Juventus show a Siviglia vince per 3-1 e va agli ottavi!

Pubblicato il autore: Omar Bonelli

Risultati immagini per siviglia juve


Finisce qui dallo stadio Ramón Sánchez-Pizjuán, la Juventus vince in rimonta per 3-1 a Siviglia, grande vittoria per i ragazzi di Allegri.

48′: GGGOOOLLL Mandzukic! La chiude l’attaccante croato con un gran tiro nell’angolino
39′: GGGOOOLLL della Juventus! Rasoiata di Leonardo Bonucci dal limite, imprendibile per Sergio Rico!
38′:
Momento storico per la Juventus, Keane classe 2000 entra al posto di Pjanic.
35′:
Gran botta di Cuadrado, ma conclusione altissima sopra la traversa.
31′: Prima sostituzione anche per il Siviglia, dentro Kranevitter, fuori Mariano
27′: Primo cambio per Allegri, dentro Sturaro per Evra, Alex Sandro va a fare il terzino.
26′: Anche Cuadrado sul taccuino dell’arbitro, terza ammonizione nei bianconeri.
La Juventus non riesce a sfondare, la squadra andalusa finora riesce a imbrigliare bene i bianconeri.
20′:
Giallo anche per il francese Evra della Juventus.
16′:
Occasione per passare in vantaggio per la Juventus, Pjanic calcia discretamente dai 20 metri, Sergio Rico para in due tempi.
11′: Espulso Sampaoli, il tecnico del Siviglia viene cacciato dal campo dopo svariate proteste.
9′: Si rivede il Siviglia, Rami colpisce di testa ma la sfera termina ampiamente a lato.
1′:
Cambio nel Siviglia, entra Sanabria al posto per Vietto, chiara l’intenzione di Sampaoli di coprirsi.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  De Sciglio bersagliato dai tifosi della Juventus: situazione paradossale

Finisce un primo tempo equilibrato, sul punteggio di 1-1 con le reti di Pareja e Marchisio, ma il Siviglia dovrà giocare la ripresa in inferiorità numerica.

46′: GGGOOOLLL Juventus! Marchisio realizza dal dischetto, penalty concesso per fallo su Bonucci.
42′: Primo giallo per la Juventus per Khedira.
36′: Il Siviglia resta in 10! Espulso
per doppia ammonizione Vazquez, che in 6 minuti colleziona due gialli.
34′: Juventus vicina al pareggio,
grande conclusione di Khedira, fuori di poco.
30′: Prima ammonizione
della gara per Vazquez, fallo duro dell’ex Palermo su Cuadrado.
27′: Grande occasione per la Juventus, ripartenza dei bianconeri con Cuadrado che spinge sulla fascia e poi serve bene Mandzukic, che controlla bene, si accentra e prova il tiro a giro, ma il pallone esce di un paio di metri.
19′: Primo squillo della Juventus, Cuadrado lascia partire un tiro-cross, il portiere andaluso Sergio Rico, respinge senza problemi.
17′:
Ancora Siviglia pericoloso, Vazquez pesca alla perfezione Escudero, che supera Dani Alves e calcia sopra la traversa di poco.
9′: GGGOOOLLL! Azione insistita del Siviglia, sugli sviluppi di un corner, Rugani libera di testa troppo centralmente, la sfera arriva al limite dell’area a Pareja che arriva sul pallone e calcia al volo molto angolato, Buffon non riesce ad arrivarci. Siviglia in vantaggio.

Leggi anche:  Quando Moncalvo disse: "Le nostre vittorie sono sporche. Mi vergogno di Agnelli, CR7, Bonucci, Paratici, della scalmanata turca..."

Il match inizia a ritmi bassi, le squadre si studiano nella fase iniziale, senza nessuna occasione importante.
Parte la gara tra Siviglia e Juventus!

PRIMO TEMPO

Formazioni ufficiali
Siviglia (3-4-3) Rico; Rami, Pareja, Mercado; Mariano, N’Zonzi, Vazquez, Escudero; Vitolo, Iborra, Vietto.
A disposizione: Sirigu, Carmona, Matos, Fernandez, Correa, Ganso, Kranevitter. All.: Sampaoli
Juventus (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Rugani, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Alex Sandro.
A disposizione: Neto, Hernanes, Lemina, Chiellini, Sturaro, Kean, Asamoah. Allenatore: Allegri.

Per quanto riguarda la situazione delle due squadre, il Siviglia si presenta a questa importante sfida con la rosa al completo, l’allenatore Sampaoli avrà quindi ampia scelta; molto più complicata invece la situazione in casa bianconera, infatti Allegri ha dovuto rinunciare all’ultimo momento anche a Gonzalo Higuain, l’assenza dell’argentino si va ad aggiungere a quelle già pesanti di Dybala, Benatia, Barzagli e Pjaca. Higuain ha dato forfait per una botta alla coscia sinistra rimediata contro il Pescara. Il grande ex della gara è Dani Alves che ha giocato nel Siviglia dal 2002 al 2008.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Salernitana-Juventus: le scelte di Nicola e Allegri

Le due squadre arrivano a questa gara dopo un buon cammino in questa prima fase della Champions League, gli andalusi hanno collezionato fin qui 10 punti, mentre la squadra bianconera ha 8 punti in classifica. All’andata nel match di apertura della fase a gironi il match dello Stadium terminò 0-0.
Allo stadio Ramón Sánchez-Pizjuán Siviglia-Juventus giocheranno il big-match del girone H di Champions League, valido per la quinta giornata, il risultato di questa partita sarà fondamentale per il passaggio del turno delle due squadre, ma deciderà con molte probabilità anche la vittoria del girone.

  •   
  •  
  •  
  •