Genoa-Chievo 1-1: Laxalt apre, Hetemaj agguanta il pareggio. Rossoblu in zona Serie B (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Genoa-Chievo
Termina in pareggio (1-1) la sfida del Ferraris tra Genoa e Chievo.

Dopo un primo tempo privo di emozioni, la partita si è accesa nella ripresa: al minuto 62, la rete del vantaggio genoano porta la firma dell’uruguaiano Diego Laxalt, tornato al gol in Serie A dopo oltre un anno di digiuno. Quando la festa rossoblu sembrava poter cominciare, ecco la beffa con il pareggio firmato Perparim Hetemaj, alla quarta marcatura in carriera nel massimo campionato italiano.

Il Genoa di Juric rimane nella seconda metà della classifica: più precisamente, va a piazzarsi al quartultimo posto nella cosiddetta “zona calda” per la retrocessione in Serie B. Due punti in cinque partite al pari dell’Hellas Verona.

Il Chievo, invece, si porta a cinque punti e all’undicesimo posto, posizione assolutamente tranquilla.

Genoa-Chievo 1-1 (62′ Laxalt, 73′ Hetemaj)
Quinta giornata Serie A TIM 2017/18, Stadio Luigi Ferraris (Genova)

SECONDO TEMPO
90+3′ – FISCHIO FINALE A MARASSI! Pareggio tra Genoa e Chievo: alla rete iniziale di Laxalt ha risposto Hetemaj dopo appena undici minuti.
90+2′ –
Punizione dal limite in favore del Chievo. Ultimo assalto dei veneti con Radovanovic sul punto di battuta.
90+1′ –
Che rischio per il Genoa! Pellissier si presenta completamente solo di fronte a Perin ma mette fuori a pochi passi dalla porta!
90′ –
Concessi tre minuti di recupero.
88′ –
Tiro-cross di Laxalt, Sorrentino allontana la sfera con i pugni e si arrabbia con i compagni di squadra.
85′ – Cambio nel Chievo: tocca a Luca Garritano, fuori Birsa.
83′ –
Ci prova Inglese, decisiva la deviazione di Biraschi in corner.
81′ – Ammonito Tomovic.
78′ –
Conclusione di Taarabt con il pallone che termina fuori alla sinistra di Sorrentino.
76′ –
Rasoiata dalla distanza, Perin respinge sui piedi di un calciatore del Chievo che viene prontamente anticipato da Zukanovic a pochi passi dalla porta del Genoa.
73′ – IL PAREGGIO DEL CHIEVO!!! PERPARIM HETEMAJ!
Quarto gol in carriera in Serie A per il finlandese a cui, grazie da una sciagurata uscita di Perin, è bastato accomodare la palla in rete da distanza ravvicinata.
72′ –
Punizione di Birsa parata senza problemi da Mattia Perin, che aveva piazzato un gran numero di compagni in barriera a contrastare la conclusione del giocatore sloveno.
71′ – Cambio nel Genoa: fuori Palladino per Rigoni.
70′ –
Azione personale di Pietro Pellegri che entra in area, si sposta il pallone sul sinistro ma non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.
68′ –
Cross di Cacciatore e colpo di testa di Pellissier, palla alta.
67′ – Nel Chievo entra Pellissier al posto di Dainelli.
62′ – ED È RETE! HA SEGNATO LAXALT, GENOA IN VANTAGGIO!!!
Sinistro vincente dell’uruguaiano che torna al gol in Serie A ad oltre un anno di distanza dall’ultima volta; rivedibile l’intervento di Sorrentino.
58′ –
Depaoli sbaglia tutto, ne approfitta Taarabt che innesca il contropiede di Pellegri. Il sedicenne prova a concludere in porta ma trova la deviazione di un avversario.
57′ –
Cross di Radovanovic, colpo di testa di Inglese che anticipa Biraschi: pallone sul fondo.
52′ – Sostituzione nel Chievo: entra in campo Fabio Depaoli per Bastien.
51′ –
Miguel Veloso lascia partire un gran sinistro da trenta metri, palla fuori di poco alla sinistra di Sorrentino!
48′ –
Laxalt serve Palladino che supera Dainelli ma poi non riesce a piazzare il pallone in rete. Che chance per i padroni di casa!
46′ – Doppio cambio nel Genoa: dentro Adel Taarabt al posto di Darko Lazovic e Aleandro Rosi al posto di Petar Brlek.

Leggi anche:  Sampdoria strepitosa ad Empoli: 0-3 schiacciante, doppietta dell'ex Ciccio Caputo

21.47 – COMINCIA IL SECONDO TEMPO DI GENOA-CHIEVO!

PRIMO TEMPO
45′ – Non c’è recupero. Termina il primo tempo: nessuna rete fra Genoa e Chievo.
44′ – Il Chievo attacca a pochi istanti dal fischio finale della prima frazione. Punizione per i veneti in seguito ad un fallo subito da Hetemaj.
41′ – Pellegri atterra irregolarmente Radovanovic e si vede estrarre il cartellino giallo ai suoi danni.
38′ – Fallo di Hetemaj su Pellegri. Ammonito il calciatore finlandese.
31′ –
Intervento duro di Bastien su Laxalt. Punizione per il Genoa.
29′ –
Che occasione per il Genoa con Darko Lazovic! Cross di Palladino per il colpo di testa del calciatore serbo: palla sul fondo!
25′ –
Incursione di Castro all’interno dell’area di rigore: l’argentino preferisce non calciare ed il Chievo perde il possesso del pallone.
23′ –
Intervento irregolare di Zukanovic su Birsa. L’arbitro ferma il gioco e comanda un calcio di punizione in favore dei veneti.
21′ –
Cross di Birsa per il colpo di testa di Gamberini. Perin si tuffa alla sua sinistra e intercetta il pallone.
17′ –
Castro, servito da Inglese, calcia verso la porta senza creare problemi a Mattia Perin.
15′ –
Fallo in attacco di Palladino su Castro. Punizione a favore del Chievo quanto abbiamo raggiunto il primo quarto d’ora di partita.
13′ –
Buon pallone messo in area di rigore da Lazovic: Sorrentino salta più in alto di tutti e blocca l’azione offensiva del Genoa.
12′ –
Schiacciante superiorità dei padroni di casa (oltre il 70% di possesso palla) ma ancora nessuna occasione da gol per gli uomini di Juric.
9′ –
Cross di Laxalt sul quale ci arriva Hetemaj, che concede calcio d’angolo al Genoa.
7′ –
E’ il Genoa a fare la partita in questa prima fase con il Chievo che si chiude bene in difesa.
6′ –
Traversone di Lazovic intercettato da Radovanovic che allontana il pericolo.
2′ –
Rischia subito il Genoa con Cacciatore che stava per sorprendere Perin con un tiro dalla distanza.

Leggi anche:  Serie D, Casertana-Nola 2-1: Mansour decide il derby allo stadio Pinto

20.46 – INIZIATA GENOA-CHIEVO!
20.45 – C’è un problema alla rete della porta di Sorrentino; operai al lavoro per sistemare il tutto.
20.42 –
Squadre allineate al centro del campo!
20.10 –
Poco più di trenta minuti al fischio d’inizio di Genoa-Chievo. Arbitrerà la sfida il sig. Mazzoleni della sezione di Bergamo, coadiuvato da Santoro e Cecconi. IV uomo Baroni,  al VAR Pairetto e Sacchi.
20.07 – FORMAZIONE UFFICIALE GENOA (3-4-1-2): Perin; Biraschi, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, Brlek, Veloso, Laxalt; Bertolacci; Pellegri, Palladino.
20.05 – FORMAZIONE UFFICIALE CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Dainelli, Gamberini, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Bastien.
14.40 – Amici di SuperNews, un caro saluto da Genova e benvenuti alla diretta scritta di Genoa-Chievo, match valido per la quinta giornata del campionato di Serie A TIM 2017/18. Calcio d’inizio alle 20.45!

Leggi anche:  Mourinho ai microfoni di DAZN: "Grazie Pazzini, mi hai aiutato a vincere il Triplete"

Il Genoa, dopo la sconfitta di misura contro la Lazio, ospita il Chievo nel turno infrasettimanale con l’obiettivo di sbloccare lo zero dalla casella “vittorie”.

I rossoblu non vincono addirittura dall’ottobre 2015 contro i veneti: in quell’occasione, a Marassi finì 3-2 con le reti genoane di Pavoletti, Gakpè e Tachtsidis mentre in panchina sedeva Gasperini, stasera impegnato con l’Atalanta contro il Crotone all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo.
Nella scorsa stagione, pareggio a reti inviolate nel match d’andata al Bentegodi e vittoria degli scaligeri a Genova per 2-1 (rimonta con Bastien e Birsa dopo l’iniziale vantaggio di Goran Pandev, con Simeone che sbagliò un calcio di rigore nel primo tempo).

Ivan Juric punterà tutto su Pietro Pellegri, giovane ragazzo del 2001 reduce dalla doppietta segnata contro la Lazio nella sconfitta dell’ultimo weekend. Assenti, per i padroni di casa, Pandev, Spolli e Lapadula, con il tecnico croato che dovrebbe provare un 3-4-2-1. In ballottaggio Biraschi-Gentiletti e Rossettini-Zukanovic.

Il Chievo arriva all’appuntamento odierno dopo il pareggio interno con l’Atalanta. Mancherà all’appello Riccardo Meggiorini mentre è in forte dubbio la presenza di Massimo Gobbi. Maran farà affidamento al 4-3-1-2 con Pucciarelli titolare al fianco di Pellissier.

PROBABILE FORMAZIONE GENOA (3-4-2-1):  Perin; Gentiletti, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, Miguel Veloso, Bertolacci, Laxalt; Centurion, Taarabt; Pellegri.
PROBABILE FORMAZIONE CHIEVO (4-3-1-2):
 Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Tomovic; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pellissier, Pucciarelli. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,