Atalanta-Apollon 3-1: show nerazzurro a Reggio Emilia, qualificazione ad un passo (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Atalanta-Apollon
L‘Atalanta si regala un’altra grandissima serata in Europa League. Nella terza giornata del Gruppo E, la formazione allenata da Gian Piero Gasperini si è imposta per 3-1 sui ciprioti dell’Apollon Limassol.

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, che ospita le partite casalinghe della squadra nerazzurra, ha aperto le marcature Josip Ilicic al dodicesimo minuto. Tantissime le occasioni create da Gomez e compagni, ma l’Apollon rientra in corsa allo scoccare dell’ora di gioco con il gol di Schembri e tutto si complica.
Ci pensano Andrea Petagna e Remo Freuler, con due reti nel giro di tre minuti, a rimettere le cose a posto e garantire ai bergamaschi la possibilità di strappare il pass per la seconda fase di Europa League già fra due settimane nel match di ritorno in programma a Cipro.

Nell’altra partita del Gruppo E, da segnalare il successo esterno del Lione sul campo dell’Everton: Nabil Fekir, su calcio di rigore, e Bertrand Traoré sono gli artefici della vittoria dei francesi; non è servito a nulla il pareggio momentaneo di Ashley Williams.

L’Atalanta rimane prima in classifica a sette punti, seguita dal Lione a quota cinque. Più distanziati, e ad un passo dall’eliminazione, Apollon Limassol (2) ed Everton (1).

Atalanta-Apollon 3-1 (12′ Ilicic, 59′ Schembri, 64′ Petagna, 66′ Freuler)
Terza giornata Europa League 2017/18, Mapei Stadium (Reggio Emilia)

SECONDO TEMPO
90+3′ – FISCHIO FINALE!!! L’Atalanta gioca una partita strepitosa e batte l’Apollon Limassol 3-1: in rete Ilicic, Petagna e Freuler; inutile il momentaneo 1-1 di Schembri.
90′ –
Si giocherà per altri tre minuti.
89′ –
Bruno Vale evita il tracollo intercettando una conclusione di Jasmin Kurtic!
86′ – Sostituzione nell’Atalanta: Josip Ilicic esce dal campo, al suo posto entra Andreas Cornelius.
85′ –
Tiro-cross di Joao Pedro, comodo intervento in presa alta da parte di Berisha.
81′ – Sardinero entra al posto di Schembri nell’Apollon Limassol.
80′ –
Petagna si trova completamente solo a ridosso del dischetto del rigore e calcia col mancino, palla fuori alla destra di Vale.
79′ – Secondo cambio nell’Atalanta: fuori Gomez, dentro Kurtic.
78′ –
Joao Pedro crossa all’interno dell’area, Schembri calcia dopo una serie di rimpalli e spedisce il pallone in curva.
77′ – Mattia Caldara ammonito.
75′ –
Palomino si vede costretto al fallo su Schembri, punizione per l’Apollon da zona interessante.
72′ – Masiello ferma irregolarmente Zelaya e riceve un cartellino giallo.
70′ – Sostituzione nell’Atalanta: Bryan Cristante lascia spazio a Marten De Roon.
66′ – REMO FREULER!!!! TERZO GOL PER L’ATALANTA!!!
Spettacolare reazione dei nerazzurri dopo il pareggio di Schembri: cross di Gomez, Ilicic serve col petto Freuler che con il destro batte Bruno Vale!
65′ – Ammonito Petagna per eccesso di foga dopo la rete del due a uno.
64′ – ANDREA PETAGNAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!! TORNA AVANTI L’ATALANTA!!!!
Petagna rimette le cose a posto con un colpo di testa piuttosto semplice sugli sviluppi di un corner battuto da Josip Ilicic.
63′ –
Traversa di Gomez!!! Incredibile a Reggio Emilia!
61′ –
Colossale occasione da gol per Andrea Masiello! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpo di testa da distanza ravvicinata per il difensore nerazzurro che colpisce malissimo spedendo il pallone sopra la traversa.
59′ – PAZZESCO!! HA PAREGGIATO L’APOLLON CON SCHEMBRI!
Cross di Jakolis dalla destra, Schembri è tutto solo davanti alla porta e con un comodo colpo di testa trafigge Etrit Berisha. Prima occasione, primo gol per l’Apollon.
57′ –
Petagna ci prova da due passi, Bruno Vale si rifugia in calcio d’angolo! Forcing degli uomini di Gasperini!
56′ – Doppio cambio nell’Apollon Limassol: fuori Maglica e Allan, dentro Zelaya e Alex.
55′ –
Traversone di Gomez, Hateboer non ci arriva ed il pallone torna in possesso dell’Apollon.
53′ – Il direttore di gara ammonisce anche Allan.
51′ – Cartellino giallo per Esteban Sachetti.
50′ –
Grande tiro di Ilicic col sinistro, Bruno Vale è attento e respinge coi pugni!
48′ – Brutto fallo di Gomez su Yuste. Ammonito il calciatore argentino.
46′ –
Doppia occasione nel giro di trenta secondi per l’Atalanta: prima Petagna, poi Gomez!

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv in chiaro Rai 1?

22.06 – Iniziato il secondo tempo.

