Serie A, Napoli e Sassuolo pari e patta. Defrel salva Di Francesco

Pubblicato il autore: Domenico Nocera

serie-a-logo_1ljql0f7elsjl1390jgfeypitb
Si conclude qui la nostra diretta di Napoli-Sassuolo. E’ già iniziato, nel frattempo, il terzo e ultimo posticipo della giornata di Serie A tra Inter e Fiorentina e, per quanto riguarda la Serie B, si sta giocando da circa mezz’ora anche l’ultima partita della giornata tra Salernitana e Pro Vercelli. Buon proseguimento di serata a tutti gli appassionati di calcio!

90’+3′ FINISCE LA PARTITA! Per l’arbitro Valeri di Roma può bastare così tra Napoli e Sassuolo che chiudono così sull’1-1 finale. Certamente un pareggio è da definirsi giusto per il poco che si è visto da entrambe le parti. Non certo può essere contento il pubblico di casa della prestazione dei propri beniamini che con il punto guadagnato restano fermi a 25 punti, ovvero a meno 8 dalla Juventus capolista. Tira un timido sospiro di sollievo la formazione ospite ancora meno brillante e sempre deficitaria nei suoi 14 punti in classifica ma che comunque guadagna finalmente un punto dopo un periodo davvero molto difficile.

90’+2′ PALO DI CALLEJON! Occasione per il Napoli di tornare in vantaggio sfumata dallo spagnolo. Deviazione avversaria, ci sarà un calcio d’angolo.

90′ Il direttore di gara ha stabilito che saranno tre i minuti di recupero.

89′ Stiamo per entrare nell’ultimo minuto di gioco. Tra poco si conoscerà l’entità del recupero.

86′ Sarri non ci sta e prova l’ultimo cambio per tornare in vantaggio. Fuori l’ottimo ma stanco Lorenzo Insigne e dentro Emanuele Giaccherini.

Leggi anche:  Juventus: ecco in che modo proverà a cancellare la penalizzazione, c'è una possibilità

82′ PAREGGIO DEL SASSUOLO!!!! DEFREL!!! Azione di contropiede e piattone del giocatore da poco subentrato. NAPOLI 1 – SASSUOLO 1!

80′ Ultimi dieci minuti, salvo recupero, di gioco. Il risultato vede sempre vincere il Napoli sul Sassuolo per una rete a zero.

78′ Secondo cambio da parte del Napoli. A lasciare il campo è Jorginho in favore di Amadou Diawara

71′ Il tecnico neroverde si gioca la sua ultima carta per provare a pervenire al pareggio. Fuori Simone Missiroli dentro Gregoire Defrel.

70′ Ammonizione anche per Antonino Ragusa (Sassuolo).

66′ Subito cartellino giallo per il belga che era diffidato e salterà la partita di venerdì sera in casa contro l’Inter.

65′ Primo cambio per Maurizio Sarri. Esce Manolo Gabbiadini, entra Dries Mertenz.

64′ SIMONE MISSIROLI COLPISCE LA PARTE ALTA DELLA TRAVERSA. Azione pericolosissima, la prima a favore dell’undici di Eusebio Di Francesco.

60′ Seconda sostituzione per il Sassuolo. Esce Luca Mazzitelli, entra Lorenzo Pellegrini

58′ Si propone Gabbiadini cercando di superare Paolo Cannavaro, ma commette fallo di mano. Calcio di punizione per i neroverdi.

55′ Seconda frazione di gioco che segue la falsa riga della prima. Più propositivo il Napoli, il Sassuolo preferisce mantenere la fase arretrata.

47′ Ammonito Federico Ricci del Sassuolo.

46′ INIZIA IL SECONDO TEMPO. Si riparte dal parziale di Napoli 1-0 Sassuolo

45’+2′ DUPLICE FISCHIO! Si va negli spogliatoi con il parziale che vede avanti il Napoli di una rete a zero sul Sassuolo. A tra poco per il secondo tempo.

Leggi anche:  Stankovic affila le lame in previsione del Monza

45′ Due i minuti di recupero.

41′ Lorenzo Insigne segna dunque, dopo tanto tempo, in due partite consecutive di campionato vista la doppietta realizzata nel turno precedente.

41′ GOOOL NAPOLI!!! LORENZO INSIGNE! Conclusione a giro, con probabile deviazione, che beffa il portiere Consigli! NAPOLI 1 – SASSUOLO 0!

38′ Nel frattempo Di Francesco è costretto al primo cambio per infortunio: esce Matteo Politano entra Francesco Ricci.

36′ Anche il capitano azzurro Marek Hamsik si avvicina all’area, ma viene atterrato. Cartellino giallo per Mazzitelli e calcio di punizione da posizione interessantissima!

31′ Gabbiadini e Callejon provano a impensierire il Sassuolo, ma Consigli non si fa ingannare.

26′ I padroni di casa spingono, gli ospiti coprono bene gli spazi e cercano di ripartire. Il risultato è comunque ancora sempre quello di partenza.

23′ Prova il Napoli dapprima con Manolo Gabbiadini che tenta una rovesciata e poi con Lorenzo Insigne che sfiora l’incrocio dei pali.

18′ La prima conclusione verso la porta della partita è del Napoli. Nulla di fatto comunque, sempre 0-0.

12′ Anche il partenopeo Allan finisce sul taccuino dell’arbitro Paolo Valeri. 2-1 per i padroni di casa il conto dei cartellini gialli, 0-0 invece il punteggio.

11′ Ammonito anche Federico Peluso del Sassuolo.

10′ Ammonito Ivan Strinic del Napoli per fallo su Matteo Politano. Calcio di punizione per il Sassuolo.

5′ Entrambe le squadre provano a proporsi, ma con tanta imprecisione per il momento. Nessuna occasione degna di nota in questo primo frangente di partita.

Leggi anche:  Problemi per Tim: derby a rischio? Dazn cerca la soluzione

1′ Inizia la partita del San Paolo!

0′ Buon pomeriggio! Il Napoli per l’alta classifica, il Sassuolo per uscire da quella bassa. Appena eseguito l’inno della Lega Serie A ed effettuato il sorteggio per decidere quale parte del campo occuperà una squadra e quale l’altra. Tra poco si comincia.

————————————————

A partire dalle ore 19:00 seguiremo in diretta il secondo dei tre posticipi della 14° giornata di Serie A tra il Napoli e il Sassuolo.

I partenopei cercano punti per restare in scia delle inseguitrici della Juventus, che come ricordiamo è stata sconfitta ieri in casa del Genoa per 3-1, mentre i neroverdi hanno bisogno di vincere per abbandonare la rischiosa zona salvezza nella quale è invischiata per via degli ultimi risultati non proprio soddisfacenti.

Entrambi reduci da un’infrasettimanale europeo difficile. Gli uomini di Maurizio Sarri vengono tra l’altro da un deludente pareggio a reti inviolate in Champions League contro la Dinamo Kiev che li costingerà ad ottenere almeno un punto nell’ultima partita in Portogallo contro il Benfica per ottenere la qualificazione. Addirittura per quanto riguarda gli uomini di Eusebio Di Francesco la sconfitta in casa dell’Atletico Bilbao per 3-2 in Europa League ha sancito la loro l’eliminazione con un turno di anticipo dalla seconda competizione europea.

  •   
  •  
  •  
  •