Risultati play off Champions League: vincono Siviglia e Celtic, Olympiakos in rimonta batte i croati del Rjieka

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Risultati Champions League
Quattro vittorie casalinghe e una fuori casa. Hanno vinto tutte le favorite chi in casa e chi fuori. La sfida più incerta era quella tra Beer Sheva e Maribor che si è risolta 2-1 per gli israeliani. Vincono il Siviglia dopo un botta e risposta con i turchi del Basaksehir, poi in rimonta l’Olympiakos con lo stesso risultato degli spagnoli 2-1 e poi facile sia Celtic che schianta l’Astana 5-0 e il Napoli che rifila due gol al Nizza.

90’+5′- Terminato anche Olympiakos-Rijieka 2-1
90’+ 4′- Terminati tutti i match, manca solo quello del Pireo tra Olympiakos e Rjieka.
90’+4′- GOOOLL!! 2-1 Olympiakos che realizza il gol del vantaggio per 2-1 con Romao che spiazza il portiere croato e insacca in rete.
90′- Termina il match del Siviglia contro i turchi del Basaksehir. 2-1 per gli spagnoli.
89′- GOOOLL!! 5-0 Celtic che
88′- Espulso Zuta del Rijieka per doppia ammonizione.
86′- GOOOLLL!!! 2-1 Siviglia con Ben Yedder porta in vantaggio il Siviglia che conclude in rete con tap-in dopo un cross dalla destra.
82′- Anche Plea del Nizza viene espulso  con un secondo giallo per proteste e la squadra di Le Favre rimane in 9.
81′- GOOOLLL!! 4-0 Celtic che con Forrest che raccoglie un filtrante a tu per tu con il portiere dell’Astana lo dribbla e insacca in rete.
80′- Espulso Koziello e il Nizza rimane in 10.
79′- Tiro debole di Insigne che va di poco a lato. Si rimane 2-0 Napoli che prova a chiudere definitivamente il match e qualificazione.
78′- Rasoterra di Marco Marin che viene sventrato in angolo. Olympiakos a caccia del vantaggio.
77′- Tiro di Plea per il Nizza ma va di poco fuori. I francesi provano a riaprire il match.
75′- Punizione per il Celtic per atterramento di Halagan.
72′- Marco Marin per l’Olympiakos vicino al gol con un tiro da fuori e guadagna un calcio d’angolo dopo la respinta del portiere.
70′- GOOOLLL!! 2-0 Napoli che su rigore con Jorginho raddoppia.
64′- Il Basaksehir vicino al gol del vantaggio con Emre Belozoglu e stanno premendo molto per cercare il gol del vantaggio.
60′- Tiro dal limite per John Ogu ma va a finire di poco a lato. Ancora in vantaggio il Beer Sheva per 2-1.
55′- GOOOLLL!!! 1-1 Olympiakos con Odjidja-Ofoe che senza lasciare scampo al portiere del Rijieka riesce a gettare il pallone in rete con freddezza.
50′- GOOOLLL!!! 1-1 i turchi pareggiano con Elia. Un tiro forte da fuori che lascia spiazzato il portiere del Siviglia.
48′- GOOOLLL!!! Terzo gol del Celtic. Ancora Sinclair che raccoglie un cross di Griffit che riesce a mettere la palla in rete.
Tutte le partite sono ancora con lo stesso risultato di quando sono finiti i primi tempi.
45′- Inziati i secondi tempi

Leggi anche:  Ballardini dopo la sconfitta contro il Torino: "Nel primo tempo non abbiamo concesso tanto. Su Kallon..."

SECONDO TEMPO

Terminati tutti i primi tempi. Il Siviglia vince in Turchia grazie al gol di Escudero, mentre Celtic, Beer Sheva e Napoli vincono in casa. Gli scozzesi 2-0, gli israeliani 1-0 e con lo stesso risultato il Napoli contro il Nizza. Infine continua a sorprendere il Rjieka che è passato per ora solo 1-0 nel Pireo contro l’Olimpiakos.

