Lazio-Cagliari 3-0: doppietta di Immobile e Bastos nella ripresa distruggono i sardi (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui
immobile

Lazio, Immobile da record

Anche la Lazio risponde a Napoli, Inter e Juventus. Il solio Immobile sigla un’altra doppietta e rimane in testa alla classifica dei capocannonieri. I biancocelesti mantengono il passo delle inseguitrici e sale a 21 punti e aggangia di nuovo la squadra di Allegri al terzo posto. Il Cagliari del nuovo corso Lopez non riesce a uscire dall’Olimpico con almeno un punto. Rimanda quindi il ritorno alla vittoria la prossima giornata quando incontrerà il Benevento alla Sardegna Arena.

90’+3′- L’arbitro fischia la fine della partita.
90’+2′-
Cross di Faragò ma nessuno in area riesce a tirare a rete.
89′-
Saranno tre i minuti di recupero.
88′-
Strakosha fa sua la palla ed esce da un piccolo mucchio di giocatori del Cagliari.
86′-
Tiro di Parolo parato da Crosta.
83′-
Farias calcia l’angolo nel mucchio ma trova solo un difensore avversario che spazza.
80′-
Entra Caicedo ed esce Marusic.
77′- 
Luis Felipe viene fermato dalla retroguardia del Cagliari.
75′- 
Joao Pedro riceve un passaggio millimetrico su punizione dal limite dell’area, ma il suo tiro viene deviato da uno dei difensori.
73′-
Lazio controlla la partita al momento grazie agli scambi di palla continui dei suoi giocatori. Uno degli avversari però riesce ad intecettare ed a rubare palla.
71′- 
Cartellino giallo per Farias.
69′-
Pavoletti fermato dalla retroguardia biancoceleste.
68′-
Esce Radu ed entra Luis Felipe.
66′-
Annullato il gol al Cagliari di Pavoletti per fuorigioco.
64′-
Entra Faragò al posto di Dessena.
62′-
Lazio controlla la partita al momento grazie agli scambi di palla continui dei suoi giocatori.
58′-
Entra Pavoletti per Sau.
57′-
Entra Mugia per Lucas Leiva.
54′-
Farias spreca una buona occasione con un tiro basso dal limite. Strakosha con una parata di classe blocca il pallone che sarebbe altrimenti terminato centralmente in rete.
51′-
Dessena viene ammonito per fallo scorretto.
49′-
GOOLLL!!! 3-0 Lazio con Bastos. Cannonata ravvicinata del difensore biancoceleste che riceve il pallone da punizione da Luis Alberto e mette la palla in rete.
47′-
Fuorigioco di Ciro Immobile che si trova oltre la linea difensiva avversaria.
45′-
Iniziata la ripresa.

Leggi anche:  Genoa Cagliari probabili formazioni, ecco le scelte dei tecnici Ballardini e Di Francesco

SECONDO TEMPO

45’+1′- L’arbitro determina la fine del primo tempo.
45′-
Punizione di Joao Pedro che esce di poco a lato.
44′-
Barella si guadagna un calcio di punizione.
43′-
Ci sarà solo un minuto di recupero.
40′-
GOOLLLL!!! 2-0 Lazio Immobile. Marusic che di testa serve a Immobile che sempre di testa getta in rete la palla.
38′-
Luis Alberto fermato dalla retroguardia cagliaritana in fallo laterale.
34′-
Bastos salva il risultato e spezza l’iniziativa del Cagliari con Farias.
32′-
Crosta con la pressione di Immobile getta per non rischiare la palla in fallo laterale.
29′-
Giallo per Lucas Leiva.
28′-
Andreolli commette fallo su Immobile e ottiene il cartellino giallo.
26′-
Colpo di testa di Milinkovic Savic che va di poco a lato del palo sinistro della porta di Crosta.
23′-
Tiro di Ionita che da fuori area non dà molta potenza al suo tiro e manda la sfera tra le braccia di Strakosha.
19′-
Il VAR annulla il gol del Cagliari di Farias per fuorigioco.
15′-
Sau in area mandato con un filtrante da Joao Pedro ma non riesce a tirare perchè Marusic lo contrasta.
13′-
Tiro di Padoin che manda la palla alta sopra la traversa.
10′-
Immobile sbaglia un gol facile e ravvicinato alla porta di Crosta. L’attaccante spazza in alto la sfera.
6′-
GOOOLLL!!! 1-0 Lazio con Immobile che realizza il rigore ottenuto.
5′-
Rigore per Lazio causa atterramento di Ciro Immobile da parte del portiere Crosta.
1′-
Colpo di testa di Luis Alberto su cross di Marusic. Palla che termina di poco alta sopra la traversa.
1′-
Tiro di Sau ma Strakosha para tranquillamente.
1′-
Iniziato il match.

