Civitanova-Trento: troppo forte la Lube che ipoteca il primo posto

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

La Lube ipoteca, con una netta e meritata vittoria per 3-0, il primo posto nella regular season(mancano solamente tre partite). Dopo un primo set equilibrato, l’accelerata nel finale degli uomini di Blengini ha ribaltato la partita. Nel secondo e nel terzo set infatti non c’è stata partita perché Sokolov è salito in cattedra e Juantoreina ha infilato un aces dopo l’altro. La regia di Christenson è stata sublime, i muri di Stankovic invalicabili e Grebennikov non ha lasciato cadere nulla a terra. Dalla’altra parte male Trento che è uscita dalla partita troppo presto, arrendendosi quasi. Male i martelli che Lorenzetti ha alternato senza trarne beneficio: Antonov è stato murato troppo spesso, Lanza ha sbagliato tanto e Urnaut in ricezione è stato pessimo. Stokr è andato in discesa e con premesse del genere il finale era stato annunciato già da un set e mezzo.
25-15 attacco fuori di Stokr. La Lube ha vinto per 3-0
24-15 di Juantoreina che spara una cannonata su Colaci
23-15 altro punto per la Lube con Sokolov
22-14 quarto muro di Stankovic su Stokr. E Trento esce lentamente dalla partita
21-14 Lanza manda fuori una palla che poteva essere importante
20-14 di seconda Christenson che trova il ventesimo punto
19-13 Sokolov spara fortissimo su Lanza e la palla schizza in tribuna
17-12 rimane a più 5 la Lube con un attacco di Sokolov. Nell’azione altra gran difesa di Grebennikov
15-10 Juantoreina in pipe sbatte contro il muro che va out!
12-9 punto per Trento con la Lube che non manda di là una palla a causa di un’incomprensione tra Sokolov e Stankovic
11-7 grande attacco di Sokolov che gioca con le mani del muro
9-5 primo tempo di Candellaro con Giannelli che non riesce a murarlo
7-3 Juantoreina trova un ace. Battuta fantastica che trova Antonov in difficoltà. Lanza prende il suo posto
6-3 Sokolov. Una sentenza. E Civitanova vola
5-3 la Lube si riporta avanti. Antonov subisce l’ennesimo muro
1-3 Trento si scuote di dosso la paura. E ci pensa Giannelli a murare Sokolov!
0-1 parte bene la Diatec con un buon attacco di Antonov confermato titolare
Non c’è stata partita nel secondo set. La Lube ha semplicemente fatto quello che voleva. Grande Sokolov con quattro aces, ma bene nel finale anche Juantoreina, con n Grebennikov che ha preso di tutto. Ora Lorenzetti dovrà dare nuovi stimoli ai suoi per il terzo set che potrebbe essere decisivo!
25-14 Nelli sbaglia la battuta e la Lube trova anche il punto per vincere il secondo set
24-14 Trento reagisce con Nelli che chiude un punto lunghissimo
24-13 liscio incredibile di Stankovic che non si intende con Christenson. Errore inconsueto per la Lube
23-11 ace di Juantoreina. Il primo personale, l’ottavo della partita della Lube!
21-11 anche Juantoreina sale in cattedra. Pipe senza muro, e ovviamente è una sentenza!
20-11 murato Lanza e la Lube corre
18-9 doppia Trento la Lube con Juantoreina che trova un muro che non riesce a fermarlo
17-9 Sokolov è immarcabile e mette un’altra grande palla a terra
15-8 altro errore di Kovar, forse l’unico a non essere perfettamente in partita della Lube
14-6 palla out di Kovar e Trento recupera un break. Ma la strada è molto lunga
14-4 ancora un altro ace di Sokolov!
12-4 è incredibile Sokolov! Altro ace per lui, colpendo Colaci per la seconda volta
11-4 Sokolov! Ace! Che battuta la sua
Diretta live Civitanova-Trento con Civitanova avanti per 9-3. Che squadra quella di Blengini: fortissima!
9-3 fallo di Giannelli che palleggia male e l’arbitro fischia
8-3 Sokolov si è svegliato! E dopo un grande attacco, ecco un muro su Antonov!
5-2 Urnaut recupera un break con Urnaut che di seconda tira la pipe e va a segno
5-0 ennesimo muro della Lube ancora su Antonov. Stankovic mura, Colaci prova in copertura ma è tutto inutile
4-0 Christenson ace che prende un Antonov ditratto
3-0 anche Juantoreina mura! E la Lube allunga
2-0 parte forte la Lube con un muro ed è subito 2-0
Il primo set va alla Lube che vince per 25-12. Ma la partita è stata molto equilibrata, e si è giocata punto a punto fino alla fine del set quando la capolista ha dato una grande accelerazione con un muro di gran contenimento, ottime difese e un contrattacco cinico. Bene Juantoreina, Grebennikov e Christenson da una parte, buona gara di Van De Voorde e Urnaut dall’altra. A tra poco per il secondo set della diretta live Civitanova-Trento
25-21 vince il primo set la Lube con il primo tempo di Stankovic
24-20 primo set point per la Lube con l’attacco di Juantoreina che di astuzia inganna la difesa avversaria
23-20 accelerata Lube con Stankovic che chiude l’ennesima azione combattuta fino alla fine
22-20 murato Lanza da Sokolov e Lube prende un break di vantaggio
20-19 errore di Lanza in contrattacco, dopo che una bella battuta di Nelli aveva messo in difficoltà la ricezione Lube
19-18 pipe di Juantoreina che prende tutti di sorpresa e passa al centro
18-18 stoppato Candellaro da Mazzone. Ancora parità
18-17 murone di Lanza su Sokolov dopo un altro scambio di altissimo livello! Trento non molla!
18-15 gran primo tempo di Candellaro che passa senza tema di smentita
17-15 trova il punto Mazzone che si riscatta dopo l’errore nel punto precedente
16-14 ace di Stankovic che manda la palla proprio nella zona di conflitto. Lorenzetti chiama un time out
14-14 mani out trovato da Urnaut su Sokolov e si va ancora punto a punto
11-11 delizioso tocco di Christenson che scherza Lanza
10-11 fuori l’attacco di Sokolov che ancora non è entrato in partita
10-10 anche Kovar va a trovare l’ace sull’incrocio delle linee
8-10 ancora Urnaut mette in difficoltà la ricezione con Kovar che manda fuori ed è break per la Diatec
8-9 ace di Urnaut! Trento torna avanti
8-8 che scambio spettacolare!!! Lo chiude Stokr!!
6-6 altro punto per Trento sul tocco di Mazzone che non tocca la rete
6-5 Trento ritorna sotto con Kovar che sbaglia l’attacco
5-2 murato Stankovic da Van De Voorde
5-1 confusione nel campo di Trento che pasticcia e Van De Voorde non riesce a mandare la palla di là
4-1 Juantoreina sfonda in contrattacco. Ma quanti problemi dà Christenson in battuta!
2-1 ace di Christenson: ribalta la situazione le Lube
0-1 murato Sokolov!
Tutto pronto per cominciare
Diretta live Civitanova-Trento