45′-Rigore per Beer Sheeva contro Maribor. Tzedek sigla il dischetto dagli 11 metri e spiazza il portiere del Maribor portando in vantaggio gli israeliani.
43′-Stanno per finire i primi tempi di tutte le cinque partite che si sono sbloccate tutte.
41′-Il Rjieka passa in vantaggio con Heber. Mentre il Celtic raddoppia contro l’Astana ad Hampedn Park con Sinclair.
39′-Wissam Ben Yedder arriva sul pallone filtrante in area e calcia, il pallone però esce largo sulla sinistra.
38′- Le Machard si infortunia. Il Nizza deve fare a meno del centrocampista.
37′-Marko Marin colpisce al volo il pallone verso il palo di destra ma il portiere si supera e para.
35′-Beer Sheva gioca molto bene e aggredisce sempre il settore degli sloveni.
33′-L’arbitro però non assegna il gol a Rojic ma l’autogol di Postnikov.
31′ –1-0 Celtic. GOOLLL!!! Tom Rojic porta in vantaggio il Celtic.
30′-El Fardou Mohamed Ben Nabouhane si libera dalla marcatura e riceve un cross dal fondo. Colpisce di testa vero il centro della porta, ma il portiere blocca facilmente.
27′-Angolo per l’Astana che non va a buon fine. I kazaki ci provano a passare in vantaggio.
26′-Mertens non riesce a mandare in rete il pallone dopo un cross dalla destra di Ghoulam.
25′-Seba in Olympiakos-Rijieka arriva sul cross calciato in area e indirizza bene il tiro sotto la traversa.
24′-La punizone calciata dentro l’area da Emre Belozoglu è stata facilmente allontanata dai difensori.
Al 23′- Griffith del Celtic colto in fuorigioco. Stava andando a rete, ma l’arbitro gli fischia il fuorigioco e lo ferma.
0-1 Il Siviglia in vantaggio in Turchia. Gol di Escudero che porta in vantaggio gli spagnoli.
1-0 Napoli contro il Nizza fa 1-0 Mertens. Gol! Elseid Hysaj mostra una grande visione di gioco e passa a Dries Mertens che con grande freddezza deposita il pallone in rete.
1-1 Beer Sheva prima sotto, poi subito trova il gol del pareggio il Maribor.

Leggi anche:  Sinner-Rinderknech 6-4 6-2 (Video Highlights Atp Anversa 2021): l'azzurro centra la semifinale

Gli ultimi cinque incontri di andata di Champions. Il Siviglia prova a chiudere la pratica in Turchia con il Basaksehir, che è al debutto in Champions. Prima assoluta per i turchi che sperano in un miracolo per accedere anche alla fase ai gironi. Ma contro gli andalusi sembra proprio difficile, anche perchè per la partita di ritorno a Siviglia. Si incontrano Celtic-Astana. Per i Celts si tratta del terzo impegno all’interno della manifestazione dopo il secondo turno superato agevolmente contro il Linfield, mentre in campionato i biancoverdi hanno fatto già 2 su 2, vincendo contro Hearts (4-1) e Partick (0-1). L’Astana ha svolto a sua volta lo stesso percorso effettuato fin qui dagli scozzesi, iniziando la sua seconda avventura all’interno della manifestazione (la prima in assoluto nella stagione 2015/2016) dal secondo turno preliminare di Champions. Incontro inedito anche tra Beer Sheva, gli israeliani che lo scorso anno hanno ben figurato in Europa League e il Maribor, ormai veterano di questi preliminari. Il clou però di questa giornata sara Napoli-Nizza. I francesi provano a fermare la squadra di Sarri tra le mura amiche e il Napoli che vuole la qualificazione a tutti costi. Infine chiudono questa giornata Olympiakos e Rjieka che provano a emulare il Dinamo che varie stagioni è riuscito ad approdare ai gironi, ma non sarà facile contro i greci. Provano subito a scaldare i motori per riuscire nell’impresa anche i croati.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,