Roma-Atalanta 1-1, video highlights della partita

Pubblicato il autore: Andrea Brumana Segui

Doveva essere una partita emozionante, ricca di giocate, tensione e classe; Beh lo è stata. Sicuramente è un pareggio molto più utile ai ragazzi di Gasperini che, in seguito al 2-2 del derby e di Genoa-Lazio, mantengono intatto il quinto posto in classifica e il sogno europeo; la dea ha disputato una partita di gran personalità nel primo tempo andando in vantaggio con Kurtic e avendo più volte la possibilità di raddoppiare, più coperta e sofferente nel secondo.
La Roma, invece, ha avuto un inizio, forse, un po’ timido, venendo fuori pian piano nella ripresa e agguantando il pareggio con Dzeko; sfortunata in un paio di occasioni, ha subito la caparbietà e il cuore dei bergamaschi che hanno difeso con i denti il pareggio. Ora la situazione si fa complicata nella lotta al campionato, i giallorossi, infatti, a causa della vittoria della Juventus a Pescara, si ritrovano a 8 punti dalla capolista e a 5 dal Napoli che si fa sempre più vicino.

Fine secondo tempo, Dzeko pareggia il gol di Kurtic

45+3′ finisce la partita, 1-1 tra Roma e Atalanta.
– 45′ inizia il recupero,
saranno 3 i minuti di extra time.
– 42′ ammonizione Rudiger,
fallo tattico su Kessiè.
– 41′ sostituzione Roma,
Totti prende il posto di Perotti.
– 39′ sostituzione Atalanta,
fuori Petagna, dentro Paloschi.
– 36′ occasione Roma,
corner battuto da el Shaarawy, Fazio non riesce a giare verso la porta.
– 33′ sostituzione Roma,
esce De Rossi, entra El Shaarawy.
– 27′ ammonizione Mario Rui,
giallo per proteste.
– 25′ ammonizione Gollini,
giallo per perdita di tempo.
– 22′ sostituzione Atalanta,
debutto per Cabezas, fuori Kurtic.
– 19′ occasione Roma,
botta terribile di Nainggolan dal vertice dell’area, il tiro si stampa sulla traversa.
– 16′ occasione Roma,
Perotti tira dalla distanza, Gollini para e Salah manca il tap-in vincente.
– 14′ occasione Roma,
Nainggolan dal limite dell’area tenta il tiro, la palla finisce altissima.
– 13′ occasione Roma,
traversone di Perotti, Dzeko in spaccata non ci arriva di poco.
– 11′ occasione Roma,
dagli sviluppi del calcio d’angolo, De Rossi in semi rovesciata colpisce il palo.
– 10′ occasione Roma,
cross dalla destra di Salah, Perotti di testa a botta sicura ma Conti la mette in corner.
– 8′ sostituzione Atalanta,
esce Cristante entra D’Alessandro.
– 4′ Gol Roma,
cross dalla sinistra, Salah fa sponda di testa e Dzeko, sulla linea del fuorigioco, segna realizzando il suo gol numero 25 in campionato.
– 0′ inizio secondo tempo
, cambio nella Roma, fuori Manolas, al suo posto Bruno Peres.

Inizio secondo tempo

Il primo tempo di Roma-Atalanta termina 0-1 grazie alla rete di Kurtic al 22′; partita equilibrata con occasioni da una parte e dall’altra, ci aspetta un secondo tempo ricco di emozioni.
ecco i risultati degli altri campi

Fine primo tempo, Atalanta in vantaggio con la rete di Kurtic

44′ occasione Roma, De Rossi sugli sviluppi del calcio d’angolo colpisce di testa ma la palla finisce alta.
– 41′ ammonizione Hateboer,
fallo del neroazzurro su Mario Rui.
– 36′ occasione Roma,
calcio d’angolo di Nainggolan, De Rossi colpisce da buona posizione ma Gollini para.
– 34′ occasione Petagna,
l’attaccante dell’Atalanta recupera palla ma all’ultimo viene fermato dal recupero di Fazio.
– 27′ occasione Roma,
Rui tenta il tiro dalla distanza, Gollini blocca facilmente.
– 23′ ammonizione Kurtic, brutto intervento dell’atalantino su Mario Rui.
– 22′ Gol Atalanta,
Conti crossa da sinistra, Kurtic impatta al volo e col mancino supera Szczesny.
– 18′ occasione Roma,
Dzeko calcia da dentro l’area di rigore ma la palla finisce lontanissima dallo specchio della porta.
– 15′ punizione per la Roma,
ancora De Rossi calcia sulla testa di Fazio che la mette di poco a lato.
– 10′ occasione Atalanta,
Petagna calcia dal vertice dell’area ma il tiro finisce alto.
– 8′ punizione per la
Roma, De Rossi crossa dalla tre quarti, Dzeko spizza di testa ma Gollini blocca agevolmente.
– 2′ occasione
Atalanta, penetrazione di Kurtic, Hateboer calcia sulla schiena di un difensore, calcio d’angolo.
– 0′ calcio d’inizio
, primo pallone per la Roma che attacca da destra verso sinistra in maglia giallorossa, l’Atalanta, in tenuta bianca, attacca da sinistra verso destra.

Inizio primo tempo, ore 15, stadio Olimpico di Roma

 

Roma-Atalanta, le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali:
Roma (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Mario Rui; De Rossi, Strootman; Perotti, Nainggolan, Salah; Dzeko. All. Spalletti

Atalanta (3-5-2): Gollini; Masiello, Caldara, Toloi; Cristante, Kessiè, Freuler, Conti, Hateboer; Kurtic, Petagna. All. Gasperini

Al via la 32′ giornata del campionato di calcio Serie A TIM, che, come di consuetudine nel periodo imminente alla Pasqua, vedrà, oggi, disputarsi tutti i match in programma.

