Serie B, Spezia-Spal 0-0 Highlights e Statistiche

Pubblicato il autore: admin_catena

Diretta Live con calcio d’inizio alle ore 15.00 della partita Spezia-Spal, gara valida per la trentanovesima giornata della serie B stagione 2016-2017.

45+6′ 2T Fischio finale dell’arbitro Aureliano: la sfida tra Spezia e Spal si conclude sullo  0-0. Promozione in Serie A rinviata per la squadra ospite

45+3′ 2T Calcio di punizione dalla trequarti per lo Spezia: Mastinu calcia alto

45 +1′ 2T Ammonito Sciaudone (Spezia) per un fallo su Lazzari (Spal)

45′ 2T annunciati 6′ di recupero

44’2T Medici in campo per uno scontro fortuito tra Lazzari (Spal) e Nené (Spezia). Il giocatore dello Spezia ha la peggio: necessari dei punti di sutura all’altezza del sopracciglio

40’2T Sostituzione Spezia: esce Piccolo per fare posto a Mastinu

38′ 2T Conclusione pericolosa di Nené (Spezia) che manca di poco lo specchio della porta con una sforbiciata spettacolare

35′ 2T Sostituzione Spal: fuori Costa per Castagnetti

34′ 2T sugli sviluppi di un calcio d’angolo, stacca Nené (Spezia) e colpisce di testa, senza trovare la porta della squadra ospite

33′ 2T Ammonizione per Costa (Spal) per un fallo su Nené (Spezia)

32′ 2T Calcio d’angolo per la Spal, battuta corta respinta in fallo laterale. 

31′ 2T Colpo di testa di Schiavon (Spal) all’altezza del dischetto, finisce ampiamente a lato

30′ 2T Sostituzione per lo Spezia: Migliore esce tra gli applausi, entra Sciaudone

28′ 2T Lo Spezia risponde con Piccolo, conclusione verso lo specchio respinta in calcio d’angolo

27′ 2T Spal pericolosa con Lazzari, tiro di poco alla sinistra del portiere

25′ 2T Azione insistita dello Spezia, che si conclude con una conclusione errata di Vignali

23′ 2T Sostituzione Spezia: fuori Fabbrini, dentro Nené 

21′ 2T Maggiore (Spezia) conclude fuori dallo specchio da circa 30 metri

18′ 2T Calcio d’angolo per la Spal: sulla battuta si crea una mischia che consegna il pallone ad Arini, che fallisce clamorosamente la conclusione a porta vuota

17’2T Spezia offensiva con il cross di Fabbrini che trova Vignali, il suo colpo di testa però non crea pericoli alla difesa ospite

Leggi anche:  Inter, via lo sponsor principale dalle maglie: la beffa dalla Digitalbits

14′ 2T Calcio d’angolo per la Spal: battuta di Costa nel mezzo, Cremonesi anticipa tutti e colpisce di testa, senza centrare lo specchio della porta

14′ 2T Sostituzione Spal: fuori Zigoni dentro Sergio Floccari

12′ 2T Intervento irregolare di Djokovic (Spezia) su Schiavon (Spal). La squadra ospite non ha ancora effettuato un tiro in porta

11′ 2T Conclusione di Migliore (Spezia) che non centra lo specchio della porta

9′ 2T
Calcio d’angolo battuto da Piccolo, colpo di testa di Terzi, centrale tra le braccia del portiere ospite

8′ 2T Incursione dello Spezia con Piccolo, conclusione respinta in corner da Meret

5′ sT Corner dalla sinistra per lo Spezia, che non crea pericoli alla difesa ospite

3′ 2T Calcio di punizione da posizione pericolosa per lo Spezia: il tiro di Piccolo viene respinto dalla barriera della Spal

1′ 2T Squadre in campo per il secondo tempo, stesse formazioni della prima frazione di gioco, calcio d’inizio affidato alla Spal

