Crotone – Pescara, abruzzesi beffati nei minuti finali

Pubblicato il autore: Daniela Segui

formazioni crotone pescaraSta per cominciare la partita Crotone – Pescara che si disputerà presso lo stadio Ezio Scida a Crotone, valida per l’anticipo della sedicesima giornata del massimo campionato di serie A. Tutto è pronto, o quasi per il fischio d’inizio dell’arbitro di gara Antonio Damato; in effetti il match sarà un vero e proprio scontro salvezza considerando che sia gli uomini di Nicola, allenatore del Crotone, sia gli ospiti guidati dal mister Oddo, si trovano in una situazione complicatissima. Attualmente i padroni di casa sono ultimi in classifica con solo sei punti insieme al Palermo, anche se il tutto poteva essere ampiamente prevedibile dato che il Crotone è stata la rivelazione dello scorso campionato di Serie B. Probabile che Nicola schiererà il solito 4-3-3 e farà a meno di alcuni giocatori importanti. D’altro canto Rosi e Crisetig sono squalificati e al loro posto dovrebbero giocare Sampirisi e Barberis. Il Pescara gareggerà con il 4-3-2-1 con Gyomber e Fornasier a guidare la difesa; in attacco probabile unica punta Caprari con Pepe a supporto, mancheranno gli infortunati Coda e Bahebeck.

Formazioni ufficiali: Crotone 4-3-3

Portiere: Cordaz. Difensori: Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella. Centrocampisti: Rohden, Capezzi, Barberis. Attaccanti: Palladino,Falcinelli, Trotta.

Formazioni ufficiali: Pescara 4-3-2-1

Portiere: Bizzarri. Difensori: Zampano, Gyomber, Campagnaro, Crescenzi. Centrocampisti: Verre, Brugman, Memushaj. Attaccanti: Pepe, Benali, Caprari.

1′:Inizia il match tra Crotone e Pescara;

3′: Benali scambia con Verre, il cross dell’ex bresciano è preda di Cordaz;

4′: sin dai primi minuti si nota che il Crotone gioca con lanci lunghi, mentre il Pescara preferisce il fraseggio;

7′:spinge Martella sulla corsia di sinistra, chiusura di Zampano;

8′:cross di Martella in area di rigore, Crescenzi anticipa l’attaccante del Crotone Trotta;

9′: ottima azione del Pescara: Zampano scambia con Verre che serve Benali, la palla arriva invece a Pepe che spara alto;

11′: fallo subito da Rohden al limite dell’area di rigore, punizione per il Crotone;

12′: conclusione di Capezzi, Bizzarri respinge in corner;

13′: corner per il Crotone senza esito;

14′: corner per il Pescara, batte Pepe, allontana Ferrari;

16′: Pepe in questo momento è a terra per un problema muscolare, infatti esce l’esterno del Pescara, entra Aquilani;

17′: l’uscita di Pepe è sicuramente una tegola per mister Oddo;

18′: a questo punto, Verre giocherà più avanzato, mentre Aquilani si sistemerà al centro campo;

18′: ammonito Gyomber;

19′: punizione per il Crotone battuta da Capezzi, ma il Pescara difende bene;

21′: attacco del Pescara con Memushaj che viene contrastato da Martella;

22′: lancio di Brugman troppo lungo per Caprari;

23′: rigore per il Crotone;

24′: Martella crossa, Campagnaro anticipa Falcinelli e tocca la palla prima con la coscia poi con il braccio;

24′: gooool: 1 a 0 per il Crotone;

25′: Palladino trasforma il rigore battendo Bizzarri centralmente;

26′: grandi proteste degli abruzzesi, probabilmente per un fallo non sanzionato su Campagnaro;

27′: il Pescara prova a reagire, ma si nota l’assenza di un attaccante centrale;

28′: per il Crotone si mette bene la gara, potendo sfruttare i contropiedi;

29′: cross di Benali deviato da Martella in corner;

30′: fallo di Zampano su Trotta;

32′: lancio sbagliato di Aquilani che finisce nelle mani di Cordaz;

33′: cross di Zampano, ma la difesa del Crotone ha la meglio su Caprari;

