Pescara-Foggia 5-1: Pettinari con una tripletta, Benali e Mancuso distruggono gli uomini di Stroppa

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

19:30- Terminata Pescara-Foggia 5-1. Un arrivederci dal vostro Marco Stiletti per il prossimo match che sarà stasera con Napoli-Atalanta e non perdete neanche la diretta gol con il nostro Lorenzo Carini sempre su Supernews.


Comincia ottimamente la serie B per il Pescara che strapazza il Foggia di Stroppa all’Adriatico 5-1. Mattatore dei pugliesi è Pettinari che realizza una tripletta che non lascia scampo ai foggiani. Le reti prima di Benali e poi del neo entrato Mancuso fanno dilagare gli abruzzesi e arrende il Foggia. Inutile il gol della bandiera di Gerbo nel finale. La squadra di Zeman parte con i tre punti e in quarta.

90’+2′- L’arbitro determina il triplice fischio e la fine del match.
90′-
Saranno due i minuti di recupero.
89′-
Tiro di Mazzeo Pigliacelli para.
88′-
GOOOOLLL!!! Gerbo con un tiro potente da fuori area segna il gol della bandiera.
87′-
Tiro di Chiricò deviato e arriva sui piedi di Mazzeo che però calcia fuori. Proprio il Foggia non riesce a segnare.
86′-
Tiro di Agazzi che calcia un fendente e va fuori.
84′-
Agazzi per Mazzeo che va al tiro cross però la sfera termina in fallo laterale.
83′-
Cross di Rubin ma arriva in una zona dove non ci sono giocatori del Foggia.
80′-
GOOOL!! 5-0 Pescara. Mancuso ancora con un cross mette in mezzo. Il Foggia spazza ma va sui piedi di Pettinari che dribbla Martinelli e segna nel set destro.
78′-
GOOOOLLL!!! 4-0 Pescara con Mancuso che tira un sinistro che spiazza Guarna.
77′-
Esce Del Sole ed entra Mancuso. Fuori Agnelli per il Foggia ed entra Beretta.
76′-
Floriano tira in area del Pescara ma la palla va fuori.
74′-
Chiricò per Mazzeo che prima perde la palla poi la conquista tira e va fuori.
72′-
Benali vicinissimo al gol ma fa partire il tiro che va di poco a lato.
70′-
Si ritorna a giocare sempre 3-0 per il Pescara.
67′-
Cooling break per il forte caldo.
66′
Tiro di Chiricò ma Pigliacelli ha preso anche questo.
63′-
GOOLLL!!! 3-0 Benali che entra in area e fa partite un destro forte che spiazza Guarna.
61′-
Del Sole con Guarna che gli nega il gol.
60′-
Brugman in mezzo ma la difesa del Foggia respinge.
56′-
GOOOLLL!!! 2-0 Pescara con Crescenzi che mette un pallone in mezzo per Pettinari
54′-
Sinistro di Chiricò ancora parato da Pigliacelli in angolo.
51′-
Fuorigioco di Benali che viene anticipato da Guarna.
50′-
Sinistro di Angnelli ma Pigliacelli para anche questo.
49′- Agnelli per Chiricò che tira ma Pigliacelli ancora una volta salva il risultato.
48′-
Cross di Fedato che in area viene anticipato da Crescenzi in corner.
46′-
Punizione per il Pescara che non va a buon fine.
45′-
Inizia la seconda frazione

Leggi anche:  Dove vedere Foggia Juve Stabia streaming e diretta tv: Eleven Sports, Sky Sport, Antenna Sud?

