Milan-Cagliari 2-1: i rossoneri soffrono, Suso regala i tre punti con una punizione strepitosa

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Milan-CagliariMilan a punteggio pieno dopo due giornate. I rossoneri di Vincenzo Montella danno seguito al successo ottenuto lo scorso weekend contro il Crotone, battendo 2-1 il Cagliari. Apre dopo dieci minuti Patrick Cutrone, per il quale il pubblico di San Siro ha riservato una stupenda standing ovation all’uscita dal campo per lasciar spazio a Nikola Kalinic nel secondo tempo.
Joao Pedro, nella ripresa, trova prima il gol del pareggio e poi si fa male, vedendosi costretto ad uscire in barella. Al 70′, è una punizione magica di Suso a regalare i tre punti ai padroni di casa: traiettoria perfetta, Cragno non può far altro che togliere il pallone dalla propria porta..

Milan-Cagliari 2-1 (10′ Cutrone (M), 56′ Joao Pedro (C), 70′ Suso (M))
Seconda giornata Serie A 2017/18, San Siro (Milano)

SECONDO TEMPO
90+10′ – VINCE IL MILAN!
Di Patrick Cutrone e Suso le reti dei rossoneri; momentaneo pareggio cagliaritano con Joao Pedro, poi uscito per infortunio.
90+8′ –
Super intervento difensivo di Bonucci.
90+4′ – Fuori Borini, dentro Antonelli.
90′ –
Concessi nove minuti di recupero!
89′ – Ammonito Montolivo.
88′ –
Cossu mette un buon pallone in area ma trova Bonucci che si rifugia in corner.
87′ – Entrato in campo Cossu al posto di Farias.
86′ –
Montolivo cade in area di rigore: i giocatori del Milan chiedono il penalty ma per Pairetto si può proseguire!!
84′ –
Sinistro di Montolivo, palla fuori!
83′ – Cambio nel Cagliari: fuori Padoin per Faragò.
82′ –
Sau calcia da fuori area, Donnarumma respinge.
79′ – Barella colpito dai crampi. L’arbitro ha fermato nuovamente il gioco.
77′ – Debutto in rossonero per Nikola Kalinic! A lasciar spazio al croato è Patrick Cutrone, per il quale c’è stata la standing ovation del pubblico di San Siro.
76′ –
Che occasione per il Cagliari con Marco Sau! Palla di poco fuori alla sinistra di Donnarumma.
75′ – Joao Pedro non riesce a continuare e lascia il campo in barella. Entra Cop al suo posto.
74′ –
Gioco fermo da quasi due minuti: Joao Pedro è dolorante a terra. Dovrebbe esserci un cambio imminente nel Cagliari.
70′ – CHE PUNIZIONE DI SUSO!!!!! Lo spagnolo calcia splendidamente col mancino e trova una traiettoria pazzesca: Cragno non ci arriva, Milan nuovamente in vantaggio!
69′ –
Intervento falloso di Barella: atterrato Suso, punizione per il Milan da zona piuttosto interessante.
63′ – Sostituzione nel Milan: entra in campo Lucas Biglia al posto di Hakan Calhanoglu
, autore di una prestazione tutt’altro che memorabile.
56′ – IL PAREGGIO DEL CAGLIARI!!! JOAO PEDRO!!!!!
Il Milan perde palla a ridosso dell’area di rigore, Barella ne approfitta e serve Joao Pedro, che con una conclusione molto precisa batte Donnarumma.
55′ – Ammonito Kessié.
54′ –
C’è spazio per la conclusione di Luca Cigarini; Donnarumma blocca senza problemi.
53′ –
Calhanoglu calcia dalla distanza senza riuscire a trovare la porta.
49′ –
Fallo di Barella ai danni di Suso. Punizione per il Milan.
47′ –
Problema per Marco Sau. Gioco fermo.

Leggi anche:  Insulti razzisti a Maignan: identificato il tifoso

21.54 – Iniziato il secondo tempo di Milan-Cagliari!

