Rostov Bayern Monaco 3-2, brutta sconfitta per Ancelotti

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone
Rostov Bayern Monaco

Rostov Bayern Monaco

A sorpresa Rostov Bayern Monaco finisce 3-2 per i padroni di casa. Brutta sconfitta per gli uomini di Carlo Ancelotti.

4 minuti di recupero

87′-  sostituzione Rostov:  Terentjev prende il posto di un esauto ma ottimo Kalachev

82′- sostituzione Rostov: esce Azmoun ed entra Grigoryev

78′- Occasione Bayern: Bernat con un traversone meraviglioso nelle migliori condizioni Muller, il 13 tedesco è tutto solo ma non imprime potenza e non la indirizza nemmeno. Facilissimo per Dzhanaev, ora sotto pressione.

73′-  sostituzione Bayern, esce Sanches ed entra Muller

67′-GOL ROSTOV: su punizione Noboa che scavalca la barriera e porta di nuovo in vantaggio la sua squadra. Rostov Bayern Monaco 3-2

65′- ennessimo contropiede del Rostov, la difesa tedesca è in difficoltà. Punizione insidiosa per i russi.

58′- sostituzione Bayern, esce Boateng ed entra Hummels

57′- ammonito Gatskan per gioco duro

52′- GOL BAYERN: a rimettere in piede il match ci pensa Bernat che scaglia un potente sinistro sotto la traversa. 2-2

49′- GOL ROSTOV: dagli undici metri segna Poloz. Rostov Bayern Monaco 2-1

48′- Rigore per il Rostov e ammonizione per Boateng

47′- Occasione Bayern: cross di Ribery che pesca in area Lahm, l’esterno colpisce di tesca ma il pallone è fuori

Leggi anche:  Milan, gli impegni del mese di Febbraio

Inizia il secondo tempo di Rostov Bayern Monaco.

Dopo un minuto di recupero, finisce 1-1 il primo tempo di Rostov Bayern Monaco

44′- GOL ROSTOV: suicidio difensivo del Bayern tra Costa e Boateng, stavolta non perdona Azmoun che fa 1-1

36′- GOL BAYERN: dopo una mischia e un azione fortuita, il pallone arriva sui piedi di Douglas Costa che di sinistro infila il pallone sotto la traversa. Rostov Bayern Monaco 0-1.

34′- Occasione Rostov: lanco lungo dalla difesa per Azmoun che s’invola in velocità verso la porta ma viene fermato da Ulreich

32′-Occasione Bayern: Douglas Costa si accentra da destra e calcia di sinistro, il pallone sorvola la traversa

30′- Il primo ammonito del match è Granat del Rostov per un fallo tattico su Lewandoski

25′- Occasione Bayern: tiro potente e velenoso di Sanches dai 30 metri che rimbalza proprio davanti al portiere che si rifugia in calcio d’angolo

22′- Occasione Bayern: calcio d’angolo, in area colpisce Badstuber che di potenza e precisione indirizza il pallone verso la porta ma il portiere avversario è attento e rimette il pallone in angolo

Leggi anche:  Milan, gli impegni del mese di Febbraio

19′-  Tanto possesso palla del Bayern ma ancora nessuna occasione degna di nota

9′- Occasione Rostov: lancio lungo del Rostov, sale male la linea difensiva del Bayern, colpo di testa di Erokhin a pallonetto che supera il portiere tedesco ma si avventa sul pallone Bernat che salva sulla linea

5′- Il Bayern schiaccia il Rostov nella propria metà campo. Gli uomini di Ancelotti fanno valere la differenza tecnica.
Con il termometro che segna -4 gradi, inizia Rostov Bayern Monaco.
Squadre in campo, si posizionano per ascoltare l’inno della Champions League.

FORMAZIONI UFFICIALI ROSTOV BAYERN MONACO
Rostov (5-3-2) – Dzhanaev; Kalachev, Mevlja, Navas, Granat, Kudryashov; Gatcan, Noboa, Erokhin; Poloz, Azmoun. All. Daniliants. In panchina: Medvedev, Terentjev, Bairamyan, Doumbia, Prepelita, Ezatolahi, Grigoriev.

Bayern Monaco (4-3-3) – Ulreich; Rafinha, Boateng, Badstuber, Bernat; Renato Sanches, Lahm, Thiago Alcantara; Douglas Costa, Lewandowski, Ribery. All. Ancelotti. In panchina: Starke, Hummels, Alaba, Kimmich, Alonso, Muller, Green

Dalle 18:00, ore italiane si gioca Rostov Bayern Monaco valevole per il quinto turno di Champions League del Girone D e noi di SuperNews cureremo la cronaca live. Nel freddo russo va in scena una sfida interessante: i padroni di casa lottano con il PSV per il terzo posto nel girone, ed in questo raggruppamento hanno dimostrato di essere un osso duro per tutti, a parte la gara d’andata persa a Monaco dove per 5-0. I bavaresi, invece, sperano di restare in scia all’Atletico Madrid in vista della sfida dell’ultima giornata valevole per il primo posto nel girone.
CASA ROSTOV- I padroni di casa di Danilianţ non stanno attraversando un buon momento, e negli ultimi 7 incontri tra campionato e Champions hanno vinto una sola volta. L’obiettivo è il terzo posto del girone, valevole per l’accesso in Europa League. Il Rostov può contare su tutti gli effettivi, eccezion fatta per Kudryashov. Con ogni probabilità si vedrà un 5-3-2, con la coppia Poloz-Azmoun in avanti.
CASA BAYERN- La squadra di Ancelotti deve ripartire dopo la sconfitta in Campionato contro il Borussia Dortmund. In terra russa, l’allenatore dei baveresi deve rinunciare a tanti uomini fondamentali: assenti Coman, Martinez, Vidal, Robben e, soprattutto Manuel Neuer. Per l’estremo difensore tedesco problemi al polpaccio che verrà sostituito da Ulreich.

Leggi anche:  Milan, gli impegni del mese di Febbraio

 

  •   
  •  
  •  
  •