SECONDO TEMPO

45’+2′- L’arbitro fischia la fine del primo tempo.
45’+1′-
Tiro di Chiricò che va di pochissimo a lato.
45′-
Saranno due i minuti di recupero.
45′-
Fedato fermato a limite dell’area da Coulibaly che fa ripartire l’azione per il Pescara.
43′-
Tiro di Chiricò che va di poco a lato della porta di Pigliacelli.
42′-
Chiricò fermato da Coda in area del Pescara.
40′-
Coulibaly ferma Mazzeo che stava andando a rete.
38′-
Tiro di Capone che va alto sopra la traversa.
38′-
Agnelli vuole dribblare qualche difensore del Pescara ma non ci riesce perchè viene fermato da Crescenzi.
36′-
Fedato ruba la palla a Coulibaly e poi arriva fino al limite dell’area dove però non trova nessuno per il passaggio finale.
34′-
Cross di Chiricò per Rubin che viene fermato da Crescenzi.
32′-
Mazzeo tira ma non vede la porta e la sfera va in fallo laterale.
31′-
Fedato semina il panico nell’area del Pescara e poi mette in mezzo ma Mazzeo viene anticipato da un difensore del Pescara.
29′-
Tiro di Agnelli deviato va a finire tra le braccia di Guarna.
28′-
Ammonizione per Coulibaly per fallo su Fedato.
27′-
Chiricò fermato dai difensori del Pescara.
26′-
Tiro di Agnelli che viene ribattuto dalla difesa del Pescara e poi Pigliacelli prende la sfera e fa ripartire il Pescara.
25′-
Si riparte dopo il cooling break.
23′-
Cooling break per il forte caldo.
23′-
Tiro a giro di Rubin che va di poco alto sopra la traversa.
21′-
Lancio di Empereur per Mazzeo ma non aggancia bene l’attaccante che finisce con il pallone fuori.
19′-
Tiro da fuori area di Rubin ma Pignacelli para ancora e salva il risultato.
17′-
Tiro di Coulibaly che cerca la soluzione personale invece di passare a Capone che stava da solo.
16′-
Tiro di Fedato potente ma Pignacelli riesce a fermarlo stringendo tra le braccia la sfera.
14′-
Corner per il Pescara conquistato da Coulibaly.
13′-
Tiro di Brugman ma Guarna realizza una grande parata.
13′-
Cross di Chiricò ma la palla va a finire tra le braccia di Pigliacelli.
11′-
Chiricò per Agnelli ma il giocatore del Foggia al momento del passaggio si fa trovare fuorigioco.
9′-
Rubin crossa ma nessuno colpisce il pallone per il Foggia in area.
7′-
Fedato fermato da Pignacelli in area di rigore.
5′-
GOOOLLL!!! 1-0 Pescara. Proietti conquista un pallone a limite dell’area e la mette in mezzo e Pettinari sigla il gol del vantaggio.
2′-
Grande giocata di Capone con Del Sole che non riesce a mettere la zampata finale.
2′-
Cross di Martinelli ma Fedato non aggancia per tirare.
1′-
Match iniziato

Leggi anche:  Telecronisti Serie B 6^ giornata: tutte le voci Sky e DAZN

17:25- Le squadre sono sul rettangolo di gioco. Il match sta per iniziare. Arbitra Paolo Sala
17:10- FORMAZIONE UFFICIALE PESCARA (4-3-3):
Pigliacelli-Crescenzi-Coda-Perrotta-Mazzotta-Coulibaly-Proietti-Brugman-Pettinari-Del Sole-Capone. All. Zeman
17:05- FORMAZIONE UFFICIALE FOGGIA (4-3-3):
Guarna-Gerbo-Martinelli-Empereur-Rubin-Agnelli-Agazzi-Deli-Chiricò-Mazzeo-Fedato. All. Stroppa
17:00-
Amici di Supernews benvenuti dal vostro Marco Stiletti allo Stadio Adriatico per la diretta scritta di Pescara-Foggia. Tra poco conosceremo le scelte ufficiali degli allenatori Zeman e Stroppa.

16:22- PROBABILE FORMAZIONE PESCARA (4-3-3):
Pigliacelli-Zampano-Coda-Perrotta-Mazzotta-Coulibaly-Proietti-Brugman-Pettinari-Ganz-Capone. All. Zeman
16:20- PROBABILE FORMAZIONE FOGGIA (4-3-3):
Guarna-Gerbo-Martinelli-Empereur-Rubin-Agnelli-Agazzi-Deli-Chiricò-Mazzeo-Fedato. All. Stroppa

Pescara-Foggia o Zemanlandia. Questo perchè la prima giornata ha messo di fronte due compagini importanti nella vita di Zeman. Il boemo con il Foggia ha fatto valere negli anni 90 tutto il suo valore come allenatore. Poi con il Pescara portandolo in A due anni fa è tornato oltre anche a valorizzare alcuni giovani come Insigne, Immobile e Verratti. Le squadre che si andranno a sfidare tra qualche ora oggi sono diverse. Una, il Pescara, retrocesso dopo un anno disastroso di serie A, mentre il Foggia è tornato in serie B dopo tanti anni di Lega Pro, esattamente 19. Ricomincia così il campionato dei biancazzurri, decisi a cercare subito il ritorno in Serie A dopo una sola stagione d’assenza, magari rispondendo a quel Palermo che ieri ha vinto ed è da marcare stretto per evitare di perdere contatto fin da ora. Il Foggia di Stroppa invece vuole stupire proprio sulla falsa riga di Crotone e Spal due grandi realtà che sono riuscite ad arrivare nella massima serie. Il tecnico dei pugliesi sceglie Fedato e Mazzeo in attacco supportati da Chiricò come trequartista. In difesa giocheranno Gerbo, Martinelli e Empereur. A centrocampo la diga sarà formata da Rubin, Agnelli,Deli e Chiricò. Zeman, invece, contrappone Capone e Ganz in attacco. A centrocampo si vede Coulibaly che tanto aveva fatto a fine campionato di serie A, Proietti e Brugman.

  •   
  •  
  •  
  •