ Doppia sostituzione per l’Inter: escono Candreva ed Eder ed entrano Perisic e Palacio

75′ Miranda atterra Linetty nei pressi dell’aerea. Ammonito il giocatore nerazzuro. Punizione per la Sampdoria

73′ Capovolgimento di fronte con un cross nell’area interista. La palla è comunque bloccata da Handanovic

72′ Eder particolarmente ispirato, supera due giocatori ma il suo passaggio al centro dell’area viene respinto dalla difesa blucerchiata.

70′ Calcio di punizione per l’Inter da posizione interessante. Tocca Banega per Eder, ma il tiro, teso, finisce alto sopra la porta difesa da Puggioni

67′ Azione insistita di Ansaldi che riesce a dare la palla a Brozovic. Cross al centro per Icardi che colpisce di testa mandando il pallone fuori. Segnalata comunque la posizione di fuorigioco, seppur piuttosto dubbia

65′ Palla a Brozovic, al centro dell’area, che viene però fermato in posizione di fuorigioco

64′ Cross di Eder dall’interno dell’area. La palla però scavalca Brozovic che non riesce a buttarla in rete

62′ Cross di Santon per Icardi, che colpisce di testa. La palla finisce alta, tra i fischi dei tifosi blucerchiati

61′ Percussione centrale di Linetty, palla in verticale che però non può essere raccolta da nessuno dei due attaccanti doriani ed è quindi preda della difesa nerazzurra

59′ Cross di Eder, ma Puggioni blocca senza particolari problemi

54′ Cambio di fronte con un tiro cross di Brozovic che si perde sul fondo

53′ Grande galoppata di Muriel che mette la palla al centro, ma Handanovic anticipa tutti e blocca a terra

51′ Punizione per la Sampdoria. Batte Bruno Fernandes. Cross al centro ma interviene la difesa e Handanovic può bloccare la sfera

46′ Subito l’Inter si porta in attacco con Eder che si accentra ma tira alto

46′ Batte la Sampdoria. Il direttore di gara da il via al secondo tempo. Via. Partiti

Le squadre guadagnano nuovamente il rettangolo di gioco per il secondo tempo della partita Sampdoria-Inter. Nessuna sostituzione per entrambe le squadre. Palla ai padroni di casa che sono dunque pronti per dare il via alla seconda frazione di gioco di questo posticipo serale dell’undicesima giornata di campionato della Serie A. Ricoridiamo che per seguire il LIVE, con tutti gli aggiornamenti in tempo reale, basterà premere il tasto F5 per aggiornare questa pagina automaticamente.

Primo tempo scoppiettante, con tante azioni da una parte e dell’altra. Numerosi i capovolgimenti di fronte e le azioni da rete create da entrambe le squadre. Al termine della prima frazione di gioco la Sampdoria è in vantaggio sull’Inter per una rete a zero grazie al gol di Quagliarella siglato sul finire del primo tempo.

45′ L’arbitro Mazzoleni manda le squadre negli spogliatoi con la Sampdoria in vantaggio di misura sull’Inter

44′ GOOOLLL! Sampdoria in vantaggio. Gran gol di Quagliarella dal centro dell’area dopo un passaggio di Linetty. Sampdoria-Inter 1-0

42′ Cross nell’area blucerchiata. Brozovic colpisce di testa e la palla va di poco fuori alla sinistra dell’estremo difensore doriano

40′, Gran palla di Eder dopo una bella percussione sulla fascia, ma Icardi colpisce fuori

38′ Azione insistita di Brozovic che entra in area, sterza e tira, scheggiando la traversa

37′ Conclusione da fuori area di Muriel che si spegne sul fondo, distante dalla porta difesa da Handanovic

34′ Gran tiro di Candreva, ma Puggioni respinge, seppur con difficoltà

29′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Barreto tira in porta ma prende il palo esterno

26′ Cross del solito Candreva, Puggioni la smanaccia e toglie dalla possibilità di colpire di Eder

25′ Bel controllo di Quagliarella in area di rigore. Chiude bene Ansaldi

20′ Bel cross di Candreva che trova pronto dall’altra parte Banega. Palla rimessa dentro, ma blocca Puggioni

16′ Tanti capovolgimenti di fronte. Ancora Quagliarella, un po’ defilato. Blocca Handanovic

15′ Gran tiro di Candreva, ma Puggioni respinge

12′ Muriel a tu per tu con Handanovic sbaglia clamorosamente la conclusione

8′ L’inter prova a replicare con una bell’azione nell’area avversaria ma non riesce a concretizzare.