35′: ancora un lancio lungo nel vuoto da parte degli abruzzesi;

36′: gli uomini di Oddo fino ad ora non hanno ancora reagito allo svantaggio;

37′: subisce fallo Aquilani, punizione per il Pescara;

38′: punizione battuta con nessuno a raccogliere il traversone;

39′: ancora un pallone buttato via dal Pescara con Zampano;

40′: azione pericolosa del Crotone con Palladino che serve Falcinelli la cui conclusione è respinta da Campagnaro;

42′: reazione molto sterile degli abruzzesi;

43′: rigore per il Pescara;

44′: Damato assegna il rigore al Pescara per un contatto tra Barberis e Memushaj;

44′: Memushaj va dal dischetto e si fa parare il rigore da Cordaz;

45′: dopo aver parato il rigore a Niang, Cordaz si ripete; Damato concede un minuto di recupero;

46′: ammonito Aquilani;

46′: finisce il primo tempo con il seguente punteggio: Crotone 1 Pescara 0.

46′: Comincia il secondo tempo tra Crotone e Pescara;

47′: primo attacco del Pescara con Zampano, spazza via Palladino;

49′: gli abruzzesi provano subito a aggredire il Crotone;

51′: gli uomini di Oddo per adesso non riescono a concludere verso la porta del Crotone;

52′: brutto fallo di Verre su Falcinelli per fortuna si alza l’attaccante anche se a fatica;

53′: fuori Verre, dentro Manaj;

54′: il Pescara inserisce una punta viste le difficoltà che incontra;

55′: lancio lungo per Manaj, il quale viene pescato in offside;

57′: il Pescara gestisce il possesso palla, mentre il Crotone si difende e cerca di ripartire;

58′: ancora un fallo questa volta se lo guadagna Rohden;

60′: conclusione di Falcinelli che si gira in un fazzoletto, trova Bizzarri pronto;

61′: esce Trotta, entra Stoian;

63′: Zampano cerca di servire Manaj, ma Cordaz interviene e blocca il pallone;

65′: esce Memushaj, entra Pettinari;

65′: ammonito Manaj;

67′: con l’ inserimento di Manaj, il Pescara adesso ha tre giocatori a supporto dell’attaccante;

68′: ammonito Capezzi;

69′: ripartenza del Crotone, Brugman stende Stoian;

71′: continuano i lanci lunghi dei difensori del Pescara, che non riescono a creare pericoli;

73′: secondo giallo per Aquilani: il Pescara resta in dieci, grave ingenuità dell’ex giocatore della Roma;

74′: il Pescara non reagisce e addirittura perde pezzi per le prossime partite;

75′: ammonito Falcinelli;

76′: superata la mezz’ora di gioco, sempre Crotone 1 Pescara 0;

78′: Caprari prova a servire Pettinari con un lancio lungo, ma l’attaccante cade nel contrasto con Ceccherini;

79′: ennesimo cross di Zampano che non trova compagni pronti a approfittarne;

80′: ammonito Capezzi: era il secondo giallo, espulso il centrocampista ora si gioca in 10 contro 10;

81′: goool per il Pescara;

82′: calcio di punizione battuto da Crescenzi che trova Campagnaro libero di colpire di testa e battere Cordaz;

83′: ammonito Zampano;

83′: goooool il Crotone di nuovo in vantaggio;

84′: punizione battuta dal Crotone, Ferrari, si libera di Pettinari e batte Bizzarri con un colpo di testa;

85′: reazione Pescara, calcio di punizione;

86′: esce Palladino, entra Salzano;

87′: esce Falcinelli entra Simy;

89′: manovra molto lenta del Pescara che guadagna un calcio d’angolo;

90′: battuto il corner, Benali tutto solo sbaglia e allontana la difesa del Crotone;

90′: l’arbitro Damato concede tre minuti di recupero;

92′: cross di Crescenzi, allontana il terzino del Pescara Zampano;

93′: fallo conquistato da Stoian ormai mancano pochi secondi per la seconda vittoria del Crotone;

93′: l’arbitro fischia la fine della partita, il Crotone batte il Pescara per 2 a 1.

  •   
  •  
  •  
  •