Atalanta-Milan Primavera 1, 1-1: termina in parità il big-match lombardo

Pubblicato il autore: alessandro marone Segui

FINE PARTITA
Termina in parità il big-match lombardo tra Atalanta e Milan. I nerazzurri partono forte e passano subito in vantaggio con l’autorete di Llamas, poi i rossoneri reagiscono e trovano il pareggio con il missile mancino di Dias: finisce 1-1 una prima frazione di gioco equilibrata. Nella ripresa gli ospiti partono meglio e colpiscono un palo con Llamas, poi l’Atalanta prova a vincerla e colleziona occasioni da rete. I nerazzurri colpiscono due legni con Elia e Barrow, finale scoppiettante con Capanni che sfiora il colpaccio rossonero su calcio piazzato (bravo Carnesecchi) e un insuperabile Guarnone che salva su Barrow e Colpani.
Primo pareggio stagionale per entrambe le squadre: l’Atalanta sale a quota 13 punti in classifica, decimo punto per i rossoneri di Gattuso.

93′: fallo di mano di Pobega, punizione per l’Atalanta dalla trequarti. Ultima occasione del match, Colpani spedisce il  pallone in area, la retroguardia rossonera allontana e il direttore di gara fischia la fine dell’incontro.
91′: altra grande parata di Guarnone, che vola sul colpo di testa di Barrow e manda nuovamente in angolo!!! Doppio pregevole intervento del portiere rossonero, in versione saracinesca.
90′: occasione Atalanta!!! Gran tiro di Colpani da fuori area, Guardone vola e devia in corner!!!
89′: saranno 3 i minuti di recupero.
88′: Llamas ci prova ancora dalla distanza, pallone sul fondo.
87′: secondo cambio nell’Atalanta: fuori Mallamo, dentro Nivokazi
87′: Milan vicino al gol!! Punizione di Capanni, Carnesecchi vola e salva la propria porta!
87′: Bastoni ferma irregolarmente Bellanova ai 20 metri, punizione interessante in favore del Milan.
86′: ammonito il portiere rossonero Guarnone. Break rossonero con il sinistro debole di Dias dai venti metri.
85′: altro spunto di Elia, fermato in angolo da Campeol. Batte Colpani e il colpo di testa di Barrow si stampa sulla traversa!!! Nerazzurri ancora vicinissimi al vantaggio!!! L’Atalanta prova a vincerla.
83′: cross di Elia dalla destra, pallone deviato in corner. Batte Bolis, la retroguardia rossonera allontana il pericolo. Sugli sviluppi dell’azione Mallamo prova il destro a giro dal limite, traiettoria debole, nessun problema per Guarnone.
82′: Atalanta pericolosa! Mallamo per Barrow, il quale spara alto dal limite dell’area!
81′: Milan in zona offensiva. Il neo entrato Capanni cerca il filtrante per Llamas, i due non si intendono e la sfera termina sul fondo.
80′: imbucata di Bolis per Mallamo, il quale termina a terra in area di rigore dopo il contatto con un difensore rossonero: si prosegue.
78′: doppio cambio per i rossoneri di Gattuso: Murati e Capanni rilevano Brescianini e Forte.
77′: altra grande chance per l’Atalanta! Barrow, pescato in profondità, salta Campeol con un numero, poi calcia col mancino: Guarnone neutralizza in due tempi.
76′: Atalanta vicinissima al vantaggio!!! Grande giocata di Elia, che salta due avversari e calcia col destro: la sfera si stampa sul palo!
74′: numero di Melegoni, che salta tre avversari metà campo e innesca l’azione offensiva dei nerazzurri. Il cross basso di Carminati viene respinto dalla retroguardia rossonera. Atalanta in crescita.
73′: bella combinazione Barrow-Elia, il bomber nerazzurro prova a sgusciare in area ma viene fermato. L’azione prosegue, cross di Elia troppo sul portiere, Guarnone ringrazia.
73′: pressing di Pobega, che commette fallo a metà campo su Colpani.
72′: problemi fisici per Bellanova. Il numero 2 rossonero si tocca la coscia, ma sembra in grado di proseguire.
71′: corner battuto corto dall’Atalanta, cross di Colpani: nulla di fatto. Sugli sviluppi dell’azione Melegoni prova il tiro da fuori area, nessun problema per Guarnone, che fa sua la sfera.
70′: la partita è gradevole, risultato in bilico.
69′: Milan pericolosissimo!!! Sul ribaltamento di fronte Llamas serve in profondità Forte, che si ritrova a tu per tu con Carnesecchi, ma è in fuorigioco.
68′: punizione affidata al destro di Bolis, pallone scodellato in area: fuorigioco di un giocatore nerazzurro.
67′: Melegoni cerca la triangolazione con Barrow sulla trequarti, Pobega lo atterra: giallo per il centrocampista rossonero, secondo ammonito del match.
66′: Padroni di casa pericolosi con la conclusione di Bolis dai venti metri: rasoterra neutralizzato a terra da Guarnone.
64′: ora è l’Atalanta che prova a prendere l’iniziativa. Mallamo termina a terra in area rossonera nei pressi della linea di fondo: il direttore di gara lo ammonisce per simulazione. Nessuna protesta da parte dei nerazzurri.
63′: Atalanta in  avanti. La conclusione di Melegoni viene murata al limite dell’area.
62′: primo cambio anche per il Milan: Tsadjout in campo al posto di Sinani.
61′: occasione per l’Atalanta! Punizione di Bolis dalla destra, batti e ribatti in area nerazzurra, Bastoni colpisce di testa sotto misura, Guarnone blocca. Il gioco comunque era fermo perché era stato segnalato offside.
60′: primo cambio del match: nell’Atalanta Colpani rileva Kulusevski.
60′: Atalanta pericolosa con una bella azione manovrata e la conclusione di Kulusevski ribattuta in area di rigore.
59′: numero di Elia, che va via a Llamas sulla destra. Il numero 6 rossonero trattiene l’avversario per la maglia: punizione, ma il direttore di gara non estrae il giallo.
58′: attento Guarnone, che anticipa Barrow con un’uscita bassa.
57′: Milan vicinissimo al vantaggio!!! Grande conclusione di Llamas dai 25 metri, Carnesecchi è sorpreso, la sfera scheggia il palo esterno! Dopo un avvio propositivo dell’Atalanta, meglio i rossoneri ora.
55′: Elia anticipa Llamas all’ultimo istante in area di rigore. Corner per il Milan. Buona diagonale difensiva dell’esterno nerazzurro, Llamas avrebbe potuto calciare da posizione favorevole.
53′: Atalanta in avanti: filtrante per Melegoni in area di rigore. Ottimo inserimento del centrocampista nerazzurro, che però è in fuorigioco.
52′: cross di Llamas dalla sinistra, la retroguardia orobica allontana. Buon Milan ora.
50′: conclusione di Sinani da fuori area, nessun problema per Carnesecchi.
49′: occasione Milan! Cross di Dias dalla destra, Carminati in area piccola anticipa Sinani in corner. I rossoneri collezionano due tiri dalla bandierina di fila.
47′: sembra aver iniziato la ripresa con piglio offensivo la squadra di mister Brambilla.
46′: bello spunto sulla sinistra di Mallamo, corner in favore dell’Atalanta. La retroguardia rossonera allontana.
Inizia la ripresa! Nessun cambio, in campo gli stessi 22 della prima frazione di gioco. Bastoni, uscito acciaccato nel finale, sembra in grado di proseguire.

