Primavera, Juventus-Chievo: 0-1. Kiyine castiga i bianconeri.

Pubblicato il autore: alessandro marone

Secondo k.o. di fila per la Juventus, il primo tra le mura amiche. Il Chievo di D’Anna prosegue il magic moment e viola lo Juventus Center grazie alla rete di Kiyine nella prima frazione di gioco. Prima del vantaggio clivense i bianconeri di Grosso avevano avuto dal dischetto la grande chance per sbloccare il match, ma il sinistro di Morselli si è stampato sul palo. La Juve prova ad attaccare ma fatica a pungere, ospiti in inferiorità numerica nel finale (doppio giallo a Depaoli), Confente salva il risultato nel recupero con due interventi prodigiosi. Juventus ferma a quota 16 punti in classifica, Chievo proiettato nelle zone di alta classifica e ora distante solo una lunghezza dai bianconeri.

Finisce qui, vince il Chievo 1-0.
95′: Occasionissime per la Juve nel minuto finale! Confente super su Kastanos e Vogliacco!
94′: Destro del capitano Muratore (in proiezione offensiva) dal limite, deviazione di un giocatore gialloblu, Confente attento fa sua la sfera.
91′: Ammonito Danieli nel Chievo per una trattenuta su Kastanos.
Saranno 5 i minuti di recupero.
89′: Juve vicina al pareggio! Cross di Leris dalla destra, colpo di testa di Zeqiri da distanza ravvicinata, miracolo di Confente che manda in corner.
88′: Leris ai 20 metri va via con un doppio passo ad un avversario, conclusione debole e imprecisa.
87′: Occasione Juve: Zeqiri dalla destra per Clemenza al limite dell’area, sinistro alto.
84′: Brutta palla persa da Muratore, Vogliacco rimedia su Vignato provo ad involarsi verso la porta di Del Favero.
83′: Sostituzione Chievo: Dukic in campo al posto di Rabbas.
81′: Imbucata di Kastanos per il neo entrato Zeqiri, il quale in area di rigore prova a servire un compagno, l’azione sfuma.
79′: Terzo ed ultimo cambio nelle fila della Juventus, la punta Zeqiri rileva il terzino Semprini. Juventus a trazione anteriore.
Chievo disposto con il 4-4-1 ora, la Juve prova a sfruttare la superiorità numerica e spinge alla ricerca del pari.
77′: Punizione dai 25 metri affidata a Bove, destro a giro deviato in angolo da Confente.
75′: Chievo in 10! Espulso Depaoli per somma di ammonizioni. Intervento falloso del centrocampista gialloblu ai danni di Clemenza, secondo giallo e Chievo costretto a giocare in inferiorità numerica l’ultimo quarto d’ora.
74′: Azione insistita della Juventus, Clemenza tocca per Leris, destro dal limite dell’area, Confente blocca.
73′: Chievo pericoloso con l’autore del gol Kiyine che, dalla sinistra, converge e lascia partire un destro insidioso, Del Favero la tiene.
Juventus imprecisa, i bianconeri faticano a pungere.
70′: Guizzo di Clemenza al limite dell’area, intervento rischioso di Depaoli che però tocca il pallone.
69′: Occasione Juve: punizione di Bove dalla destra, respinta della difesa, Rogerio rimette al centro, spizzata di Muratore, pallone di poco a lato.
66′: Lampo di Clemenza, sinistro dal limite, Confente respinge in tuffo!
64′: Pallone filtrante del neo entrato Polo per Depaoli, il quale a tu per tu con Del Favero insacca, ma il direttore di gara aveva già interrotto il gioco: il capitano clivense era in posizione di fuorigioco.
62′: Guizzo del cipriota Kastanos, steso ai 25 metri da Depaoli, che diventa il primo ammonito dell’incontro.
61′: Sostituzione Chievo: fuori l’attaccante Isufaj, in campo Polo.
60′: Contropiede Chievo dopo un’azione macchinosa della Juve, nulla di fatto.
59′: Corner per la Juve, si incarica della battuta Bove, respinta della difesa gialloblu.
57′: Doppia sostituzione nelle fila della Juventus: dentro Clemenza e Kastanos, fuori Toure e Caligara.
55′: Corner per il Chievo dalla destra: la sfera resta in area, poi la retroguardia bianconera riesce ad allontanare il pericolo.
50′: A terra Toure in seguito ad un contrasto con un giocatore gialloblu, botta al ginocchio per il centrocampista, che zoppia ma sembra comunque in grado di proseguire.
48′: Oprut per Kiyine sulla sinistra, chiusura di Toure, l’ultimo tocco è del giocatore gialloblu, rimessa dal fondo per la Juventus.
Inizia la ripresa, si riparte con il LIVE di Juventus Chievo.

