Genoa-Juventus 2-4: video e highlights della vittoria dei bianconeri a Marassi

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Nonostante non abbia espresso un grande calcio e sia apparsa ancora fragile in difesa, la Juventus batte 4-2 il Genoa e balza in testa alla classifica con 6 punti. Mattatore dei rossoblù un Dybala scatenato che segna la prima tripletta in campionato. Gol anche di Cuadrado che porta in vantaggio i bianconeri e inutili l’autorete di Khedira e il gol di Galabinov su rigore.

90’+ 4′- L’arbitro determina il triplice fischio e la Juventus vince 4-2 in rimonta.
90’+3′-
Fallo di Lapadula su Betancour e si riparte con un tiro dal fondo di Buffon.
90’+ 2′-
GOOOLL!!! Dybala 4-2 Juventus con un destro a giro beffa Perin.
90’+1′-
Cross di Laxalt ma ne Lapadula ne un altro in attacco nessuno prende la sfera.
89′-
Saranno 4 i minuti di recupero.
87′-
Laxalt vuole servire Lapadula ma Buffon fa sua la sfera.
85′-
Matuidi cadendo serve Dybala ma Gentiletti salva tutto spazzando la palla.
83′-
Buffon ferma Palladino a terra.
81′-
Palladino chiuso in fallo laterale da Laxalt.
80′-
Esce Pjanic ed entra Betancour.
79′-
Centurion per Lapadula che è appena entrato per Pandev ma non riesce a beffare Buffon.
78′-
Bertolacci per Pandev ma il macedone perde la palla.
76′-
Tiro di Pjanic dal limite ma la palla viene deviata in corner.
74′-
Barzagli per Lichtensteiner. Mossa difensiva per Allegri.
72′-
Esce Galabinov ed entra Centurion.
70′-
Tiro di Veloso che va alto.
69′-
Tiro di Galabinov, ma Buffon blocca la palla.
68′-
Lazovic calcia lungo verso l’area la punizione ma Buffon intercetta.
65′-
Sinistro di Laxalt che va di pohissimo fuori.
62′-
Giallo per Cuadrado che atterra Laxalt.
60′-
GOOOLLL!!! 2-3 Cuadrado con l’assist di Mandzukic il colombiano raccoglie e fa partire il tiro che si insacca nella porta rossoblù.

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti

https://www.youtube.com/watch?v=wNnEneEqdbg

59′- Entra Matuidi al posto di Khedira.
58′-
Higuain calcia male nonostante l’ottima coordinazione.
56′-
Dybala fermato da Gentiletti che dà la sfera indietro a Perin.
55′-
Laxalt prova a sventagliare tutto campo verso un suo compagno ma non vi riesce.
54′-
Chiellini ferma Laxalt a limite dell’area.
52′-
Tiro di Mandzukic che va per un poì a lato sinistro della porta.
51′-
Esce Taraabt ed entra Palladino.
48′-
Higuain in area per pochi centrimetri non trova la porta.
47′-
Bertolacci in area di rigore fermato da Pjanic ma l’arbitro non fischia calcio di rigore.
45′-
Iniziata la ripresa

SECONDO TEMPO

45′ + 3′- Banti determina la fine del primo tempo.
45’+ 2′- GOOOLLLL!!! 2-2. Dybala realizza il rigore per la Juve.
45′- Saranno tre i minuti di recupero.
45′- Il Var assegna un altro rigore. Lazovic in area anticipa Higuain e poi mette in corner con la mano.
44′- Cuadrado crossa in mezzo prima Biraschi poi Mandzukic ma Lazovic devia in corner e il Genoa ancora una volta si salva.
42′- Ancora Higuain che tira ma la difesa del Genoa mura e poi Mandzukic tira e la palla va a finire alta sopra la traversa.
41′- Doppio Perin prima parata su Higuain e poi dopo anche su Mandzukic.
39′-Higuain fermato ancora una volta dalla difesa rossoblù.
36′- Galabinov riceve un pallone da Pandev ma Lichtensteiner lo ferma prima che l’attaccante rossoblù potesse tirare a rete.
35′- Fermato Galabinov in fuorigioco.
34′- Pandev crossa in area ma Galabinov toglie la palla a Taraabt che stava posizionato meglio per andare a rete.
33′- Colpo di testa di Galabinov che va di poco a lato.
31′- Combinazione Pjanic-Higuain ma non va a buon fine perchè Lazovic salva tutto.
27′- Pjanic becca Higuain in area rossoblu che poi calcia ma la sfera va largo a lato sinistro della porta di Perin.
25′- Gentiletti indietro per Perin che fa ripartire poi di nuovo l’azione.
22′- Taraabt dribbla un paio di difensori bianconeri ma poi si butta a terra e l’azione si conclude.
19′- Tiro di Dybala ma centrale e Perin non ci mette nulla a far sua la sfera.
18′- Punizione di Pjanic ma la barriera respinge.
16′- Higuain che mette in porta Mandzukic, ma Lazovic ferma il croato.
15′- Cross di Laxalt ma la difesa della Juve fa sua la palla e riparte.
13′- GOOOLLL!!! Dybala che anticipa Gentiletti e raccoglie l’assist di Mandzukic e insacca in rete.
13′- Punizione di Dybala che viene fermato dai difensori del Genoa.
11′- Fermata la Juve a centrocampo dai difensori rossoblù.
9′- Mandzukic fermato in calcio d’angolo.
6′- GOOOLLL!!!! 2-0 Genoa. Rigore siglato da Galabinov che spiazza Buffon. Partita fotocopia dello scorso anno.
4′- Il Var decide rigore per la Juve per una uscita di Buffon che mette a terra Galabinov.
3′- Punizione di Pjanic prende Higuain ma grande miracolo di Perin che salva tutto.
1′- GOOOLLL!!!! 1-0 Genoa già in vantaggio con un autorete su cross di Pandev di Khedira.
1′-
Match iniziato con la battuta di Galabinov del Genoa