PRIMO TEMPO
45+2′ – Finisce il primo tempo con il Milan in vantaggio per 1-0 grazie alla zampata vincente di Patrick Cutrone al 10′.
45+1′ – Donnarumma è costretto ad uscire dai pali e compie un ottimo intervento, allontanando la minaccia.
45′ –
Due minuti di recupero.
40′ –
Grande parata di Alessio Cragno! Contropiede di Borini nato da un corner per il Cagliari; l’attaccante rossonero arriva in porta poi si vede respingere il tiro.
37′ –
Contatto Joao Pedro-Bonucci in area di rigore. I sardi chiedono il penalty ma Pairetto lascia correre.
32′ –
Ed è il turno di Barella: tiro-cross che finisce comodamente tra le braccia di Donnarumma.
31′ –
Joao Pedro si rende pericoloso con un destro dalla distanza. Palla alta sopra la traversa.
30′ –
Conclusione alta di Farias. Il Cagliari ci prova ma non è fortunato nelle occasioni.
29′ –
Pairetto ferma il gioco per un presunto fallo di Conti. Protestano i tifosi rossoneri.
25′ –
Montolivo prova a calciare; palla fuori.
23′ –
Cigarini mette un buon pallone all’interno dell’area ma Donnarumma è attento e blocca la sfera.
22′ –
Palo colpito dal Cagliari con Sau! Che occasione per i sardi!
21′ –
Cutrone pescato in posizione di fuorigioco.
18′ – Joao Pedro cade in area di rigore e viene ammonito per simulazione. Giusta la decisione del direttore di gara.
17′ –
Ionita prova a girare al volo col destro su assist di Cigarini ma non trova la porta. Palla in curva.
16′ –
Fallo di Montolivo su Joao Pedro. Si ripartirà con una punizione a favore del Cagliari.
10′ – SEMPRE LUI, PATRICK CUTRONE!!! MILAN IN VANTAGGIO!
Cross di Suso per il baby fenomeno rossonero che col destro spiazza Cragno da distanza ravvicinata.
8′ –
Come prevedibile, è il Milan a fare la partita.
3′ –
Cutrone protegge palla e viene atterrato da un avversario. Punizione per il Milan.

Leggi anche:  Inter, prova di forza: adesso serve il salto anche in Europa

20.48 – È INIZIATA MILAN-CAGLIARI!
20.47 – Viene ora osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto di Ischia.
20.43 –
Squadre sul terreno di gioco!
20.35 –
Dieci minuti al calcio d’inizio di Milan-Cagliari. Tutto pronto a San Siro!
20.10 –
Entrano in campo, per il riscaldamento, i giocatori del Milan accolti dagli applausi del pubblico.
19.47 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-3-3):
G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini.
19.46 – FORMAZIONE UFFICIALE CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Sau, Farias.
19.45 –
Un’ora al calcio d’inizio di Milan-Cagliari: fra poco vi renderemo note le scelte ufficiali dei due allenatori.
11.10 – PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3):
G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessiè, Montolivo, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini.
11.00 – PROBABILE FORMAZIONE CAGLIARI (4-3-1-2): 
Cragno; Padoin, Pisacane, Andreolli, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Farias, Sau.

I rossoneri di Vincenzo Montella debuttano in casa in Serie A contro il Cagliari, reduce dalla netta sconfitta contro la Juventus. Il Milan, raggiunti i gironi di Europa League 2017/18 grazie al 7-0 rifilato allo Shkendija fra andata e ritorno, può ora soffermarsi sul campionato prima dell’esordio di metà settembre nella seconda competizione europea per club.
Non ci saranno Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura; dal 1′ dovrebbero giocare diversi nuovi innesti, fra cui Leonardo Bonucci, Hakan Calhanoglu e Fabio Borini, inserito nel trio d’attacco con Suso e l’instancabile Patrick Cutrone, convocato anche in Nazionale da Giampiero Ventura.

LA SQUADRA ARBITRALE – Sarà il sig. Luca Pairetto di Nichelino a dirigere Milan-Cagliari di questa sera. Sarà coadiuvato dagli assistenti Fabiano Preti di Mantova e Stefano Liberti di Pisa; quarto uomo Marco Serra di Torino.
Addetti al VAR, già molto utilizzato in queste prime partite della nuova stagione (diversi episodi nella giornata di ieri, fra cui il gol annullato al Benevento in pieno recupero), saranno Davide Massa della sezione di Imperia e Davide Ghersini di Genova.

  •   
  •  
  •  
  •