Italia-Germania termina in parità. Un tempo a testa per le due formazioni. (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Andrea Bellini

Italia-Germania


FINISCE QUI! 
Il risultato finale di 0-0 rispecchia una partita molto equilibrata, con i tedeschi meglio nel primo tempo, mentre nel secondo sono gli Azzurri a prevalere, andando molto vicini al gol. In generale una buona prestazione per una Nazionale che, ricordiamo, è una delle più giovani degli ultimi anni.

91′: l’Italia prova a ripartire, con Sansone che cerca il tiro da fuori, ma colpisce il terreno: palla che arriva lentamente tra le mani di Leno. Sul cambio di fronte, colpo di testa di Tah a lato sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Sono 3 i minuti di recupero
Entrano Sansone e Zaza al posto di Immobile e Belotti.
84′:
ammonito Gundogan, reo di aver tentato di trarre in inganno l’arbitro simulando un afllo da rigore.
82′: PALO DI BELOTTI!
L’attaccante del Torino salta Howedes e solo contro Leno colpisce in pieno il palo.
74′:
Immobile entra in area dalla sinistra, ma non riesce ad imprimere il giro giusto al pallone, che esce alla sinistra di Leno.
71′:
occasione sprecata dal neo-entrato Bernardeschi: dopo un ottimo contropiede guidato da Immobile e Belotti, il giocatore della Fiorentina non riesce a trafiggere Leno da buonissima posizione.
Altra sostituzione anche per la Germania: entra Gotze al posto di Weigl.
Arriva il momento di Bernardeschi: ad uscire è Eder.
62′:
annullato un gol alla Germania per fuorigioco di Volland: situazione al limite che sarà oggetto di moviola.
Altre due sostituzioni per la Germania: Gnabry e Volland rilevano rispettivamente Goretzka e Muller.
55′:
contatto dubbio tra Tah e Belotti in area: l’attaccante del Torino si sarebbe trovato da solo contro Leno. Per l’arbitro non è fallo.
Tra le fila azzurre entrano Donnarumma e Astori al posto di Buffon e Romagnoli. Nella Germania, invece, entra Tah al posto di Hummels.

Leggi anche:  Serie C: AlbinoLeffe-Piacenza, le probabili formazioni

INIZIA LA SECONDA FRAZIONE

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO. Prima frazione dominata sul piano del palleggio dalla Germania; l’Italia però si copre bene e punta tutto sulle ripartenze.

38′: tiro cross di Zappacosta: Leno non ha particolari problemi a bloccare il pallone.
35′:
occasione sfumata per l’Italia: Darmian si libera molto bene e libera Immobile, ma il suo cross è impreciso e termina sul fondo.
31′:
buon triangolo tra Muller e Gundogan, con quest’ultimo che arriva a colpire al volo: il tiro è però centrale e viene bloccato da Buffon.
27′:
attento Buffon che riesce ad anticipare Gundogan in uscita, dopo un cross dalla destra.
25′:
occasione per l’Italia! Ottima giocata di prima di De Rossi a servire Immobile, che non riesce, però, a superare Leno in uscita.
22′:
discesa sulla destra di Zappacosta, che fa partire un cross rasoterra dalla destra: libera Mustafi.
20′:
azione insistita della Germania, che arriva al tiro ancora con Goretzka: un tentativo debole dalla distanza, nessun problema per Buffon.
12′:
occasione importante per la Germania: ottima la palla in profondità di Gundogan per Goretzka, fermato da Buffon. Sulla ripartenza, tiro da lontano di Rugani: niente di fatto sul conseguente calcio d’angolo.
9′:
buona ripartenza da parte dell’Italia, ma non arriva nessuno sul cross teso di Belotti dalla destra. Occasione sfumata.
2′
: Ci prova Belotti dalla distanza dopo che Eder aveva recuperato palla a centrocampo: palla alta.

Leggi anche:  FIFA 23, i migliori giovani talenti per la carriera allenatore: ecco i consigli su chi acquistare


Fischio d’inizio. Primo possesso palla per la Germania.

ITALIA-GERMANIA LIVE: alle 20.45 il  fischio d’inizio. Segui la cronaca in tempo reale dell’amichevole di lusso.

Ci siamo, ancora pochi minuti e l’attesissima Italia-Germania prenderà il via. Un’amichevole di lusso per gli Azzurri guidati dal ct Giampiero Ventura, alla sesta uscita da allenatore della Nazionale maggiore. Una sfida che, come sempre in questi casi, ha comunque un alto valore simbolico e morale, in quanto si tratta di un’avversaria storica, e in questi casi fare quantomeno bella figura è un obbligo imprescindibile. Una partita che, infine, arriva dopo le partite disputate nel fine settimana scorso valide per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, con l’Italia che ha domato il Liechtenstein, vincendo con il risultato largo ma non soddisfacente fino in fondo, per questioni di classifica, di 4-0, mentre la Germania ha demolito San Marino, vincendo per 8-0, anche se in questo caso è stato più interessante e significativo il dopopartita, con la sfida a colpi di dichiarazioni più o meno al veleno tra l’attaccante tedesco Muller e la Federazione sanmarinese.

Leggi anche:  Pescara-Foggia, streaming gratis e diretta tv Antenna Sud o DAZN? Dove vedere Serie C

Italia-Germania: le formazioni ufficiali

In attesa del fischio d’inizio, ecco le formazioni ufficiali delle due squadre che scenderanno in campo tra poco a San Siro (fonte:Tuttosport).
Italia (3-4-3): Buffon; Rugani, Bonucci, Romagnoli; Zappacosta, De Rossi, Parolo, Darmian; Immobile, Belotti, Eder. all. Ventura
Germania (3-5-2): Leno;  Howedes, Mustafi, Hummels; Rudy, Gerhardt, Kimmich, Weigl, Gundogan; Goretzka, Mueller. all. Loew

I momenti salienti della partita (fonte: CS SINTESI; telecronaca RAI):

https://www.youtube.com/watch?v=YQFoMOU9SLM

  •   
  •  
  •  
  •