Risultati Serie A: Genoa-Juventus 2-4, Benevento-Bologna 0-1. Dybala-show a Marassi, Donsah decisivo al Vigorito

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Risultati Serie ARisultati Serie A – Si è alzato il sipario sulla seconda giornata del massimo campionato.
Alle 18 hanno il programma gli anticipi Benevento-Bologna e Genoa-Juventus.

Al “Vigorito“, passano i rossoblu di Roberto Donadoni grazie ad una rete di Donsah; VAR decisivo allo scadere, con un gol annullato ai padroni di casa per posizione di fuorigioco di Lucioni, che aveva superato Mirante da distanza ravvicinata.

Spettacolo a Marassi: pronti via e Genoa sul 2-0 dopo 7′ grazie all’autorete di Miralem Pjanic e al rigore realizzato da Galabinov, alla prima marcatura in carriera in Serie A. La Juventus non ci sta ed al 14′ dimezza lo svantaggio con Paulo Dybala, che allo scadere trova anche il 2-2 su calcio di rigore assegnato con il VAR.
E’ Juan Cuadrado ad operare il sorpasso al 62′; nel recupero, c’è spazio per il terzo gol dell’argentino. Finisce 4-2; bianconeri a punteggio pieno dopo due giornate.

https://www.youtube.com/watch?v=wNnEneEqdbg

Genoa-Juventus 2-4 (1′ aut. Pjanic (G), 7′ rig. Galabinov (G), 14’/45+4′ rig./90+2′ Dybala (J), 62′ Cuadrado (J))
90+4′ – FISCHIO FINALE A MARASSI!
La Juventus vince 4-2 contro il Genoa: dopo lo 0-2 iniziale, tripletta di Paulo Dybala e gol di Juan Cuadrado. Bianconeri a punteggio pieno dopo due giornate.
90+2′ – TRIPLETTA DI PAULO DYBALA! Sinistro rasoterra vincente per l’attaccante bianconero che realizza la prima tripletta stagionale.
90′ –
Ci saranno quattro minuti di recupero.
80′ – Arriva l’esordio in campionato per Bentancur. Fuori Miralem Pjanic.
79′ – Gianluca Lapadula entra al posto di Goran Pandev nel Genoa.
78′ – Ammonito Laxalt.
76′ –
Pjanic calcia di controbalzo e trova una deviazione. Corner per la Juventus con il bosniaco sul punto di battuta.
74′ – Allegri toglie dal campo Lichtsteiner; concessi poco più di quindici minuti di gioco a Barzagli.
72′ – Centurion entra al posto di Galabinov, autore del secondo gol genoano.
66′ –
Tentativo di Laxalt col pallone che termina sul fondo.
64′ – Proprio Cuadrado è appena stato ammonito a causa di un intervento in ritardo su Laxalt.
62′ – CHE GOL!!! RIMONTA COMPLETATA PER LA JUVENTUS! Juan Cuadrado realizza una rete spettacolare: stop di clavicola, destro, sinistro e tiro in porta!
Nulla da fare per Mattia Perin.
58′ – Sostituzione per la Juventus: fuori Khedira, dentro Matuidi.
53′ –
Biraschi a terra dolorante dopo un contrasto con Alex Sandro.
51′ – Palladino entra al posto di Taarabt: è questo il primo cambio scelto da Juric.
48′ –
Higuain!! Destro in diagonale che sfiora il palo!
19.10 – Iniziata la ripresa di Genoa-Juventus.
45+5′ – Finisce il primo tempo a Marassi: Genoa-Juventus 2-2, rimonta bianconera con la doppietta di Dybala.
45+4′ – PAULO DYBALA! RIGORE REALIZZATO, PAREGGIO JUVENTUS.
45+3′ –
Assegnato un calcio di rigore alla Juventus per fallo di mano di Lazovic sulla precedente azione nata dai piedi di Cuadrado. Ammonito il giocatore serbo.
45+1′ – Luca Banti consulta nuovamente il VAR: azione dubbia nell’area di rigore del Genoa.
45′ –
Scatto in velocità di Cuadrado, che va al cross in mezzo e guadagna un prezioso calcio d’angolo. Segnalati due minuti di recupero.
43′ –
Ci prova Mandzukic ma la sua conclusione finisce alta.
42′ –
Mattia Perin salva il risultato! Due ottimi interventi: il primo su Dybala, il secondo su Mandzukic!
37′ –
Lichtsteiner chiude su Galabinov. Calcio d’angolo per il Genoa.
33′ –
Cross di Lazovic per Galabinov, che colpisce di testa ma mette fuori alla sinistra di Buffon.
32′ –
Non si intendono Pjanic e Higuain al limite dell’area; la difesa del Genoa allontana il pericolo.
28′ –
Higuain calcia col destro ma non inquadra lo specchio della porta. Buona chance per la Juventus non sfruttata dal “Pipita”.
21′ –
Juventus costantemente in attacco alla ricerca del gol del pareggio.
18′ – Anche Miralem Pjanic finisce sul taccuino dell’arbitro: cartellino giallo per il bosniaco.
17′ – Ammonito Biraschi per fallo su Mandzukic.
14′ – ACCORCIA LA JUVENTUS! PAULO DYBALA!
L’argentino, servito da Pjanic, spiazza Perin da distanza ravvicinata col destro.
13′ – Cartellino giallo anche per Gentiletti.
8′ – Ammonito Lichtsteiner per proteste.
7′ – GALABINOV!!! RADDOPPIA IL GENOA SU CALCIO DI RIGORE!
5′ – Luca Banti consulta il VAR in seguito ad un fallo di Rugani su Galabinov e assegna calcio di rigore a favore del Genoa!
4′ –
Sulla punizione di Pjanic, colpo di testa di Gentiletti che stava per superare il proprio portiere Perin!
1′ – VANTAGGIO GENOA!!! CLAMOROSO A MARASSI!
Autorete di Miralem Pjanic che, insieme a Chiellini, svirgola un cross di Goran Pandev e beffa Buffon!
18.04 – È COMINCIATA GENOA-JUVENTUS!
18.02 –
Viene ora osservato un minuto di silenzio per le vittime del terremoto di Ischia.
18.00 –
Squadre in campo!
17.23 – FORMAZIONE UFFICIALE GENOA (3-4-3): Perin; Biraschi, Gentiletti, Rossettini; Lazovic, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Pandev, Galabinov, Taarabt.
17.21 – FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.
15.30 – Sarà Luca Banti della sezione di Livorno a dirigere Genoa-Juventus. I suoi assistenti saranno Tegoni e Carbone; quarto uomo Pasqua. Al VAR designati Fabbri e La Penna.
15.20 – La Juventus per provare ad invertire il trend non proprio positivo al Ferraris contro il Genoa, il grifone per firmare il primo successo della stagione dopo lo 0-0 del Mapei Stadium con il Sassuolo. Genoa-Juventus è uno dei tre anticipi della seconda giornata di Serie A.

