Bundesliga: Friburgo-RB Lipsia 1-4 risultato finale

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta

lipsia
Anticipo di lusso questa sera in Bundesliga per la dodicesima giornata, il Lipsia capolista farà visita al Friburgo che staziona attualmente a centroclassifica. La squadra di Hasenhuttl è l’autentica sorpresa di questo inizio di stagione, un nuovo Leicester, che guida la classifica con 27 punti, cinque vittorie consecutive ha la terza difesa con sole nove reti subite ed il terzo attacco, 23 gol fatti con Forsberg capocannoniere della squadra con cinque reti.
A Friburgo non sarà semplice strappare i tre punti, ma la squadra di Streich viene da due sconfitte consecutive, anche se in campionato la squadra bianconera non ha mezzi termini, cinque vittorie e sei sconfitte in totale. Nei padroni di casa saranno assenti Bulut, Guede, Hufnagel, kempf, Niedermeier e Philipp, mentre la capolista non può disporre di  bernardo, Compper, Keita, Klostermann e Papadopoulos.
Le due squadre sono entrambe neopromosse, con il Lipsia che è ancora imbattuta in campionato, e vuole continuare a stupire, anche se  Bayern e  Borussia che attualmente non sono nel loro momento migliore di forma, cambieranno sicuramente passo.

Probabili formazioni
Friburgo (4-4-2): Schwolow, Stenzel, Torrejon, Gulde, Günter; Höfler, Frantz, Abrashi, Bulut; Petersen, Niederlechner. All.: Streich

Lipsia (4-4-2): Gulacsi; Ilsanker, Orban, Schmitz, Halstenberg; Sabitzer, Keita, Demme, Forsberg; Poulsen, Werner. All.: Hasenhüttl

Friburgo- RB Lipsia 1-4 2′ Keita 15′ Niederlechner 22′ Werner 35′ Werner 34’s.t. Sabitzer

La cronaca
Friburgo attacca da sinistra verso destra
2′  goooolll Lipsia in vantaggio la palla arriva fuori area e Keita di destro dal limite con un tiro a mezza altezza batte il portiere avversario
Lipsia controlla la partita ed in due occasioni è stata pericolosa con Schmitz dal limite dell area.
12 ancora Keita pericoloso sulla sinistra ma il pallone e preda di Scwolow
15′ goooolllll pasticcio della difesa del Lipsia, la palla arriva incredibilmente a Niederlechner che di testa pareggia indisturbato
18′ ammonito STenzel
22′ goooolllllll.  Nuovo vantaggio del Lipsia, fuorigioco abbozzato male dalla difesa del Friburgo e Werner tutto solo insaccaa la seconda rete
31′ corner per il Friburgo, ma il cross e’ facile preda di Gulacsi
32′ ammonito Orban per un fallo commesso al limite dell’area. STenzel batte ma Gulacsi para
35′ gooolllll.  Gran contropiede del Lipsia Poulsen appoggia a Forsberg, il cui lancio raggiunge Werner che tutto solo davanti a Scwolow non sbaglia. Doppietta per Timo Werner
39′ incr dibile la velocità di Keita quando è lanciato, la sua palla raggiunge Sabitzer al limite dell’area ma il tiro è ribattuto in angolo dalla difesa
46′ buon sinistro dal limite di Gunter, palla a lato di poco
Un minuto di recupero
Fine del primo tempo, Lipsia sempre più lanciato in testa alla Bundesliga
Secondo tempo
4′ ammonito Poulsen per fallo su un avversario.
Anche nella ripresa il copione non cambia,Lipsia pericoloso sopratutto in contropiede, Feiburgo  he ci mette volontà, ma non basta.
14′ clamorosa traversa colpita da Hofler da posizione defilata, Friburgo vicino alla seconda marcatura
Forsberg che numero, ma Hofler lo atterra a centrocampo e viene ammonito
21′ altra ripartenza del Lipsia, Forsberg per Sabitzer che si accentra e calcia, ma la palla termina alta sopra la traversa
23’annullato per fuorigioco gol del Lipsia decisione giusta del guardalinee
25′ esce Gulde ed entra Forenbach nel Friburgo
31′ grandissimo contropiede del Lipsia, Sabitzer scarta il portiere, ma si defila e da posizione impossibile colpisce il palo. Lipsia vicino alla quarta segnatura.
32’entra Daehli per Petersen nel Lipsia.
Entra Burke per  Poulsen nel Lipsia
34” gooolllllll.  Ancora in contropiede Forsberg lancia Sabitzer che questa volta non sbaglia ed incassa la quarta rete.
39 esce Werner ed entra Selke nel Lipsia
41′ esce Sabitzer ed entra Khedira nel Lipsia
Finita, il Lipsia continua a vincere, sei vittorie consecutive è momentaneamente si porta a sei punti di vantaggio sul Bayern Monaco.

  •   
  •  
  •  
  •