Cagliari – Juventus. Una doppietta di Higuain stende i sardi. Allegri sorride in vista del match di Champions

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

La Juventus vola in Sardegna per mantenere il vantaggio di sette punti dalla Roma

Juventus di scena al Sant’Elia. La ‘Vecchia Signora’, dopo aver sconfitto il Crotone nel recupero settimanale, ha tutta l’intenzione di mantenere invariate le distanze dalle inseguitrici. Pur essendo alla vigilia del match di Champions con il Porto, Allegri opta per la formazione ‘tipo’, ma soprattutto per quel 4-2-3-1 che tanto ha stupito nelle ultime settimane. Sulla carta, quindi, un match proibitivo per i padroni di casa. Il Cagliari, reduce dalla sconfitta con l’Atalanta, ha comunque intenzione di giocarsi al meglio le carte a sua disposizione. Di certo, le statistiche non vengono in soccorso degli uomini di Rastelli. I sardi, negli ultimi dodici match con i bianconeri, hanno raccolto solo tre punti, frutto di nove sconfitte e tre pareggi, senza ottenere alcun successo. Inoltre, proprio fra le mura amiche, i rossobù hanno perso le ultime cinque sfide con la Juventus, senza riuscire mai a metterla in difficoltà. A Rastelli & co., quindi, il compito di sovvertire il pronostico, per questi motivi nettamente a favore degli uomini di Allegri.

LE FORMAZIONI

 

CAGLIARI (4-4-2) : Rafael; Pisacane, Capuano, B. Alves, Murru; Isla, Dessena (C), Di Gennaro, Barella; Borriello, Sau

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain

CRONACA LIVE

PRIMO TEMPO
1′ Nel Cagliari recupera Borriello, Juventus ancora con il 4-2-3-1
2′ Buon inizio dei sardi, pressing alto e subito un corner a favore
5′ Possesso palla ora a favore dei bianconeri, che cercano spazi per innescare Higuain
8′ Cross dalla trequarti di Cuadrado per l’accorrente Mandzukic, ma Pisacane anticipa il croato
11′ AMMONITO LICHTSTEINER per fallo su Borriello
13′ Su un capovolgimento di fronte, CHIELLINI ATTERRA BARELLA E VIENE AMMONITO
14′ Calcio di punizione di Bruno Alves, la palla va di poco sopra la traversa
17′ Primo cambio per la Juventus. Allegri è costretto a sostituire Chiellini per infortunio. Al suo posto entra Rugani
19′ La velocità di Barella e Di Gennaro sta mettendo in difficoltà i bianconeri
21′ Screzio fra Cuadrado e Bonucci. Il colombiano riprende il difensore per un passaggio errato
24′ Dessena prova la botta centrale, ma viene murato dalla difesa juventina
27′ AMMONITO BARELLA per un fallo su Cuadrado, poco prima che il colombiano crossasse in mezzo all’area
29′ Sul calcio di punizione, Dybala prova a metterla dentro, ma Rafael la blocca senza difficoltà
31′ Ci prova Borriello dopo una serie di rimpalli, ma Lichtsteiner fa buona guardia
33′ Sponda di Mandzukic per Dybala dal limite, ma l’argentino spara ampiamente alto
36′ GOAL DELLA JUVENTUS, Marchisio buca con uno splendido filtrante la difesa del Cagliari, Higuain scatta e fulmina Rafael con un tocco sotto. Bianconeri in vantaggio
37′ Dopo un avvio di Campionato non eccezionale, il ‘Pipita’ è tornato ai livelli visti lo scorso anno a Napoli
42′ AMMONITO MARCHISIO per un brutto fallo su Dessena
45′ Due minuti di recupero
47′ Non succede nulla nell’extra time. Calvarese manda a riposo le due squadre sul risultato di 1-0 per la Juventus

Leggi anche:  Futuro di Ronaldo alla Juve: complicazione, c'è Icardi nel mirino bianconero

SECONDO TEMPO
47′ Nessun cambio per Cagliari e Juventus
48′ GOAL DELLA JUVENTUS. Bastano un paio di minuti della ripresa perchè i bianconeri trovino il secondo goal. Raddoppio di Higuain, questa volta imbeccato da Dybala. Sono 18 le reti in questi campionato per l’attaccante juventino
49′ Ancora una volta i bianconeri si trovano sul risultato di 2-0 giocando con il 4-2-3-1. L’intuizione di Allegri sta dando i suoi frutti
52′ Scontro di gioco fra Barella e Lichtsteiner
53′ Il terzino destro della Juventus sembra dolorante alla spalla sinistra
56′ AMMONITO CUADRADO per aver calciato il pallone a gioco fermo
59′ Torna a farsi vivo il Cagliari dalle parti di Buffon ma senza creare reali pericoli
61′ Borriello prova la conclusione da posizione defilata, la palla finisce ampiamente fuori dallo specchio della porta
62′ Primo cambio per Rastelli. Lascia il campo Dessena, entra Ionita. Fascia di capitano che passa da Dessena a Sau
64′ Cagliari che prova a costruire gioco ma difficilmente riesce a superare la trequarti bianconera
66′ ESPULSO BARELLA, fallo ingenuo del centrocampista sardo su Pjanic
68′ Cross di Isla in mezzo all’area, ma Lichtsteiner chiude su Sau
71′ Cagliari vicino al goal. Pisacane prova la botta alla distanza costringendo Buffon ad un intervento non facile
72′ Sul proseguo dell’azione, Dyabala cerca Mandzukic ma il croato di testa non riesce a rendersi pericoloso
74′ Altro cambio per i sardi. Borriello lascia il campo per Ibarbo. Fischi e applausi per il colombiano
76′ Questa volta è Bruno Alves ad andare vicino al goal. Il portoghese batte una punizione a giro che esce di poco. Buffon non ci sarebbe arrivato
78′ AMMONITO ISLA  per proteste
81′ Ultimo cambio per il Cagliari. Rastelli richiama Isla per dar spazio all’ex di turno Padoin
85′ AMMONITO DI GENNARIO per fallo su Dybala
86′ Lo stesso argentino si incarica di battere la punizione, senza però trovare lo specchio della porta
89′ Match che si avvia alla conclusione. Bianconeri padroni del campo, Cagliari da diversi minuti lontano dall’area juventina
45′ L’arbitro segnala tre minuti di recupero
46′ Juventus vicinissima al terzo goal, Cuadrado trova Mandzukic che stampa il pallone sulla traversa. Sul rimpallo arriva Dybala che di tuffo prova il colpo di testaverso la porta, ma Rafael con uno spettacolare colpo di reni respinge la sfera
48′ Calvarese decreta la fine del match e la vittoria della Juventus. La squadra di Allegri conferma un ottimo stato di forma, soprattutto in vista del match di Champions con il Porto. Sardi che hanno affrontato i bianconeri a viso aperto, a tratti con un buon calcio, ma non sufficiente per impensierire la ‘Vecchia Signora’

  •   
  •  
  •  
  •