Leggi anche:  Dove vedere Lazio-Milan Primavera: streaming gratis e diretta tv?

20:20- FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-1-1): Strakosha-Bastos-De Vrij-Radu-Marusic-Parolo-Leiva-Milinkovic Savic-Lulic-Luis Alberto-Immobile. All. Inzaghi
20:15- FORMAZIONE UFFICIALE CAGLIARI (4-3-1-2):
Crosta-Romagna-Andreolli-Pisacane-Dessena-Barella-Padoin-Ionita-Joao Pedro-Farias-Sau. All. Lopez

20:10- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Lazio-Cagliari. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Inzaghi e Lopez.

19:30- PROBABILE FORMAZIONE LAZIO (3-5-1-1): Strakosha-Bastos-De Vrij-Radu-Patric-Parolo-Leiva-Milinkovic Savic-Lulic-Luis Alberto-Immobile. All. Inzaghi
19:20- PROBABILE FORMAZIONE CAGLIARI (4-3-1-2):
Crosta-Padoin-Andreolli-Pisacane-Capuano-Barella-Cigarini-Ionita-Joao Pedro-Pavoletti-Sau. All. Lopez

Posticipo tra Lazio e Cagliari per la serata di domenica in serie A. Obiettivi nettamente opposti tra Lazio e Cagliari. I primi cercano di stare in scia di Napoli e Juventus, mentre i secondi con il cambio in panchina (Lopez al posto di Rastelli) vogliono fare risultato per uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione. La Lazio ha vinto otto volte delle ultime dieci gare contro i sardi che non vincono all’Olimpico dal maggio 2013 e porta la firma di Dessena, ancora oggi in rosa insieme a Cossu, attualmente infortunato, e Sau che come quattro anni fa ci sarà, ma avrà bisogno del supporto di tutti per sbancare la Capitale.

Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Genoa Cagliari in tv e in streaming, Serie A 19° giornata

Per la Lazio davanti a Strakosha confermati in difesa  Bastos, De Vrij e Radu. A centrocampo torna Marusic, in vantaggio su Patric. A completare il reparto: Parolo, Leiva, Milinkovic e Lulic. In attacco, invece, largo al tandem composto da Luis Alberto e Ciro Immobile. Quest’ultimo fresco di rinnovo fino al 2022. Undici reti in campionato e dieci punti portati alla classifica biancoceleste. Difficile dunque trovare spazio per Nani e Caicedo, nonostante la buona prova di Nizza in particolare del centravanti ecuadoriano.

Lopez, intanto, vuole mantenere il 4-3-1-2 in parte non ci sarà Cragno, infortunatorsi nella gara casalinga verso persa contro il Genoa. In difesa ci saranno Pisacane, Romagnoli, Ceppitelli e Padoin. La mediana dovrebbe restare intatta e vedere in campo Ionita, Cigarini e Barella, Joao Pedro che agirà alle spalle di Sau e Pavoletti.

  •   
  •  
  •  
  •