Finisce 2 – 1 Real Madrid – Màlaga al Bernabeu. Qui i risultati e le azioni della partita minuto per minuto

Pubblicato il autore: francesca la fata Segui

Risultati immagini per zidaneLa prima pagina di oggi del quotidiano spagnolo “Marca” parla chiaro: “Campione d’inverno o casino“. Questa è l’atmosfera che si respira pochi minuti prima del match fra Màlaga e Real Madrid, che giocherà il suo primo pallone alle 16:15 (diretta su Sky canale 205).
Un Real Madrid che riparte dopo l’insuccesso contro il Siviglia della settimana scorso che ha pesato notevolmente sull’animo della squadra di Zidane, il quale risulta sempre abilissimo nel pre partita a sviare le domande più scomode dei giornalisti, in particolare riguardo a Cristiano Ronaldo. Il portoghese, che oggi è schierato come titolare contro il Màlaga, non sta infatti vivendo uno dei suoi migliori momenti, in affanno nella classifica dei marcatori all’inseguimenti dei due blaugrana Messi e Suarez e in generale non in una forma fisica smagliante, come si è ben visto contro il Siviglia.
I blancos sono ancora in testa alla Liga ma solo di un punto sulla seconda, il Siviglia per l’appunto, e di due sul Barcellona. Ecco quindi che il risultato di oggi risulta essere decisivo, in particolar modo per l’umore della squadra campione d’Europa dopo le due pesanti sconfitte consecutive, situazione certamente non usuale per il Real.
Una partita dunque di grande interesse quella che prenderà il via fra pochi minuti sul campo del Bernabeu.
Ecco la partita minuto per minuto.

94:00: con un Real lanciato con Ronaldo e Morata verso un’area di rigore del Malaga semivuota termina Real Madrid – Malaga con la vittoria per 2 a 1 peri blancos, grazie a una doppietta nel primo tempo di Sergio Ramos.
91:00: giù Morata e calcio di punizione che Morata stesso rischia di trasformare in un gol di testa. Palla fuori e calcio d’angolo.
Sono 4 i minuti di recupero decisi
89:00: giù Kovacic e calcio di punizione per il Real nell’area del Malaga. Il Real ora opta per il controllo
86:00: colpo di testa di Ronaldo alto sopra la traversa ma è fuori gioco
84:30: ammonito Santos a 5 minuti dalla fine più recupero
81:30: dentro Morata per Benzema, che esce tra i fischi del Bernabeu
81:00: Kameni non trattiene su tiro di Ronaldo ma la difesa del Malaga si salva
77:30: dentro Kovacic per Modric, che esce fra gli applausi
75:00: ancora Ronaldo ma ancora sembra una maledizione e il gol non arriva. Palla che colpisce in pieno il secondo palo.
73:00: Kameni rischia di rovinare tutto ma recupera un pallone avviato verso la porta vuota sulla linea bianca. Inutile l’arrivo di Ronaldo che non riesce ancora a trovare il gol
72:00: dentro Demichelis per Juankar
67:00: Ronaldo prova ad infilare un assist per Benzema ma non lo trova e grazi il Malaga da un’azione che poteva essere dolorosa.
63:00: la parata di Navas salva i blancos dal secondo gol subito in un minuto
62:30: Si riapre la partita con il sinistro di Juanpi che segna il 2 a 1
60:00: situazione di grande rischio ora per il Real che si difende con Sergio Ramos. Anche il calcio d’angolo a favore del Malaga viene arginato.
58:00: Real completamente nuovo rispetto al primo tempo, ora orientato al controllo del risultato
52:00: Recio tira morbido verso la porta. Facile per Navas
50:00: inizio equilibrato e senza particolari occasioni né da una parte né dall’altra e possesso palla quasi totale da parte dei blancos

17:16 scatta il secondo tempo al Bernabeu.

46:00: autopalo di Villanueva a chiudere l’azione di un possibile 3-0. Finisce così il primo tempo di Real Madrid-Màlaga.
1 minuto di recupero al Bernabeu
44:00: ancora real, Rinaldo per Isco in area ma Kameni para
43:00: è 2 a 0 Real grazie alla doppietta del suo capitano, in spaccata su cross da punizione.
41:00: al quarantunesimo è Nacho ad essere a terra dolorante.
39:00: Ramos punisce nuovamente di testa ma il fuori gioco non permette il 2-0
35:00: nuovamente angolo per il Real e il suo capitano non risparmia. GOL di Ramos di testa e 1 a 0 per i blancos.
31:30: calcio d’angolo ora per il Real Madrid. Si salva la difesa del Malaga
29:00: calcio d’angolo per il Malaga ribattuto da Ramos in un ennesimo calcio d angolo, di poco a lato della porta. Tante le occasioni ora per il Malaga.
25:00: non ce la fa Marcelo. Al suo posto Isco a fare da trequartista. Marcelo raggiunge la panchina disperato coprendosi il volto con la maglia.
23:00: Marcelo a terra dolorante si tocca la coscia sinistra e preoccupa Zidane che guarda verso la panchina
22:00: cross in area parato ancora una volta da Kameni
18:30: ancora una parata di Navas sul terzo tiro in porta in pochi minuti del Malaga
17:30: ora è il Malaga a sparare verso la porta del Real. Ancora Castro con il sinistro e parata di Navas
16:00: palo pieno per Castro, che va vicinissimo dal portare in vantaggio il Malaga
15:00: Benzema su cross di Vasquez tenta il colpo di tacco ma liscia il pallone davanti alla porta.
14:00: cross di Marcelo per Cristiano Ronaldo, fermato dal fuori gioco
11:00 : stavolta l’occasione è per CR7, e per lui solo applausi dal Bernabeu
10:00: Kameni respinge, ma la difesa del Malaga lascia troppi spazi. Benzema risparmia schiacciando il pallone oltre la traversa.
07:30: Nacho, Casemiro, Marcelo e Modric fermati solo dal fuori gioco. Ancora non in partita CR7
04:30: secondo pallone perso in pochi minuti per Cristiano Ronaldo
03:00 : Zidane invita i suoi a avanzare maggiormente, mentre il Màlaga si fa vedere nell’area dei blancos
01:00 : subito un’ottima giocata per il Real Madrid ad opera di Nacho, in campo al posto di Danilo

Con questa vittoria il Real Madrid si conferma campione d’inverno con una partita in meno ancora da giocare; nonostante ciò i dubbi restano, la condizione fisica critica di alcuni giocatori (vedi Marcelo perso oggi) e il periodo no di Ronaldo non sono sicuramente elementi entusiasmanti per una squadra che comunque conferma di riuscire a cavarsela.

  •   
  •  
  •  
  •