Bari-Cesena 3-0: video e highlights della vittoria schiacciante degli uomini di Grosso

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

22:35- Il Bari batte 3-0 il Cesena e per quanto riguarda dal San Nicola il mio collegamento termina qui. Amici di Supernews un arrivederci alla prossima dal vostro Marco Stiletti.


Il Bari batte al San Nicola il Cesena 3-0 e balza in testa alla classifica. La legittimità dei pugliesi subito si è vista in campo. Schiacciante la squadra di Grosso che trova rete di Improta nel primo tempo e poi disintegra il Cesena di Camplone nella ripresa prima con i go di Galano (terzo stagionale) e poi con la prodezza di tacco di Tanucci.

90’+4′-
Con qualche secondo di anticipo il Bari fischia la fine del primo tempo.
90’+4′-
Tiro di Nenè ma Fulignati blocca.
90’+3′-
Il Bari fa mielina ma non affonda.
90′-
Saranno 4 i minuti di recupero.
90′-
Cascione per Eguelfi ma il suo cross viene intercettato da Fiammozzi.
87′-
Furlan colpo di testa che va fuori però.
85′-
Nenè neanche stavolta con un tiro a porta vuota non riesce a buttare la sfera dentro.
83′-
Cascione per Panico ma il tiro del giocatore bianconero non sortisce alcun effetto su Micai che fa su la sfera.
80′-
Esce Salzano ed entra Furlan.
77′-
Il Bari gestisce il vantaggio senza troppe difficoltà. Il Cesena sembra essersi arreso.
73′-
Ora è il Cesena che prova a farsi vedere in avanti ma trova la retroguardia biancorossa in serata di grazia.
70′-
Nenè sfiora il 4-0 con una splendida rovesciata. Bel gesto balistico dell’attaccante.
67′-
GOOOLLL!!! 3-0 Bari. Tonucci che devi in rete di tacco un assist che viene sulla destra dopo la battuta del corner.
65′-
D’Elia crossa ma Cascione devia il cross in angolo.
63′-
Entra Brienza al posto di Galano che si infortuna.
62′-
Esce Gliozzi ed entra Muccini.
60′-
Galano ancora vicino al gol ma la difesa del Cesena salva tutto in corner.
58′-
GOOOLLL!!! 2-0 Bari con Galano. L’attaccante biancorosso di tap-in insacca dopo l’assist di impronta a porta vuota.
56′-
Si riscaldano per il Bari Iocolano e Brienza, che potrebbero subentrare a breve.
54′-
Laribi cerca di mette la palla sopra la testa di un compagno dopo la battuta del corner ma Micai fa sua la sfera.
53′-
Laribi in angolo ma Nenè procura con un colpo di testa il secondo corner per il Cesena.
50′-
Il Bari non riesce a guadagnare metri perchè il Cesena esegue un pressing alto.
48′-
Punizione di Nenè molto imprecisa e alta sopra la traversa.
46′-
Fuorigioco di Improta.
45′-
Iniziato secondo tempo con Cascione che entra per Donkor che si è fatto male alla caviglia.