Leggi anche:  Juventus, Allegri: “Dybala e Morata salteranno i match con Chelsea e Torino”

Minuto di silenzio per le vittime di Ischia
17:55-
Le squadre sono sul rettangolo di gioco e la sfida sta per iniziare. Arbitra Banti che è pronto a dare il fischio di inizio.

17:45 FORMAZIONE UFFICIALE GENOA (3-4-3):
Perin-Biraschi-Rossettini-Gentiletti-Lazovic-Veloso-Bertoletti-Laxalt-Pandev- Galabinov. All. Juric
17:40- FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-2-3-1):
Buffon-Lichsteiner-Rugani-Chiellini-Alex Sandro-Pjanic-Khedira-Cuadrado-Dybala-Mandzukic-Higuain. All. Allegri
17:35-
Amici di Supernews, benvenuti dal vostro Marco Stiletti allo stadio Marassi di Genova. Tra poco le squadre faranno il loro ingresso in campo e conosceremo le formazioni ufficiali di Genoa-Juventus.

16:10- PROBABILE FORMAZIONE GENOA (3-4-3):
Perin-Biraschi-Rossettini-Gentiletti-Lazovic-Veloso-Bertolacci-Laxalt-Pandev-Galabinov. All, Juric
16:05- PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon-Lichtsteiner-Rugani-Chiellini-Alex Sandro-Pjanic-Khedira-Cuadrado-Dybala-Mandzukic-Higuain. All. Allegri.

Seconda giornata di campionato che inizia con Genoa-Juventus e Benevento-Bologna. Allo stadio Marassi la squadra di Allegri vuole riuscire a riscattare la sconfitta dello scorso anno 3-1 per i liguri con Simeone, autore di una doppietta. Alle 18 il figlio del Cholo non ci sarà perchè passato alla Fiorentina, ma comunque l’allenatore della Juve non si fida e quindi farà scendere in campo la migliore formazione. Forse sarà previsto l’esordio a centrocampo di Matuidi ultimo acquisto dei bianconeri al posto di Cuadrado (al centro di trattative in uscita che lo vedono a Roma al posto di Strootman). Insieme all’ex Psg ci saranno gli instancabili Pjanic e Khedira. In avanti il solito attacco Dybala, Mandzukic e Higuain. Rugani confermato a difesa al posto sempre di Barzagli affiancato da Chiellini. Sulle fasce Alex Sandro e Lichtensteiner.

Leggi anche:  HIGHLIGHTS Picerno ACR Messina Serie C, cronaca e tabellino: 2-1, i lucani vincono in rimonta | VIDEO

Juric sà che sarà difficile compiere l’impresa dello scorso anno e punta tutto su Galabinov in attacco con l’esperienza di Pandev. In difesa confermati Rossettini e Gentiletti, mentre il tridente Bertolacci-Veloso-Laxalt costituirà il centrocampo rossoblù. La Juventus prova la prima fuga del campionato ovviamente aspettando i risultati di Roma e del San Paolo dove domani sera scenderanno in campo Napoli e Atalanta. Occhi puntati anche su Milan-Cagliari perchè anche i rossoneri dopo la vittoria di Crotone potrebbero andare a punteggio pieno vincendo a San Siro.

  •   
  •  
  •  
  •