Roma-Atalanta, uno scontro decisivo

Tra le partite in scena oggi nei teatri della Serie A, sicuramente occupa un posto in vetrina il big match tra Roma e Atalanta, e non potrebbe essere altrimenti; in palio c’è tanto e, a buon diritto, si può dipingere questa giornata come un crocevia importante per l’intera stagione, il famoso treno che non passa due volte.
In un incontro che potremmo definire decisivo, ricco d’insidie e impronosticabile, vediamo a un lato del ring una squadra, quella bergamasca, protagonista di una favola leicesteriana, rivelazione del campionato e, a detta di molti, regina del bel gioco, dall’altro un gruppo, quello giallorosso, più tecnico, più blasonato, l’eterno secondo.

Quanto ai padroni di casa, è fondamentale, oggi più che mai, strappare i 3 punti, sia per tenere la scia di una Juventus che, dopo la partita perfetta di martedì col Barcellona, affronta un Pescara, quello di Zeman, in difficoltà e in netta serie negativa, sia per tenere a distanza di sicurezza un Napoli in una condizione psico-fisica straordinaria dopo lo 0-3 rifilato alla Lazio di Simone Inzaghi; gli uomini di Spalletti dovranno cercare in tutti i modi di mantenere i 6 punti di distacco dai bianconeri, sperando, poi, nello scontro diretto e nello scivolone di una squadra di cui l’allenatore giallorosso ha detto “Non danno segni di flessione“.

L’Atalanta, invece, reduce dal mezzo passo falso col Sassuolo, non può più sbagliare, soprattutto se la giornata presenta il derby e un’ostica trasferta a Genova per la Lazio.
Gli uomini di Gasperini, che ieri non ha parlato in conferenza stampa per la presenza di un giornalista bergamasco mal visto dal tecnico a causa di alcuni articoli pubblicati in settimana, dovranno essere abili a resistere all’ondata del secondo migliore attacco del campionato, a reggere l’urto di Dzeko & company e a pungere in contropiede malgrado l’assenza del Papu Gomez, capitano e primo marcatore dei neroazzurri con 14 reti.

Roma-Atalanta, numeri e statistiche

La Roma è reduce da 12 punti negli ultimi quattro incontri con una media impressionante di 3 gol a partita; è il secondo miglior attacco del campionato, alle spalle del Napoli, con 69 reti realizzate e la seconda miglior difesa dopo la Juventus con, soltanto, 26 gol subiti. Nelle ultime 15 partite ha alternato una sconfitta a quattro successi consecutivi e in casa ha vinto 17 degli ultimi 18 match, sconfitta solo dal Napoli. Tra le sue file milita il capocannoniere della Serie A, Edin Dzeko, autore di 24 reti di cui 16 all’Olimpico e 11 nelle ultime 11 giornate

L’Atalanta, invece, arriva a Roma con 7 punti in quattro gare: un pareggio, due vittorie e il pesante passivo rimediato con l’inter; stanziata ormai da tempo al quinto posto, ha realizzato 52 reti e subite 34, al pari della Lazio, sua diretta concorrente per l’Europa. I bergamaschi sono imbattuti nelle ultime quattro partite di Serie A con i giallorossi, due pareggi e due vittorie e vanta l’età media più bassa del campionato e il maggior numero di giocatori con almeno 5 reti; dopo la Juventus è la squadra che ha portato a termine più clean sheet, ben 14. Il primo marcatore dei neroazzurri è Gomez con 14 gol, assente per questa sfida; nelle 4 precedenti partite senza il loro capitano, gli uomini di Gasperini hanno totalizzato zero punti e ben 4 sconfitte su 4.

Roma-Atalanta, le dichiarazioni di Spalletti

Nella conferenza della vigilia, il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha toccato diversi temi, primo su tutti la questione ormai romanzesca relativa al suo contratto; ancora una volta ha ribadito quanto quest’ultimo sia legato indissolubilmente alle vittorie affermando “Non troverete il mio contratto nell’uovo di Pasqua.

Spalletti si è poi soffermato sulla situazione contrattuale di Daniele De Rossi, evidenziando l’importanza della trattativa con parole concise e chiare “Daniele può fare ancora campionati importanti, queste sono le cose importanti per dare seguito alla società” e ancora “Di allenatori ce ne sono tantissimi bravi, anche più giovani di me. Di contratto è importante quello di De Rossi, perché è un giocatore forte, se non li hai li devi andare a cercare e se va via guadagni niente ma se lo vuoi ritrovare spendi molto”.

L’allenatore giallorosso ha parlato, naturalmente, della sfida contro l’Atalantaè una partita che nasconde diverse insidie, sono stati costanti nel campionato, ci sarà bisogno di una grande Roma ma sono convintissimo che ci faremo trovare pronti” e ha speso anche qualche parola riguardo l’assenza di Gomez “è un grandissimo calciatore, se manca il Papu è un vantaggio“.

Roma-Atalanta, formazioni probabili

Di seguito le formazioni probabili:
Roma (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Mario Rui; Paredes, Strootman; El Shaarawy, Nainggolan, Salah; Dzeko. All. Spalletti

Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Kessiè, Freuler, Grassi, Kurtic; D’Alessandro, Petagna. All. Gasperini

Nella Roma non ci sono squalificati, mentre sono indisponibili Florenzi ed Emerson.
Nell’Atalanta è assente per squalifica Gomez, mentre non sono a disposizione Dramè, Pesic e Spinazzola.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,