7′ Bella giocata della Sampdoria. Quagliarella viene messo in condizione di tirare in porta dal limite dell’area, ma è un tiro strozzato e finisce a lato.

1′ Fischio d’inizio. Via. Partiti. E’ l’Inter che da il via alle ostilità.

Benvenuti alla diretta LIVE della partita Sampdoria-Inter, posticipo dell’undicesima giornata del campionato di Serie A. Le squadre sono appena entrate in campo guidate dall’arbitro designato, il signor Mazzoleni. Tra pochi istanti ci sarà il calcio di inizio, che la monetina ha affidato alla squadra ospite.

20.30, le squadre sono in campo e stanno per terminare il consueto riscaldamento prepartita. Alle ore 20.45 prenderà il via la partita Sampdoria-Inter, posticipo dell’undicesima giornata della Serie A.

20.15, ecco le FORMAZIONI UFFICIALI di Sampdoria-Inter:

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvrestre, Skriniar, Regini; Linetty, Torreira, Barreto; Fernandes; Quagliarella, Muriel. All.: Giampaolo.

INTER (4-3-3): Handanovic, Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon, Brozovic, Joao Mario, Banega, Candreva, Icardi, Eder. All.: Frank de Boer

Ore 20.00. Tra poco pubblicheremo le formazioni ufficiali di Sampdoria-Inter.

Ore 19.50. Manca poco meno di un’ora all’inizio della diretta LIVE del posticipo di campionato Sampdoria-Inter. Seguite tutti gli aggiornamenti sul nostro sito, semplicemente premendo il tasto F5 per aggiornare questa pagina.

Dalle ore 20.45 di domenica 30 Ottobre 2016 seguiremo la diretta LIVE di Sampdoria-Inter, valevole per l’undicesima giornata di Serie A. Ecco di seguito le probabili formazioni che si affronteranno in questo posticipo serale e tutte le informazioni utili per seguire l’attesissima sfida Sampdoria-Inter.

PROBABILI FORMAZIONI:

SAMPDORIA (4-3-3): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Quagliarella, Muriel. A disp.: Tozzo, Eramo, Krajnc, Pereira, Dodò, Djuricic, Cigarini, Praet, Alvarez, Schick, Budimir. All. Giampaolo
Indisponibili: Viviano, Carbonero, Pavlovic
Squalificati: Nessuno

INTER (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder. A disp.: Carrizo, Ranocchia, Andreolli, Santon, D’Ambrosio, Gnoukouri, Perisic, Palacio, Jovetic, Gabigol. All. De Boer
Indisponibili: Nessuno
Squalificati: Medel

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo

STATISTICHE:
L’Inter ha perso solo una delle ultime undici partite contro la Sampdoria in Serie A (sei vittorie, quattro pareggi).
I Blucerchiati sono invece imbattuti (una vittoria, un pareggio) nelle ultime due sfide interne contro l’Inter in A, dopo per altro aver  perso tutte le precedenti tre partite contro i nerazzurri.
La Sampdoria ha vinto solo una delle ultime otto partite in Serie A: due pareggi e cinque sconfitte completano il parziale.
La vittoria contro il Torino nell’ultima giornata di campionato ha, di fatto, interrotto una serie di tre sconfitte consecutive per l’Inter in campionato.
Nessun pareggio nelle ultime nove trasferte di campionato per l’Inter: tre vittorie e sei sconfitte.
In totale sono quattro le sconfitte dell’Inter in questo campionato: solo una volta in Serie A i nerazzurri hanno perso cinque partite nelle prime 11 giornate (stagione 2011/12).
Solo la Lazio ha segnato più reti di testa dell’Inter in questo campionato (sette), mentre invece sono cinque i gol subiti dai blucerchiati con lo stesso fondamentale (detengono questo particolare record negativo in A).
Nessuna squadra si è trovata sotto nel punteggio più volte dell’Inter in questa Serie A (otto), ma allo stesso tempo nessuna formazione ha recuperato più punti da situazioni di svantaggio dei nerazzurri (otto).
Luis Muriel ha segnato all’Inter quattro gol in nove incontri: in Serie A solo alla Roma (cinque) ha rifilato più reti.
Mauro Icardi ha trovato quattro gol contro la Sampdoria, sua ex squadra: da quando è all’Inter in Serie A ha segnato di più solo contro l’Empoli (sei reti).