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, aggiornamento importante sulle condizioni di Miriam Sylla

Grande sfida a Civitanova dove per la nona giornata di superlega Unipol Sai si affronteranno la prima e la seconda in classifica. Civitanova e Trento sono divise da ben 6 punti(a favore della squadra di casa), e sono le prime due della graduatoria. C’è quindi molta attesa per una gara che si preannuncia combattuta e spettacolare. L’ultima sfida tra Civitanova e Trento risale ad appena due settimane fa quando si sono affrontate nella finale di coppa Italia con la vittoria per 3-1 della Lube che in quell’occasione si era dimostrata più forte e più cattiva. La Diatec però ha imparato la lezione e non vuole permettere che, con sole 3 giornate da giocare nella regular season, gli avversari vadano alla distanza, praticamente irraggiungibile, di +9. Entrambe le squadre sono in ottima forma: l’ultimo stop per gli uomini di Lorenzetti è stato proprio quello in coppa Italia. Poi due vittorie in campionato contro Milano e soprattutto contro l’ottima Verona, e una in Champions. Per gli uomini di Blengini invece l’ultima sconfitta in superlega è datata addirittura 4 dicembre, nell’ultima giornata di andata, contro Modena. Saranno decisivi alcuni duelli chiave all’interno della gara come quello tra i due palleggiatori Giannelli e Christenson; ma sarà molto interessante anche il duello tra gli azzurri Juantoreina e Lanza in posto 4, come quello fra opposti Stokr e Sokolov.

  •   
  •  
  •  
  •