45 + 1′ 1T Si conclude sul risultato di 0 – 0 il primo tempo della sfida tra Spezia e Spal, valida per la trentanovesima giornata della Serie B 2016-2017. Partita equilibrata nella prima mezz’ora, nell’ultimo quarto emerge la squadra di casa con una serie di occasioni, non incisive. Spal alle corde, nervosa e confusa specie in fase difensiva. Clima acceso in campo e tifo caldissimo sugli spalti

Leggi anche:  Inter-Roma, probabili formazioni: big match 8^a giornata

 

40′ 1T Spezia sempre all’attacco, stavolta con un tiro di Piccolo che centra lo specchio ma viene intercettato in due tempi da Meret

34′ 1T  Lo Spezia protesta per un presunto fallo da rigore di Cremonesi, negato dall’arbitro Aureliano

32′ 1T Spezia ancora offensivo con Djokovic. Confusione della difesa della Spal, ma il tiro finisce alto sulla traversa

25′ 1T Terzo corner consecutivo per lo Spezia, battuto corto verso Piccolo che effettua un tiro facilmente parato dal portiere avversario

25′ 1T Ancora calcio d’angolo per i padroni di casa, nuovamente ribattuto a fondo campo

24′ 1T Corner per lo Spezia, respinto sul fondo dalla difesa di casa

24′ 1T L’arbitro Aureliano fischia un fallo di Mora (Spal) su Maggiore (Spezia)

19′ 1T Corner per la Spal che non arreca pericoli alla difesa di casa.

10′ 1T Punizione per lo Spezia: Batte Piccolo, Maggiore colpisce di testa senza inquadrare lo specchio della porta.

6’1T Calcio di punizione per la Spal per fallo su Mora: tiro – cross di Costa intercettato senza difficoltà da Chichizola

5′ 1T
Corner per la Spal. Traversone di Costa ribattuto dalla difesa ligure.

4′ 1T Primo calcio d’angolo della partita per i padroni di casa. Cross di Maggiore facilmente sventato da Meret.

0′ 1T Fischio d’inizio all’Alberto Picchi di La Spezia, folta presenza di tifosi della Spal, pronti a festeggiare l’eventuale promozione in Serie A.

STATISTICHE SPEZIA – SPAL

Reti: 0-0
Tiri in porta: 18 (6) – 4 (0)
Falli 18 – 9
Ammoniti: 1 – 1
Espulsi: 0 – 0
Calci d’angolo: 8 – 5

Leggi anche:  Serie D, dove vedere Licata-Catania: streaming gratis e diretta tv in chiaro?

FORMAZIONI UFFICIALI SPEZIA – SPAL :

Spezia: Chichizola, Valentini, Ceccaroni, Piccolo, Djokovic, Migliore, Terzi, Fabbrini, Vignali, Maggiore, Granoche
Spal: Meret, Bonifazi, Vicari, Cremonesi, Lazzari, Arini, Schiavon, Mora, Costa, Antenucci, Zigoni

 

 

ARBITRO: Gianluca Aureliano (Bologna, 29 febbraio 1980)

Quattro partite al termine e otto punti di vantaggio per la Spal sul Frosinone terzo in classifica. Una situazione che già dalla match odierno potrebbe portare la squadra di Semplici a festeggiare la promozione in Serie A sul campo dello Spezia in caso di vittoria. Due i possibili scenari:

Perugia e Cittadella perdono contro Pro Vercelli e Cesena. Anche in caso di successive vittorie consecutive di Verona e Frosinone tutte e tre verrebbero promosse evitando i playoff perché ci sarebbero dieci punti di distacco tra la terza e la quarta.

– Nel secondo scenario, confermando la vittoria della Spal a La Spezia e le contemporanee sconfitte di Perugia e Cittadella: anche se nello scontro diretto tra Benevento e Frosinone in programma alla penultima giornata, arrivasse una vittoria dei campani, il Verona otterrebbe tre punti in tutte le partite e vincerebbe il campionato, mentre la Spal sarebbe promossa come seconda.

 

DOVE VEDERE IL MATCH: orario diretta tv
La partita sarà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio 1 (canale 251). Spezia-Spal sarà disponibile anche in diretta web gratis su tablet, pc e smartphone grazie all’applicazione Sky Go.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,