LE ULTIME:
Dopo la vittoria nel derby che gli ha concesso un po’ di respiro, Giampaolo, per la partita contro l’Inter, dovrà scegliere il pacchetto mediano, con l’esperto Barreto che parte favorito rispetto al giovane Praet nel ruolo di mezzala destra, e Bruno Fernandes, uno dei migliori nel derby di Genova, leggermente in vantaggio sull’ex Alvarez sulla trequarti. Completano il settore di centrocampo Linetty e Torreira, mentre Muriel e Quagliarella si riprendono l’attacco. Difesa sostanzialmente immutata.

De Boer sembra intenzionato, anche contro la Sampdoria nel match valido per la l’undicesima giornata del campionato di Serie A, a riproporre lo stesso schema e gli stessi uomini della partita vinta contro il Torino nel turno infrasettimanale appena concluso. A causa della squalifica di Medel il centrocampo è sostanzialmente obbligato per il tecnico dell’Inter, con l’ulteriore bocciatura per Felipe Melo all’orizzonte, che ha comunque recuperato dall’infortunio, ma che è destinato ad essere escluso dalla lista dei convocati per la trasferta di Genova. I dubbi, sostanzialmente, riguardano la fascia sinistra, dove si giocano una maglia da titolare, nel settore difensivo, Nagatomo e Santon. In attacco, invece, potrebbe esserci la conferma di Eder al posto di Perisic.

DOVE VEDERLA IN DIRETTA TV E STREAMING:
L’evento Sampdoria-Inter sarà disponibile in streaming diretta in italiano sulle due PayTV italiane Sky e Mediaset Premium che offrono ai loro abbonati servizi alternativi su dispositivi come smartphone, tablet, smarttv, notebook e computer desktop le app Sky Go e Premium Play liberamente scaricabili da Apple App Store e Google Play.
Un’ulteriore alternativa è la tv online Now TV che ha un pacchetto per la visione della Serie A, Serie B e Premier League tramite tablet Android, iPad, console PlayStation e Xbox, Smart TV e computer portatili.

INFO BIGLIETTI:

Biglietti in vendita a partire dalle ore 9.00 di martedì 4 ottobre attraverso i seguenti canali:

Sampdoria Point di via Cesarea 107r – 109r e di via Travi 40r

Federclubs di via Casata Centuriona 18/20

Rivendite Listicket autorizzate U.C. Sampdoria (elenco disponibile su www.listicket.com)

Rivendite Listicket rete “Calcio Ospiti” su tutto il territorio nazionale (elenco disponibile su www.listicket.com).

Call Center Listicket fino alle ore 18.00 di sabato 29 settembre 2016 chiamando dal’ Italia il numero 892.101. Per le chiamate effettuate dal’ estero contattare il numero +39 02 600 60 900 (maggiori info su www.listicket.com).

Vendita online: Su www.listicket.com sarà possibile acquistare i tagliandi per i settori disponibili e fino ad esaurimento degli stessi. La vendita terminerà alle ore 20.45 di domenica 30 ottobre 2016. I biglietti potranno essere acquistati solo ed esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1) Titolo di accesso caricato direttamente su fidelity card inserendo nel campo apposito il codice ID (12 cifre); il tifoso deve obbligatoriamente procedere anche alla stampa del segnaposto per l’esatta identificazione della seduta all’interno dell’impianto sportivo

2) Acquisto tramite “Hometicketing”, con tale procedura è possibile stampare direttamente da casa il titolo d’accesso allo stadio (per accedere allo stadio bisognerà obbligatoriamente presentare oltre al documento d’identità anche il biglietto stampato da casa)

L’U.C. Sampdoria ricorda di non acquistare tagliandi d’ingresso tramite circuiti o canali web differenti da quelli sopra indicati.