PRIMO TEMPO
45′ – Non c’è recupero, finisce il primo tempo! Atalanta in vantaggio per 1-0 sull’Apollon Limassol: decide un gol di Ilicic al 12′.
41′ – Remo Freuler!! Destro a giro dello svizzero, super parata di Bruno Vale!
38′ –
Controllo col sinistro, conclusione col destro: Andrea Petagna lascia partire un missile che non inquadra però lo specchio della porta.
36′ –
Grande giocata di Petagna che salta Jakolis e Yuste prima di calibrare male un cross nel mezzo per Gomez.
30′ –
Pitian commette fallo in attacco, calcio di punizione per l’Atalanta.
27′ –
Masiello trova un grande passaggio filtrante per Gomez, ma il direttore di gara ferma l’azione per un fuorigioco che in realtà non c’è.
22′ –
Traversone di Gomez, Bruno Vale anticipa Petagna e blocca l’azione offensiva dell’Atalanta.
20′ –
Cross di Hateboer, Gomez arriva sulla sfera e calcia col sinistro: conclusione deviata da Yuste!
17′ –
Atalanta ad un passo dal raddoppio con Andrea Petagna! Altra giocata di gran classe da parte degli uomini di Gasperini, peccato per l’esito finale con l’attaccante 22enne che ha calciato troppo centralmente e si è fatto ipnotizzare il tiro.
14′ –
Occasione pazzesca per Remo Freuler! Lo svizzero tenta un dribbling sul portiere ma viene fermato dallo stesso.
12′ – JOSIP ILICIC!!!!!! ATALANTA IN VANTAGGIOOOOOOOOOOOOO!
Meritato gol dei nerazzurri: Spinazzola va via ad Allan e crossa in mezzo per lo sloveno, a cui basta appoggiare in porta da due metri per trovare l’ottava rete in carriera in Europa League. 
9′ –
Gomez riceve un buon pallone da Spinazzola ma non riesce a controllarlo, sarà rimessa laterale in favore dell’Apollon.
5′ –
Ci prova da fuori Josip Ilicic, palla sul fondo!
4′ –
Destro a giro di Gomez, Bruno Vale salva il risultato con una comoda parata!
2′ –
Atalanta subito all’attacco in questi primi istanti di partita. Già una chance capitata sui piedi di Josip Ilicic, che si è visto murare una conclusione mancina da un avversario.

Leggi anche:  Sci alpino maschile, slalom speciale Schladming 2021 (VIDEO): Schwarz vince davanti a Noel. 8° Moelgg

21.06 – È COMINCIATA ATALANTA-APOLLON!
21.01 – Squadre in campo! Atmosfera bellissima a Reggio Emilia.
20.50 –
Quindici minuti al calcio d’inizio. C’è quasi il tutto esaurito al Mapei Stadium!
20.12 – FORMAZIONE UFFICIALE ATALANTA (3-4-3)
: Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Petagna, Gomez.
20.11 – FORMAZIONE UFFICIALE APOLLON LIMASSOL (4-3-3)
: Vale; Joao Pedro, Yuste, Pitian, Jander; Alef, Sachetti, Allan; Jakolis, Maglica, Schembri.
20.10 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Atalanta-Apollon Limassol, match valido per la terza giornata del Gruppo E di Europa League!
13.30 – PROBABILE FORMAZIONE ATALANTA (3-4-3)
Berisha; Palomino, Caldara, Masiello; Spinazzola, Freuler, Cristante, Hateboer; Gomez, Petagna, Ilicic.
13.30 – PROBABILE FORMAZIONE APOLLON LIMASSOL (4-1-4-1): Vale; Joao Pedro, Yuste, Angeli, Jander; Alef; Jakolis, Sachetti, Allan, Sardinero; Maglica.

L’Atalanta torna in campo in Europa League. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, sede delle partite casalinghe della squadra bergamasca, arrivano i ciprioti dell’Apollon Limassol, reduci da due pareggi in altrettante uscite contro Everton e Lione e terzi in classifica a pari merito proprio con i francesi.
La compagine guidata da Gian Piero Gasperini, invece, guida il Gruppo H con quattro punti: dopo la vittoria schiacciante nel primo match interno contro l’Everton, i nerazzurri sono riusciti a strappare un importante pareggio al Parc OL di Lione.

Quella di stasera sarà una partita molto importante per l’Atalanta. “I margini di errore in Europa League sono minimi, è vietato sbagliare“, ha commentato Gasperini alla vigilia. Anche Andrea Petagna condivide le dichiarazioni dell’allenatore: “Fondamentale vincere per passare il turno. Il Mapei Stadium? E’ come giocare a Bergamo, ci saranno tutti i nostri tifosi. Sarà una grande emozione“.

Leggi anche:  Milan, Pioli: “Partita era equilibrata in 11 contro 11. Ibra-Lukaku? Non so cosa si siano detti...”

Atalanta-Apollon, i precedenti:

Non ci sono precedenti fra Atalanta e Apollon. Quello di stasera, dunque, sarà il primo scontro diretto fra le due squadre. Per i nerazzurri sarà la prima sfida ufficiale contro un team di Cipro; l’Apollon invece ha già giocato contro Inter e Lazio rispettivamente nella Coppa UEFA 1993 e nell’Europa League 2013/14 senza mai vincere.

Atalanta-Apollon, ecco la squadra arbitrale:

Sarà il bulgaro Georgi Kabakov a dirigere Atalanta-Apollon Limassol di questa sera. Il 31enne di Plovdiv sarà coadiuvato dagli assistenti Martin Margaritov e Martin Venev; il quarto uomo sarà il sig. Georgi Todorov. In Europa League non c’è il VAR e, dunque, sono ancora presenti gli addizionali: designati Nikola Popov e Stanislav Todorov.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: