Risultati Serie A quarta giornata: goleada Napoli, vince il Milan, pari tra Toro e Samp

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Risultati Serie A in tempo reale: la cronaca testuale delle sfide delle ore 15

RISULTATI SERIE A QUARTA GIORNATA- Il Napoli batte il Benevento con un netto 6-0 (tripletta di Mertens) e raggiunge Juventus ed Inter in testa alla classifica a punteggio pieno. Vince anche il Milan: ai rossoneri basta una doppietta di Nikola Kalinic per battere l’Udinese (2-1). Pari spettacolo tra Torino e Samp (2-2): apre Zapata, il Toro ribalta con Baselli e Belotti, poi ci pensa Quagliarella a riportare il risultato in parità. Infine il Cagliari espugna il Mazza di Ferrara: contro la SPAL finisce 0-2 grazie al primo gol in serie A di Barella ed al raddoppio di Joao Pedro.

RISULTATI SERIE A LIVE IN TEMPO REALE MILAN-UDINESE
16.55- E’ finale a San Siro: vince il Milan per 2-1.
90′- Cinque minuti di recupero al Meazza.
81′- ANNULLATO IL TERZO GOL A KALINIC!  Kessie serve il croato che batte Scuffet con un destro in diagonale all’interno dell’area di rigore. Chiamato il VAR: rete annullata per fuorigioco. Si resta sul 2-1.
70′- Rodriguez ci prova direttamente da calcio di punizione: Scuffet alza sopra la traversa.
67′- Bajic: che occasione per l’Udinese. Colpo di testa del bosniaco, palla alta di pochissimo a Donnarumma battuto.
58′- Bella partita a San Siro: il Milan cerca il terzo gol, l’Udinese, però, non molla.
49′- Scuffet dice di no ad un colpo di testa di Romagnoli su cross di Suso.
46′- Bonaventura in acrobazia: palla sul fondo.
16.05- Al via la ripresa.
15.48 Finisce il primo tempo a San Siro: Milan in vantaggio per 2-1 grazie alla doppietta di Kalinic.
31′- MILAN DI NUOVO IN VANTAGGIO! Ancora Kalinic: sponda di Kessie ed il croato in mischia insacca da terra, dentro l’area piccola.
29′- PAREGGIO DELL’UDINESE! Errore difensivo dei rossoneri che mette Lasagna davanti a Donnarumma: l’ex Carpi fulmina il portiere con un sinistro potentissimo sul primo palo.
22′- GOL DEL MILAN! Primo gol in maglia rossonera di Kalinic. Il croato apre per Calabria che rimette in mezzo con un cross basso: il numero 7 anticipa Danilo e batte Scuffet da vero opportunista.
19′- Milan ad un passo dal vantaggio con Bonucci: salvataggio sulla linea di De Paul a Scuffet battuto.
10′- GOL DELL’UDINESE ANNULLATO DAL VAR: Lasagna aveva battuto Donnarumma con un piattone, l’attaccante era, però, in fuorigioco. Si resta sullo 0-0.
5′- Kalinic prova a sgusciare tra le maglie bianconere, chiude Scuffet.
15.02  – Comincia Milan-Udinese.
14.00- Arrivano le formazioni ufficiali.
MILAN (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli, Calabria, Kessie, Biglia, Bonaventura, Rodriguez; Suso, Kalinic.
UDINESE (4-1-4-1): Scuffet; Larsen, Danilo, Nuytinck, Samir; Behrami; Barak, Jankto, Lasagna, De Paul; M.Lopez.
12.26- Montella conferma il 3-5-2 che tanto ha fatto bene a Vienna. La coppia offensiva dovrebbe esser composta Kalinic e Suso. Delneri in avanti sembra propenso a lanciare Maxi Lopez, supportato da De Paul e Lasagna.

Leggi anche:  Atalanta, Koopmeiners si fa largo: ha già impressionato Gasperini

RISULTATI SERIE A LIVE NAPOLI-BENEVENTO 
16.52- Finisce qui: Napoli batte Benevento 6-0.
90′- SESTO GOL DEL NAPOLI! Tripletta di Mertens e quinto gol in campionato per il belga.
89′ ANCORA RIGORE PER IL NAPOLI! Letizia stende Ounas.
65′- GOL DEL NAPOLI! Mertens calcia forte, Belec intuisce l’angolo e tocca ma non può nulla. 5-0 Napoli.
64′- RIGORE PER IL NAPOLI! Chibsah stende il neo entrato Insigne. Nessun dubbio.
51′- Callejon ad un passo dalla doppietta: Belec respinge, la goal line technology dice che il pallone non è entrato.
16.05- Iniziata la ripresa al San Paolo.
15.49- Finisce un primo tempo a senso unico.
45′- Hamsik dalla distanza chiama agli straordinari Belec: calcio d’angolo.
42′- Mertens fallisce il 5-0 calciando alto da buona posizione.
32′- QUARTO GOL DEL NAPOLI! Insigne per Ghoulam, corss basso e Callejon con il sinistro fa 4-0.
26′- TRIS DEL NAPOLI! Mertens solo soletto in area di rigore al volo di esterno destro insacca sul gran cross di Insigne.
23′- Ancora Napoli pericoloso con Dries Mertens: colpo di testa e stavolta Belec si fa trovare pronto.
14′- RADDOPPIO NAPOLI! Insigne si gira in un fazzoletto e batte Belec alla sinistra con un destro delicatissimo.
7′- Callejon sfiora il raddoppio con un colpo di testa. In precedenza destro alto di Coda dalla distanza.
2′- NAPOLI IN VANTAGGIO! Mertens scarica un destro potente, Belec respinge sui piedi di Allan che da zero metri fa centro.
15.03  – Fischio d’inizio al San Paolo
14.14 – Le formazioni ufficiali.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
BENEVENTO (4-4-2): Belec; Venuti, Lucioni, Antei, Di Chiara; Lombardi, Viola. Chibsah, Lazaar; Coda, Armenteros.
12.23- Il Napoli, davanti ai 45mila del San Paolo, è chiamato alla riscossa dopo l’inaspettata sconfitta in Champions League con lo Shakthar. In avanti torna il tridente leggero, dubbi a centrocampo per Sarri. Baroni, che dovrà fare a meno di Ciciretti e Iemmello, in avanti dovrebbe dar spazio a Coda e ad uno tra Armenteros e Puscas.