Matchday: il giorno della gara i prezzi saranno maggiorati come da tabella pubblicata (ad eccezione della vendita online dove resteranno invariati).

Si ricorda che in relazione a quanto previsto dal Decreto del Ministero degli Interni del 06/06/2005, il biglietto è nominativo e pertanto all’atto dell’acquisto è necessario presentare un documento d’identità valido o fotocopia dello stesso (Non verranno considerate come documenti idonei alla vendita, tutte le patenti di ultima generazione che non riportano le indicazioni del luogo di residenza)
_______________________________________________________________________________

Presentarsi allo stadio con un documento d’identità valido (anche i minori di anni 14 se non accompagnati da un adulto)

BIGLIETTI RIDOTTI

Over 60 per i nati prima del 31/10/1956

Rosa per tutte le donne nate prima del 31/10/2002

Ragazzi per i nati dal 31/10/2002 al 30/10/2009

Per i bambini nati dal 31/10/2009 in poi l’ingresso è libero.

Si precisa che per tutte le categorie sopra elencate non sarà possibile effettuare il cambio nominativo.

CUS Card

Il CUS Genova raccoglierà le domande degli studenti universitari under 28 in possesso della Cus Card, le stesse dovranno essere inviate tramite e-mail all’indirizzo segreteria@cusgenova.it a partire dalle ore 9:00 di mercoledì 26 ottobre. Dovrà essere indicato il numero di CUS Card in corso di validità, data e luogo di nascita. Saranno riservati n 50 posti al costo di 10 € nel settore distinti 3° anello, fino ad esaurimento posti.
L’acquisto dei biglietti avverrà esclusivamente presso il Sampdoria Point di Via Cesarea, ed i tagliandi saranno disponibili da venerdì 28 ottobre. Il biglietto è personale e non cedibile.
Per maggiori informazioni rivolgersi alla Segreteria del CUS Genova al numero 0103623001.

Diritti di prevendita: 1,00 euro

SETTORE OSPITI

I biglietti del Settore Ospiti saranno acquistabili dalle ore 9.00 di giovedì 20 ottobre 2016 fino alle ore 19.00 di sabato 29 ottobre 2016 sia presso le ricevitorie Listicket della rete “Calcio Ospiti” abilitate sul territorio nazionale sia sul portale www.listicket.com.

PORTA UN AMICO
Si comunica che per l’occasione viene concessa la possibilità ai possessori della Tessera del Tifoso, così come previsto dalla Determinazione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive N° 26/2012 del 30 Maggio 2012, di acquistare contestualmente un tagliando anche per i sostenitori della Società Inter F.C.  non fidelizzati, previa presentazione al’operatore, della propria Tessera, del proprio documento d’identità e di un documento d’identità del titolare dell’altro tagliando. Ogni eventuale abuso e violazione delle norme che regolano l’uso della “Tessera del Tifoso” comporterà il ritiro della stessa. L’acquisto dei due titoli di accesso e l’ingresso allo stadio dei due utilizzatori deve avvenire contestualmente; i titoli di accesso acquistati con le modalità di cui sopra sono incedibili e la modalità di vendita non è attiva via web.

Si ricorda che come da determinazione n° 39/2015 i minori di anni 14 non hanno bisogno di fidelity card. L’acquisto del tagliando dovrà però essere effettuato da un maggiorenne. Il minore non potrà accedere allo stadio se non accompagnato da un adulto.

I tifosi in possesso di fidelity card rilasciate da società diverse da Listicket prima di effettuare l’acquisto online dovranno effettuare la registrazione della loro tessera cliccando qui.

N.B. L’eventuale abuso della fidelity card con la violazione delle norme che la regolano comporterà il ritiro della stessa.

A seguito del protocollo d’intesa del 21 giugno 2011 tra il Ministero dell’Interno, il CONI, la FIGC, la Lega Serie A, la Lega Serie B e la Lega Pro, la vendita dei biglietti per i posti destinati ai sostenitori della squadra di casa è vietata ai residenti nella regione Lombardia. Da tale prescrizione sono esenti i possessori delle fidelity card rilasciate in base alle normative vigenti.

  •   
  •  
  •  
  •