LIVE ECUADOR-VENEZUELA

Pubblicato il autore: Alessandro Legnazzi

E’ FINITA! ECUADOR-VENEZUELA 3-0! Più che una partita, è stata una lezione di calcio. La Tri poteva chiudere con più di cinque gol al passivo, fosse stata più precisa sotto porta. Mina, Bolanos e Valencia lanciano l’Ecuador a venti punti in classifica. I ragazzi di Quinteros guarderanno a cuor leggero Argentina-Colombia. Per il resto è tutto, Alessandro Legnazzi vi saluta e vi augura una buonanotte con il calcio sudamericano.

90′ Un poliziotto viene portato via in ambulanza per un incidente sugli spalti… brutte immagini dall’Olimpico Atahualpa.

87′ VALENCIAAAAAAAA! E FINALMENTE VALENCIA! 3-0! Gioco, partita, incontro Tricolor. Dedica alla figlia appena nata dopo i problemi avuti con la sua ex moglie.

83′ BOLANOS!!!! E SONO DUE PER L’ECUADOR! POSSIAMO DIRE CHE SIA IL COLPO DEL KO PER LA VINOTINTO. Ha segnato Miller “The killer” Bolanos.

77′ Rincon rende a Mina il pestone di poco prima…

75′ Dentro Yeferson Soteldo per il Venezuela: talento cristallino del ’97, a quattordici anni già giocava nel Caracas, ora nello Zamora. Brevilineo, ala destra dal passo breve ma guizzante.

71′ Quarta palla gol personale di Enner Valencia: l’attaccante calcia forte e quasi all’incrocio dopo un bello stop.

70′ Ammonito Vizcarrondo, salterà la prossima sfida con il Perù.

69′ Enner Valencia sfiora il 2-0, ancora una volta da colpo di testa. Capiamo bene perché Jorge Sampaoli lo definì in passato “cabeza de dado“.

59′ Cartellino giallo anche per l’autore del gol che sta decidendo la partita: Mina.

57′ Ammonito Gonzalez tra le fila venezuelane.

52′ É il primo gol con la maglia della Nazionale per Arturito Mina.

51′ MINA! ECUADOR IN VANTAGGIO! Colpo di testa vincente del difensore del River Plate che salta sopra Vizcarrondo e deposita in gol. Tricolor 1, Vinotinto 0.

Riprende il gioco a Quito.

FINE PRIMO TEMPO: ECUADOR-VENEZUELA 0-0. Solo Tricolor in campo in questa frazione di gioco, almeno quattro occasioni da rete per l’Ecuador ma il risultato non si schioda. Esattamente come la statica difesa della Vinotinto (che ha sfiorato il gol con Rincon).

43′ PALO DELL’ECUADOR! Tiro di Enner Valencia da una posizione tutto sommato buona, il palo salva la Vinotinto.

35′ Luis Gonzalez prende il posto dell’infortunato Kouffati.

33′ Il Venezuela deve cambiare qualcosa nella sua fase difensiva. Enner Valencia va vicinissimo al gol di testa, retroguardia Vinotinto da rivedere (per usare un eufemismo).

30′ Sale la pressione dei padroni di casa, Noboa calcia da fuori area dopo una bella azione sviluppata sulla sinistra: deviazione e corner. Dagli sviluppi la Vinotinto non corre rischi

23′ Ancora Ecuador sempre in ripartenza, stavolta Caicedo va vicinissimo al gol. Due chance nel giro di sessanta secondi.

22′ La Tri reagisce ancora e colpisce in contropiede: Ibarra prova il diagonale incrociato ma non trova il gol per pochissimo.

20′ Rincon sfiora il gol! Bella girata del centrocampista del Genoa, tiro di sinistro che Dreer mette in calcio d’angolo.

15′ Risposta dell’Ecuador con il guizzo di Ibarra sulla destra, palla pericolosa sul primo palo, Hernandez mette in calcio d’angolo.

9′ Peñaranda salta tutti sulla sinistra, giocata delizionsa per Murillo che colpisce di testa ma non indirizza con la giusta mira.

8′ Il Venezuela non ha alcuna intenzione d’accettare i ritmi dell’Ecuador. Le lungaggini saranno normali in specialmente in questo primo tempo.

4′ Discreta affluenza di pubblico allo stadi, i tagliandi sono stati venduti nelle ultime ore.

Ore 22:00 Si parte!

Due annotazioni piuttosto importanti: la tv di Stato ecuadoriana ha minacciato di non trasmettere la partita poiché allo stadio non sono stati venduti tutti i biglietti. Pochi minuti fa il caso è rientrato, la partita la vedranno anche a Quito.

La formazione ufficiale del Venezuela (4-2-3-1): Hernandez; A. Gonzalez, Vizcarrondo, Villanueva, Quijada; Zambrano, Rincon; Murillo, Kouffati, Peñaranda; Martinez. All. Dudamel A disposizione: Arteaga, Contreras Verna, Farinez, Figuera, Flores, L. Gonzalez, Herrera, Rosales, Santos, Soteldo, Velasquez, Wilker.

La formazione ufficiale dell’Ecuador (4-2-3-1): Dreer; Paredes, Mina, L. Caicedo, W. Ayovi; Orejuela, Noboa; Ibarra, Bolanos, E. Valencia; F. Caicedo. All. Quinteros A disposizione: Achiller, Y. Ayovi, Azcona, M. Caicedo, Cazares, Dominguez, Erazo, Gaibor, Gruezo, Martinez, Pineida, Ramirez.

Amici e lettori di Supernews buonasera! Il più cordiale saluto vi arriva da Alessandro Legnazzi che questa sera curerà la cronaca scritta in tempo reale di Ecuador-Venezuela, sfida valida per la qualificazione al Mondiale 2018. Oggi c’è in palio un altro passo in avanti verso la Coppa del Mondo che si terrà in Russia tra meno di due anni. L’Ecuador ha stupito nella prima parte delle partite del girone sudamericano, la Vinotinto ha invece perso troppe partire per avere speranze positive.

Il teatro dell’incontro sarà l’Estadio Olímpico Atahualpa di Quito posto a 2760 metri di altitudine. Vedremo come il Venezuela affronterà anche questo secondo nemico: in altura i polmoni bruciano e la sensazione di stanchezza sopraggiunge fin dai primi minuti. E’ come giocare in apnea. L’Ecuador è quarto con diciassette punti, dietro alla Colombia e a pari merito con il Cile; la Vinotinto del General Rincon occupa la penultima posizione con cinque punti, a più uno dalla Bolivia fanalino di coda (battuta, fra l’altro, nell’ultimo incrocio con il netto punteggio di 5-0).

Ancora qualche minuto d’attesa e presto sapremo le formazioni ufficiali di Ecuador-Venezuela che saranno diramate dai due commissari tecnici: Gustavo Quinteros (argentino ma naturalizzato come boliviano dal 2013) e Rafael Dudamel.

Qualificazioni Mondiali Europa

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: