Superbike, Gara-1 in Qatar: si chiude il campionato! Rivivi la gara giro per giro.

Pubblicato il autore: Andrea Bellini Segui

Superbike


Si conclude qui una stagione entusiasmante, dominata da Rea: in previsione della prossima stagione, da tenere d’occhio la Ducati, con Davies che, se riuscirà a confermarsi ai livelli della seconda parte di stagione, sarà da considerare un serio pretendente al titolo. Piccola curiosità: dopo 17 anni un pilota è riuscito a conquistare il titolo per due anni consecutivi in Superbike; l’ultimo fu Fogarty, che vinse le stagioni ’98 e ’99 con la Ducati.

FINISCE QUI! Vince Davies, ma il vero protagonista è Jonathan Rea: per lui secondo titolo consecutivo!
COMINCIA L’ULTIMO GIRO!
Da segnalare solo il  sorpasso, prevedibile, di Sykes su Hayden.
16^ GIRO:
Sykes ora è vicinissimo a Nicky Hayden: prima della fine della gara sicuramente proverà il sorpasso.
15^ GIRO:
Caduta per Camier, che riesce comunque a continuare la gara. Era undicesimo.
14^ GIRO:
Da seguire la “lotta” tra italiani: Savadori passa de Rosa e conquista la 12esima posizione.
13^ GIRO:
Rea “cede” definitivamente: due secondi lo separano da Davies.
12^ GIRO: Giugliano rientra ai box: problemi fisici per lui.
11^ GIRO:
Tentativo di fuga per Davies: 870 i millesimi di vantaggio su Rea. 
10^ GIRO:
Ottima ancora una volta la prova di Forés, sesto con l’Aprilia e in lotta con Torres e Lowes. 
9^ GIRO:
Gravi difficoltà per Sykes: il britannico ora subisce un ritardo di 1.5″ da Hayden. 
8^ GIRO:
Ecco Guintoli! Il francese del Team Pata è ora terzo, dopo il sorpasso ai danni di Hayden.
7^ GIRO:
Nelle retrovie, da seguire il duello tra Van der Mark e Haslam, in lotta per l’ottava posizione..
6^ GIRO:
Distacco invariato tra i primi due: Rea è avvantaggiato sul rettilineo, ma Davies è insuperabile in staccata.
5^ GIRO:
Si accende la lotta tra Guintoli e Hayden: il francese sembra essere prossimo al tentativo di sorpasso.
4^ GIRO:
Piccola sbavatura per Davies, ma Rea non riesce ad approffitarne. I due ora stanno scappando. Guintoli, nel frattempo, perfeziona il sorpasso su  Sykes: è quarto.
3^ GIRO:
Già un secondo tra Hayden e Sykes: difficoltà per Sykes. Crolla Giugliano: ventesima posizione per lui.
2^ GIRO:
Si formano i primi gruppetti: Davies e Rea a braccetto, seguiti da Hayden. Sykes pressato dalla Yamaha di Guintoli. 
1^ GIRO:
Ottima partenza di Davies che conquista subito la prima posizione. Importante per Sykes mantenere il contatto con il gruppetto di testa. Rea secondo.

Partiti! Saranno 17 i giri che i piloti dovranno percorrere

Ci siamo, il campionato mondiale Superbike è giunto al round finale! Alle 19, infatti, prenderà il via Gara-1 del GP del Qatar, che Supernews seguirà per voi. Una gara che potrà già chiudere il campionato, senza dover aspettare Gara-2 di domani sera, in quanto il vantaggio in termini di punti di Jonathan Rea sul compagno di scuderia in Kawasaki Tom Sykes è di ben 48 punti: il che vuol dire che al pilota britannico basterebbe piazzarsi in quattordicesima posizione all’arrivo per garantirsi la vittoria del secondo titolo iridato consecutivo. Nel frattempo, andiamo a vedere i risultati delle qualifiche, terminate poco fa.

Superbike, GP del Qatar: Rea conquista la Superpole

E’ proprio Jonathan Rea il pilota che partirà dalla prima casella della griglia di partenza: alle sue spalle troviamo l’americano ex Moto GP Nicky Hayden, che con la sua Honda subisce un distacco di 205 millesimi, e, a chiudere la prima fila, Chaz Davies, a 246 millesimi. Sykes, che come abbiamo detto è l’unico che può insidiare Rea nella corsa al titolo, partirà dalla quinta posizione (+0.579), e sarà quindi costretto ad una partenza sprint per cercare di colmare fin da subito il gap con il compagno di scuderia. Ancora difficoltà, invece, per il secondo ducatista, Giugliano: il romano partirà, infatti, solo dall’undicesima posizione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: