Cesena-Avellino 3-1, doppio Cacia castiga i lupi e i romagnoli conquistano i primi tre punti (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Il Cesena alza la testa e conquista i primi tre punti in campionato. Il 3-1 rifilato all’Avellino è soprattutto opera della doppietta di Cacia che torna a segnare in B dopo le imprese con la maglia del Verona. I lupi di Novellino alquanto persi nel vuoto e dormienti oltre a non sfruttare le ghiotte occasioni da rete rispetto alla grande prova contro il Foggia una settimana fa. Sfortunati anche gli uomini di Novellino con il palo di Castaldo nel finale.

90’+4′- L’arbitro determina la fine dell’incontro. Termina dopo il triplice fichio 3-1 per il Cesena.
90’+3′-
Cesena finische in attacco con Gliozzi che tira un sinistro che lambisce il pallo.
90’+1′-
Lavarona per Castaldo ancora ma non riesce a tirare perchè la difesa romagnola lo ferma.
88′-
Saranno 4 i minuti di recupero.
85′-
Castaldo ancora con un bel tiro fuori area con la palla che va di poco a lato.
83′-
Castaldo vicino ad approfittare di un retropassaggio di testa azzardato di un difensore del Cesena, Fulignati evita il peggio per i padroni di casa.
81′-
Palo di Castaldo su assist di testa di Lavarone.
79′-
Terzo ed ultimo cambio per il Cesena: Di Noia lascia il campo, dentro Kupisz.
76′-
Cambio Cesena: Cacia esce tra gli applausi. Tocca a Gliozzi. Cambio Cesena: Cacia esce tra gli applausi. Tocca a Gliozzi.
73′-
Castaldo sciupa una ghiotta occasione calciando sull’esterno della rete a pochi passi da Fulignati.
71′-
Molina col sinistro a giro: palla sul fondo. Cambio Cesena: Sbrissa fa posto a Schiavone.
68′-
Avellino con la forza della disperazione in avanti, il Cesena cerca il colpo del k.o: Di Noia per poco non pesca il sette alla sinistra di Lezzerini con una staffilata dalla distanza.
65′-
Ultimo cambio per l’Avellino: Kresic per Morosini.
62′-
Avellino in dieci per espulsione di Suagher. Doppio giallo per il giocatore dei lupi.
60′-
Lezzerini smanaccia un cross di Jallow, poi fa un miracolo sul tiro a botta sicura di Laribi salvandosi coi piedi in calcio d’angolo.
58′-
Secondo cambio per l’Avellino: Moretti rileva D’Angelo. Fascia di capitano ad Ardemagni.
56′-
Laribi sfiora il gol con un calcio di punizione dal limite dell’area di rigore di poco a lato.
54′-
GOOOLLL!!!! Castaldo su rigore accorcia le distanze 3-1 sempre Cesena.
51′-
GOOOLLLL!!! 3-0 Cesena. Cinici i padroni di casa, che in contropiede bucano ancora Lezzerini con un tocco di punta di Cacia.
49′-  Gol non convalidato ad Ardemagni per una sua posizione di fuorigioco su girata di D’Angelo.
47′-
Avellino a spron battuto: cross di Laverone, colpo di testa e palo di Ardemagni; controcross di Molina, D’Angelo si coordina e calcia: Fulignati devia oltre la linea di fondo.
45′-
Iniziata la ripresa.

Leggi anche:  HIGHLIGHTS Picerno ACR Messina Serie C, cronaca e tabellino: 2-1, i lucani vincono in rimonta | VIDEO

SECONDO TEMPO

45’+1′- Botta dalla distanza di Cacia. Palla out. Si va al riposo sul risultato parziale di Cesena 2, Avellino 0.
44′-
Ci sarà solo un minuto di recupero.
42′-
L’Avellino spinge alla ricerca del gol per dimezzare lo svantaggio, girata di Bidaoui. Calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner colpo di testa alto di Suagher.
40′-
Avellino vicino al gol: Falasco dentro per Molina, doppio dribbling e tiro contrato, Fulignati smanaccia in calcio d’angolo togliendo il pallone dall’incrocio dei pali alla sua sinistra.
37′-
Bidaoui, scarsamente coinvolto, non riesce a controllare un pallone troppo arretrato servitogli da Morosini, che stava spingendo il contropiede.
35′-
Di Tacchio mette giù Cacia poco prima dell’ingresso in area di rigore: giallo pure per lui.
32′-
Punizione di Laribi, che trova ancora una volta Cascione tutto solo sul secondo palo. Torre sventata da terra, col palmo della mano, da Lezzerini.
29′-
Laribi perde palla al limite dell’area di rigore, imbucata di Ardemagni per Morosini che prova a mettere in mezzo da posizione defilata, dopo aver rincorso il pallone, ma trova solo l’esterno della rete.
27′-
GOOOLLL!!!! 2-0 Cesena. Punizione sul secondo palo, torre di Cascione, la palla arriva a Sbrissa all’altezza del dischetto: il suo tiro, di prima intenzione, termina la sua corsa nell’angolino alla sinistra di Lezzerini.
24′-
Suagher mette giù Di Noia, Baroni gli mostra il giallo.
22′-
Liscio di un difensore cesenate, Morosini, preso in contropiede, non ci arriva di un soffio.
20′-
Rigore sbagliato da Ardemagni. Fulignati tocca coi piedi, poi la difesa di casa lo stoppa nel tenativo di tap-in. Che occasione sprecata dai lupi.
19′-
Calcio di rigore per l’Avellino. Cascione di mano su cross di Laverone. Ardemagni sul dischetto.
14′-
Ardemagni ci prova a pareggiare ma il tiro va di poco sopra la traversa.
12′-
Morosini e Ardemagni scambiano corto: destro alto dell’attaccante dal limite dell’area di rigore.
10′-
Percussione di Morosini, che mette dentro due volte: allontana, con qualche affanno, la difesa del Cesena.
8′-
Avellino colpito a freddo e ora intento a riorganizzarsi. Jallow crea grattacapi alla difesa irpina.
5′-
Tiro di Cascione che va di poco a lato.
3′-
GOOOLLL!!!!! 1-0 Cesena. Marchizza colto di sopresa da un passaggio di Falasco, passaggio filtrante per Cacia che incrocia sul secondo palo e porta in vantaggio i bianconeri.
1′-
Gioca Cascione al posto di Perticone nella difesa a 3.
1′-
Iniziato il match.

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti

21:00- Un minuto di silenzio per le vittime del naufragio di Livorno.

20:15- FORMAZIONE UFFICIALE CESENA (3-5-2): Agliardi, Balzano, Capelli, Ligi, Renzetti, Crimi, Laribi, Garritano, Ciano, Cocco, Panico. All. Camplone.
20:10- FORMAZIONE UFFICIALE AVELLINO (4-4-1-1):
Radunovic, Gonzalez, Jidayi, Djimsiti, Perrotta, Laverone, Omeonga, D’Angelo, Lasik, Castaldo, Ardemagni. All. Novellino.

20:00- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Cesena-Avellino. Tra poco scopriremo le scelte dei due allentaori Novellino e Camplone.

18:40- PROBABILE FORMAZIONE CESENA (3-5-2): Fulignati-Perlicone-Rigione-Scognamiglio-Done-Laribi-Di Noia-Kupisz-Eguelfi-Gilozzi-Jallow. All. Camplone
18:30- PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini-Suagher-Laverone-Marchizza-Falasco-D’Angelo-Molina-Di Tacchio-Bidaoul-Morosini-Ardemagni. All. Novellino

Cesena-Avellino posticipo di questa sera al Manuzzi. Walter Novellino metterà al centro della difesa il giovane Marchizza, elemento atteso fino all’ultimo giorno di mercato e strappato proprio alla concorrenza del Cesena. Prenderà il posto dell’infortunato Migliorini, unica novità di un Avellino che non ha bisogno di fare turn over per i tre impegni di campionato in una settimana. Gli irpini vogliono scalare la classifica e inseguono un successo esterno per risalire. Contro un Cesena che è a digiuno di gol, l’Avellino non si fida. Per esorcizzare Camplone, il tecnico irpino si presenta con una retroguardia teoricamente affidabile che ha sempre incassato reti. Confermata la coppia dei cannonieri Morosini alle spalle dell’unica punta Ardemagni, con un attivo di tre reti ciascuno e pronti a sfruttare i suggerimenti che arriveranno da Molina e Bidouai.

Leggi anche:  HIGHLIGHTS Picerno ACR Messina Serie C, cronaca e tabellino: 2-1, i lucani vincono in rimonta | VIDEO

E se da una parte (quella dei biancoverdi) la parola d’ordine è continuità, dall’altra (in casa romagnola) serve subito un cambio di rotta per evitare di ritrovarsi già dalle prime partite nei bassifondi della classifica. Troppo poco il solo punto rimediato alla seconda giornata contro il Venezia. La squadra di Camplone cerca ora un cambio di rotta. E se da una parte (quella dei biancoverdi) la parola d’ordine è continuità, dall’altra (in casa romagnola) serve subito un cambio di rotta per evitare di ritrovarsi già dalle prime partite nei bassifondi della classifica. A destra Tomasz Kupisz è in vantaggio su Niccolò Fazzi per una corsia più offensiva. In avanti Lamin Jallow rientra dalla squalifica ed affiancherà Ettore Gliozzi con la bestia nera Daniele Cacia ancora non al top della condizione pronto a subentrare.

https://www.youtube.com/watch?v=4m34Y9fPAtM

  •   
  •  
  •  
  •