Leggi anche:  Spezia-Juventus, Gyasi e la sua esultanza come CR7: ecco il motivo

RISULTATI SERIE A TORINO-SAMPDORIA IN TEMPO REALE 

16.55- E’ finita a Torino: 2-2 tra i granata ed i blucerchiati.
82′- Destro potente di Quagliarella, è bravo Sirigu a respingere.
77′- Occasione per Belotti che calcia alto davanti a Puggioni.
56′- Belotti, ben servito da Falque, calcia alle stelle da buona posizione.
53′- Niang da buonissima posizione calcia sul fondo. Che occasione per il Toro!
16.07- Si riparte a Torino.
15.49- Finisce il primo tempo: Torino-Samp 2-2.
45′- Belotti ad un passo dal 3-2: palla al lato di pochissimo.
34′- PARI DELLA SAMP!
Cross al bacio di Strinic per Quagliarella che batte Sirigu con un piattone facile facile. 2-2, che partita all’Olimpico di Torino.
25′- La Samp va alla ricerca del pari, il Toro aspetta e riparte.
15′- IL TORO RIBALTA IL MATCH! Il Gallo Belotti batte il portiere doriano con un sinistro chirurgico, che bacia il palo e si insacca.
13′ PAREGGIO DEL TORO! Gol strepitoso di Baselli che batte Puggioni con un destro di mezzo collo all’incrocio. 1-1.
5′- Samp pericolosissima in due occasioni nel giro di trenta secondi. Si salva il Toro
4′- Quagliarella prova a sorprendere Sirigu dalla lunga distanza: palla alta.
1′- SAMPDORIA IN VANTAGGIO! Dopo 25 secondi Duvan Zapata batte Sirigu con un sinistro sul primo palo.
15.03  – Comincia la sfida dell’Olimpico.
14.19 – Le formazioni ufficiali.
TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Barreca; Rincon, Baselli; Falque, Ljajic, Niang; Belotti.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata.
12.20- Consueto 4-2-3-1 per Mihajlovic: in avanti ballottaggio tra Berenguer e Niang. Molti dubbi di formazione per Marco Giampaolo che dovrebbe schierare un 4-3-1-2 con Ramirez alle spalle di Quagliarella e Duvan Zapata.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Lazio Roma: diretta tv e streaming

RISULTATI SERIE A SPAL-CAGLIARI IN TEMPO REALE 

16.56- Finisce al Mazza di Ferrara: il Cagliari si impone con un secco 2-0.
78′- Borriello sfiora il gol dell’ex direttamente su calcio di punizione. Cragno respinge.
67′- RADDOPPIO DEL CAGLIARI! Joao Pedro batte Gomis con un destro fantastico che si infila sotto l’incrocio.
54′- Pavoletti impensierisce Gomis con un colpo di testa. Si salva la SPAL.
49′- Incrocio pieno di Lazzari: Spal ad un passo dal pareggio.
16.05- Partiti per la seconda frazione di gioco.
15.49- Fine primo tempo a Ferrara: isolani in vantaggio grazie al primo gol in Serie A di Barella.
17′- CAGLIARI IN VANTAGGIO! La sblocca Barella abile ad insaccare su una respinta così così di Gomis.
10′- Poche emozioni a Ferrara.
5′- Punizione Spal, mischia in area e palla in corner.
15.01  – Partiti al Paolo Mazza.
14.16- Le formazioni ufficiali della sfida.
SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Borriello.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Capuano, Ceppitelli, Pisacane, Padoin; Barella, Cigarini, Ionita; Joao Pedro; Pavoletti, Sau.
12.18 –  Occhi puntati sull’attesissimo ex di turno Marco Borriello, che guiderà l’attacco degli emiliani. Nel Cagliari la coppia offensiva sarà composta da Pavoletti e Sau.

Sono quattro le partite delle ore 15 valevoli per la quarta giornata di Serie A: occhi puntati su Milan-Udinese e Napoli-Benevento. Interessantissime, però, anche Torino-Sampdoria e Spal-Cagliari. In questo articolo SuperNews vi proporrà la diretta LIVE per seguire i risultati Serie A in tempo reale.

  •   
  •  
  •  
  •