Leggi anche:  Fiorentina - Inter 1 - 3, i nerazzurri tornano primi in classifica

SECONDO TEMPO

45’+3′- Terminato il primo tempo. Bari-Cesena 1-0
45′-+2′-
Panico che vuole pareggiare con un destro dal limite ma non ci riesce. Fermato dalla retroguardia romagnola.
45′-
Saranno tre i minuti di recupero.
43′-
Nenè da angolo di testa mette di poco a lato. Vicino al raddoppio il Bari.
40′-
Fuorigioco di Fiammozzi e il Cesena può ripartire.
38′-
GOOOLLLLL!!! 1-0 Bari che passa in vantaggio con Improta che approfitta del passaggio da corner e insacca.
36′-
Improta arriva sul fondo ma non riesce ad essere pericoloso. Sarà solo calcio d’angolo
34′-
Spavento per la difesa del Bari che ora si chiude e subisce le offensive del Cesena.
31′-
Panico non riesce a segnare il gol dell’1-0 praticamente a porta vuota.
30′-
Basha dal limite dell’area prova a sorprendere Fulignati uscito male ma Perticone mette in calcio d’angolo.
28′-
E’ ancora il Bari a rendersi pericoloso in contropiede con Salzano che prova ad imbucare per Improta, che però non riese a controllare.
26′-
Il Bari prova a far male al Cesena con un diagonale di Fiamozzi per Galano che non arriva a destinazione.
24′-
Riprende regolarmente il match dopo un minuto di pausa.
22′-
Il direttore di gara chiama il cooling break previsto dalla regolamentazione Fifa a causa della temperatura elevata.
20′-
Ci prova Basha dai 25 metri ma è una conclusione che non trova fortuna.
17′-
E’ ancora il Bari che preme sull’acceleratore: prova a far male sfruttando le corsie esterne.
15′-
Ora il Bari che prova a gestire il possesso palla alla ricerca del pertugio giusto. Interessante traversone di D’Elia non sfruttato da Nené.
12′-
Ancora nessuna occasione al San Nicola. Le due squadre continuano a studiarsi senza affondare il colpo.
10′-
Il Bari soffre spesso la velocità di Panico nelle ripartenze. Bravo D’Elia a ripiegare con una diagonale perfetta.
7′-
È il Bari che ora prova a rendersi più pericoloso pressando il Cesena già sul primo possesso.
5′-
Capradossi provvidenziale sulla fuga di Panico che si involava verso la porta di Micai.
3′-
Occasione sprecata da Tello che crossa male al centro dopo aver recuperato un buon pallone sulla trequarti avversaria.
1′-
Incontro iniziato.

Leggi anche:  Dove vedere Cosenza Como, live streaming Serie B e diretta TV Sky o DAZN?

Minuto di silenzio per le vittime di Ischia.

20:15: FORMZAIONE UFFICIALE BARI (4-3-3): Micai-Fiammozzi-Capradossi-Tonucci-D’Elia-Tello-Basha-Salzano-Galano-Nenè-Improta. All. Grosso.
20:05: FORMAZIONE UFFICIALE CESENA (3-5-2):
Fulignati-Perticone-Ligi-Donkor-Kupisz-Vita-Laribi-Crini-Eguelfi-Gliozzi-Panico. All. Camplone.

20:00- Amici di Supernews benvenuti dal vostro Marco Stiletti allo Stadio San Nicola di Bari per l’Incontro di serie B posticipo della prima giornata tra Bari e Cesena tra qualche minuto conosceremo le scelte dei due allenatori Fabio Grosso e Camplone. Arbitra Sacchi.

19:05- PROBABILE FORMAZIONE BARI (4-3-3): Micai-Fiammozzi-Carradossi-Tonucci-Morleo-Tello-Baha-Salzano-Galano-Nené-Improta. All. Grosso
19:00- PROBABILE FORMAZIONE CESENA (3-5-2):
Fulignati-Perticone-Cascione-Donkor-Kupisz-Vita-Laribi-Crini-Eguelfi-Gliozzi-Panico. All. Camplone

Il Bari? Mi pare una grande squadra, sono arrivati 13 nuovi giocatori e la rosa è stata costruita per vincere il campionato, sicuramente sarà una delle protagoniste di questo torneo”. Sono le parole di Camplone che in conferenza stampa pre-partita di Bari-Cesena parla della squadra di Fabio Grosso e sembra temerla. Stasera di scena l’ultima gara della prima giornata che ha visto vincere tutte le favorite. Quella che ha impressionato di più è stato il Pescara, poi anche il Palermo è stato costruito per la pronta risalita in B. Parma, Frosinone e Perugia poi sembrano quelle confermate per una promozione diretta o anche da play off come lo scorso anno. Grosso si affida al tridente con Galano e Improta a supporto di Nenè. Marrone dovrebbe partire dalla panchina. Per Camplone centrocampo a cinque con Laribi in mezzo. Lì davanti si scaldano Panico e Gliozzi. La compagine di Grosso ha ha eliminato Parma e Cremonese imponendosi in entrambi i casi al “San Nicola” per 2-1. La squadra di Camplone invece ha abbandonato la competizione perdendo in casa del Genoa nel secondo turno venendo eliminata solo ai supplementari. Ottime indicazioni per entrambe in queste prime partite ufficiali di Coppa. Entrambe sognano la A e stasera daranno vita a un grande spettacolo al San Nicola di Bari.

Leggi anche:  Mattia Bortolussi a SuperNews: “Cesena casa mia, società giusta per crescere. Ad Olbia gara non facile, ma spero nel mio primo gol stagionale”

https://www.youtube.com/watch?v=ag778jILggk

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,