Leggi anche:  PM inchiesta Prisma: "Odio la Juve, sono tifosissimo del Napoli"

Niente recupero, il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi. 1-0 Chievo all’intervallo. Gara abbastanza equilibrata, due grandi chances per parte: i bianconeri hanno fallito un calcio di rigore con Morselli, i clivensi hanno colpito in contropiede con Kiyine. Juve che fa girare palla ma fatica a trovare spazi, gran pressing del Chievo, ben disposto in campo e pronto a sfruttare le ripartenze.
44′: Chievo pericoloso in contropiede, cross del solito Vignato dalla destra, Muratore alleggerisce di petto per Del Favero.
43′: Azione tutta di prima della Juventus, cross di Rogerio dalla sinistra, Kaleba rischia l’autogol e devia sopra la traversa. Nulla di fatto sul tiro dalla bandierina in favore dei bianconeri.
41′: Spunto di Leris sulla sinistra, pallone al centro, Kaleba chiude in corner.
39′: Destro di Bove in area di rigore sugli sviluppi di una respinta della difesa gialloblu, conclusione centrale, Confente blocca.
36′: Morselli in area di rigore prova a servire Mosti, la sfera danza davanti alla linea di porta senza che il giocatore bianconero riesca a deviare in rete.
Immediata la reazione bianconera, Chievo pronto a sfruttare le ripartenze.
31′: GOOOOLLL CHIEVO! Contropiede micidiale dei gialloblu, Vignato si invola sulla destra, pallone invitante al centro per Kiyine che irrompe sul secondo palo e insacca l’1-0. Chievo in vantaggio in casa della Juventus!
30′: Destro di Bove dai 20 metri, tiro strozzato, pallone a lato.
Giro palla elaborato della Juventus, ma è difficile trovare spazi.
25′: Grande azione personale di Leris, il numero 11 bianconero semina in dribbling tre avversari in area di rigore, poi viene fermato al momento della conclusione!
23′: Break Chievo, cross tagliato di Carminati dalla destra, Del Favero fa sua la sfera.
20′: Imbucata di Leris per Mosti, pallone leggermente lungo, Confente blocca in presa bassa.
17′: Ancora Juve in avanti, Caligara ai 25 metri si fa ingolosire dalla conclusione invece di servire un compagno, il pallone sorvola la traversa.
16′: Occasione Juve: cross di Leris dalla sinistra, girata di Bove, pallone non distante dal palo!
Guadagna metri la Juventus: dopo la grande occasione sciupata dal dischetto, i bianconeri provano ad attaccare.
11′: Grande chance non concretizzata dalla Juventus per passare in vantaggio: Morselli angola il mancino e spiazza Confente, ma il suo tiro si stampa sul palo esterno!
10′: Calcio di rigore per la Juventus! pallone filtrante, Morselli anticipa Confente che lo stende e l’arbitro indica il dischetto.
9′: Tiro di prima intenzione di Depaoli dal limite, alto!
Buon Chievo nei primi minuti, aggressivi e compatti i ragazzi di mister D’Anna.
5′: Spunto di Caligara per la Juve, chiuso in corner; presa sicura di Confente sull’angolo battuto dalla sinistra.
3′: Rabbas conquista punizione nei pressi della bandierina del corner, fallo di Muratore: nulla di fatto.
1′: Chievo in avanti, palla in profondità per Kiyine, uscita bassa di Del Favero ad anticipare l’attaccante gialloblu.

Leggi anche:  Inter, Barella al top: nessuno come lui in Italia, uno dei migliori in Europa

Tutto pronto allo Juventus Center di Vinovo, si parte!
Entrambe le squadre prive delle due punte di diamante: la Juve deve fare a meno di Kean (convocato in prima squadra e in odore di esordio nella massima serie), nel Chievo il bomber Ngissah è in panchina.

Ecco le formazioni ufficiali:
JUVENTUS (4-3-1-2): Del Favero; Semprini, Vogliacco, Muratore, Rogerio; Toure, Bove, Caligara; Mosti; Morselli, Leris. All.: Fabio Grosso.
CHIEVO (4-3-2-1): Confente; Carminati, Kaleba, Pogliano, Oprut; Depaoli, Danieli, Rabbas; Vignati, Kiyine; Isufay. All.: Lorenzo D’Anna.

Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, il campionato Primavera torna con un big match: alle 14:30 andrà in scena l’anticipo del girone B tra Juventus e Chievo.
juventus-chievo
I bianconeri di Fabio Grosso sono reduci dalla prima e inattesa sconfitta per 2-0 in casa del Benevento (al primo successo stagionale) e sono stati agganciati in vetta alla classifica dai cugini del Torino, battuti di misura nel “derby” la giornata precedente. Dopo lo schiaffo subito in Campania, la Juve è in cerca di riscatto, ma il mister bianconero dovrà tenere conto di due fattori: i numerosi giocatori che sono stati convocati dalla rispettive nazionali e si sono allenati poco con la squadra e l’impegno della prossima settimana a Siviglia per la Youth League. Probabile turnover nelle fila della Juventus.
Se la Juve è la miglior difesa del girone (5 gol subiti), il Chievo di D’Anna è il secondo miglior attacco (22 reti realizzate, meglio nel girone ha fatto solo l’Empoli con 24 centri) e sta attraversando un ottimo momento di forma. I gialloblu occupano la settima posizione in classifica con 12 punti conquistati, ma sono distanti soltanto 4 punti dalla coppia di testa formata dal Torino e dalla Juventus. Dopo un avvio titubante (due pareggi e un k.o.), i ragazzi di D’Anna hanno inanellato quattro risultati utili di fila, tra cui spiccano le tre roboanti vittorie casalinghe contro Cittadella (6-1), Avellino (5-1) e Pro Vercelli (5-0).
Da un lato la voglia di riscossa bianconera, dall’altro un Chievo che vuole confermare il buon momento di forma anche lontano dalle mura amiche: staremo a vedere come andrà a finire.
Segui con noi di SuperNews il live della gara dalle 14:30.

  •   
  •  
  •  
  •