Leggi anche:  Europei pallavolo maschile, l'Italia è campione d'Europa

https://www.youtube.com/watch?v=rKUT5FgHYNA

Benevento-Bologna 0-1 (55′ Donsah)
90+13′ – È FINITA! Il Bologna conquista tre punti importanti al Vigorito: 1-0, decisivo il gol di Donsah al 55′.
Finale rocambolesco con gol annullato al Benevento in pieno recupero per fuorigioco di Lucioni.
90+10′ – Attenzione! Chiffi chiede l’intervento del VAR ed in seguito ANNULLA IL GOL DEL BENEVENTO per una posizione di fuorigioco dello stesso Lucioni, che aveva beffato Mirante. Il Bologna rimane in vantaggio.
90+8′ –
Fabio Lucioni trova il gol del pareggio superando Mirante da pochi passi. Non arriva però la convalida da parte dell’arbitro.
90+7′ –
Antonio Mirante compie una parata strepitosa sulla punizione di Amato Ciciretti. 
90+6′ –
Calcio di punizione dal limite dell’area per il Benevento. Ammonito Helander.
90+5′ –
Colpo di testa di Puscas con il pallone che termina alto sopra la traversa.
90′ –
Otto minuti di recupero al Vigorito.
89′ –
Lucioni colpisce di testa ma non trova la porta.
86′ – Cissé prende il posto di Di Chiara nel Benevento.
Dopo circa tre minuti di sospensione per l’infortunio occorso al direttore di gara, è ripresa la partita.
83′ – Non ce la fa Calvarese. Sarà il quarto uomo Chiffi a prendere il suo posto in questi ultimi minuti di partita.
82′ – C’è un problema al tallone per l’arbitro Calvarese. Gioco fermo al Vigorito.
81′ – Cambio nel Benevento: fuori Del Pinto, dentro Viola.
80′ –
Verdi tenta di superare Belec con uno splendido pallonetto ma non riesce nell’impresa.
79′ – Cartellino giallo per Del Pinto.
78′ –
Decisivo Mirante! Benevento ad un millimetro dal gol!
76′ –
Il pubblico del Vigorito vuole a tutti i costi il pareggio. Ciciretti e Coda impegnano Mirante (ammonito per perdita di tempo) senza però trovare la rete.
72′ –
Che conclusione di Federico Di Francesco! Il giocatore del Bologna lascia partire un gran tiro da fuori area, sul quale Belec ci arriva.
70′ – Donadoni costretto a tre sostituzioni forzate per infortunio: anche Donsah non riesce a proseguire, entra Crisetig.
68′ –
Belec salva su Verdi! Nel frattempo, Donsah chiede il cambio per un problema fisico.
59′ –
Il neo-entrato ha subito una grande occasione: cross di Coda, Mirante indovina la traiettoria e ferma l’azione del Benevento.
58′ – Nel Benevento esce Ceravolo; in campo Puscas.
55′ – BOLOGNA IN VANTAGGIO!
Grande azione di Donsah, che riparte in velocità poi trafigge Belec con una conclusione rasoterra di destro.
19.11 – Iniziato il secondo tempo di Benevento-Bologna.
45+3′ – Si va negli spogliatoi sullo 0-0 al Vigorito.
45+2′ –
Torosidis lascia il campo, al suo posto entra Mbaye. Due cambi obbligati per il Bologna a causa degli infortuni occorsi a Maietta, al 21′, e al greco, pochi istanti fa.
45′ –
Tre minuti di recupero.
43′ –
Ceravolo ci prova da distanza ravvicinata ma Mirante respinge! Si rimane sullo 0-0 al Vigorito.
37′ –
Di Chiara calcia col sinistro, palla fuori.
33′ –
Ottima punizione calciata da Verdi, Belec si salva in calcio d’angolo.
29′ –
Mattia Destro ruba palla a Costa, si presenta davanti a Belec ma non trova la porta! Clamorosa occasione per il Bologna.
22′ –
Ceravolo colpisce il palo ma successivamente il guardalinee alza la bandierina e segnala il fuorigioco.
21′ – Subito un cambio nel Bologna: fuori Maietta per un problema all’inguine, dentro Helander.
15′ –
Benevento ad un passo dal gol del vantaggio con Lucioni!
10′ –
Bologna pericoloso in attacco con Di Francesco e Masina.
8′ –
Cross di Venuti all’interno dell’area, esce Mirante che blocca la sfera.
18.05 – INIZIATA LA PARTITA!
18.00 –
Squadre in campo al Vigorito. C’è quasi il tutto esaurito per la prima uscita casalinga del Benevento in Serie A.
17.22 – FORMAZIONE UFFICIALE BENEVENTO (4-4-2): 
Belec; Venuti, Costa, Lucioni, Di Chiara; Ciciretti, Cataldi, Del Pinto, D’Alessandro; Ceravolo, Coda.
17.20 – FORMAZIONE UFFICIALE BOLOGNA (4-3-3):
Mirante; Torosidis, De Maio, Maietta, Masina; Donsah, Poli, Taider; Di Francesco, Destro, Verdi.
15.30 –
Arbitrerà la sfida il sig. Calvarese della sezione di Teramo. Assistenti Passeri e Bottegoni, quarto uomo Chiffi. Per il VAR, designati Gavillucci e Di Paolo.
15.20 – Benevento e Bologna alla caccia della prima vittoria stagionale. I campani fanno il loro esordio in casa dopo la sconfitta a Marassi contro la Sampdoria; il Bologna, dal canto suo, vuole confermare la buona prestazione mostrata contro il Torino nel pareggio casalingo per 1-1.

Leggi anche:  Sonego-Fucsovics 6-3 6-2 (Video Highlights Atp Metz 2021): l'azzurro approda agli ottavi

Risultati Serie A in diretta su SuperNews dalle 18: si apre con Benevento-Bologna e Genoa-Juventus, in serata grande spettacolo all’Olimpico con Roma-Inter. Seguite con noi, minuto per minuto, le migliori azioni dai campi di gioco.

  •   
  •  
  •  
  •