Leggi anche:  Serie D, Casertana-Nola 2-1: Mansour decide il derby allo stadio Pinto

FINE PRIMO TEMPO
Dopo un minuto di recupero si chiude la prima frazione di gioco. Punteggio in parità: nerazzurri avanti in avvio grazie all’autorete di Llamas, nel finale Dias firma l’1-1- con un golazo.

45′: percussione centrale di Pobega, palla per Forte, fermato da Bastoni al limite dell’area. Il centrale nerazzurro prova a far ripartire l’azione e si sgancia in avanti, contrasto con Pobega: problemi al ginocchio per Bastoni, costretto a ricorrere alle cure mediche.
44′: occasione Atalanta! Melegoni serve di prima ai 20 metri Kulusevski, la cui conclusione rasoterra sfiora il palo.
43′: spunto sulla destra di Dias (galvanizzato dalla rete del pari), cross impreciso.
42′: reazione nerazzurra. Kulusevski prova a servire in profondità Barrow, i due non si intendono, Guarnone ringrazia e raccoglie la sfera.
40′: GOOOOOOOL DEL MILAN!!! DIAS!!! Gran gol del numero 10 rossonero, che lascia partire un missile imparabile dal limite dell’area sugli sviluppi di una punizione battuta rapidamente dalla trequarti! Nulla da fare per Carnesecchi, la sfera si insacca a mezza all’altezza.
38′: il Milan prova ad aumentare la pressione offensiva, ma i nerazzurri non concedono spazi e sono pronti a colpire con le ripartenze.
35′: Pobega cerca il filtrante in area di rigore per Forte, buona diagonale di Alari, che chiude sull’attaccante rossonero.
32′: Sinani in area di rigore prova la conclusione, ribattuta da Bastoni.
30′: Atalanta pericolosa! Uno-due Mallamo-Barrow, il destro a giro del primo termina di poco a lato.
30′: buono spunto offensivo dell’Atalanta sulla destra sull’asse Carminati-Elia: cross respinto in fallo laterale.
28′: Milan vicino al pareggio! La conclusione mancina di Pobega dai 20 metri termina a lato di un soffio!
28′: Barrow tenta la grande giocata e prova a sorprendere Guarnone con una conclusione dalla lunga distanza: l’estremo difensore rossonero blocca.
27′: Pobega prova la conclusione dai 20 metri, rasoterra respinto da un difensore nerazzurro. Il Milan cerca di alzare il baricentro.
26′: ritmi leggermente più bassi ora. L’Atalanta amministra, il Milan prova a reagire allo svantaggio.
25′: Milan in avanti. Dias al limite dell’area allarga sulla sinistra per Llamas, il cui cross viene allontanato dalla retroguardia orobica.
24′: primo corner in favore dei nerazzurri. Guarnone fa sua la sfera.
23′: ottima trama offensiva dell’Atalanta. Cross basso e invitante di Elia dalla destra, Barrow sotto misura riesce solo a sfiorare disturbato da un difensore, la sfera sfila.
20′: occasione Milan!!! Palla in profondità per Sinani, che è autore di un bello stop a seguire, ma viene fermato da una grande uscita di Carnesecchi al limite dell’area. Dias prova la conclusione dalla trequarti, ma la sfera sorvola la traversa. Il portiere orobico aveva comunque recuperato la posizione.
19′: spunto di Elia sulla destra, cross al centro: la retroguardia rossonera respinge corto, Mallamo ci prova di prima intenzione ma manca il bersaglio.
18′: percussione di Mallamo, fermato da un intervento pulito in scivolata di Bellodi. Ribaltamento di fronte, Milan in avanti, colpo di testa debole di Sinani che non impensierisce Carnesecchi.
16′: grande anticipo di Bellodi a metà campo. Il centrale rossonero si sgancia in avanti e allarga sulla destra per Dias, che sbaglia il cross.
15′: Mallamo riconquista un buon pallone sulla trequarti, avanza e, in area di rigore, si fa ingolosire dalla conclusione invece di servire Barrow: la sfera termina sul fondo.
13′: percussione centrale di Brescianini, fermato al limite dell’area orobica.
12′: sul ribaltamento di fronte Elia prova l’imbucata per Barrow, anticipato di un soffio da Guarnone in uscita.
12′: prova subito a reagire il Milan. Corner in favore dei rossoneri, fallo di mano in attacco di Brescianini.
10′: GOOOOOOOOOL!!! ATALANTA IN VANTAGGIO!!! Autorete di Llamas. Melegoni dalla trequarti allarga sulla destra per Elia, il cui suggerimento al centro viene deviato da Llamas: tocco sfortunato e traiettoria che inganna Guarnone.
9′: ritmi intensi nella fase iniziale: l’Atalanta prova a premere e a fare la partita.
8′: azione insistita dei padroni di casa, che fanno girare bene il pallone. Kulusevski tenta il dribbling ai venti metri, la retroguardia rossonera allontana.
6′: buona trama offensiva dell’Atalanta. Melegoni prova l’imbucata per Barrow, anticipato dall’uscita di Guarnone.
4′: si fa viva l’Atalanta in zona offensiva. Melegoni dalla sinistra premia l’inserimento centrale di Bolis, il cui tiro dal limite dell’area sorvola la traversa.
2′: buon avvio dei rossoneri. Cross di Llamas da sinistra, Sinani commette fallo sul portiere orobico Carnesecchi. Punizione in favore dell’Atalanta, nello scontro è l’attaccante ad avere la peggio. Nulla di grave, Sinani rientra in campo e può proseguire l’incontro.
1′: dopo 30” primo corner in favore dei rossoneri, Dias viene fermato da Bastoni. Nulla di fatto.
Si parte, inizia il match!

Leggi anche:  Diretta Live Juventus-Milan: probabili formazioni

Le formazioni ufficiali:

ATALANTA (4-3-3): Carnesecchi; Carminati, Alari, Bastoni, Migliorelli; Melegoni, Bolis, Mallamo; Elia, Barrow, Kulusevski. All. Brambilla.

MILAN (3-4-3): Guarnone; Bellodi, El Hilali, Llamas; Bellanova, Brescianini, Pobega, Campeol; Dias, Sinani, Forte. All. Gattuso.

ARBITRO: Andrea Mei di Pesaro; primo assistente: Matteo Guddo di Palermo; secondo assistente: Moreno De Ambrosis di Busto Arsizio.

Il sesto turno del Campionato Primavera 1 si apre con un interessante anticipo di alta classifica targato Lombardia: Atalanta-Milan. Alle ore 13:00 (diretta tv su Sportitalia) al “Comunale” di Azzano San Paolo andrà in scena il confronto i nerazzurri di mister Massimo Brambilla e i rossoneri di Gennaro “Ringhio” Gattuso.
L’Atalanta è prima in classifica con 12 punti (assieme alla Fiorentina) ed è reduce da quattro successi consecutivi contro Torino (0-2), Sampdoria (1-4), Inter (2-0) e Hellas Verona (2-3); l’unico k.o. è arrivato all’esordio contro i viola di Emiliano Bigica, che si sono imposti per 2-0 in Lombardia. La prima giornata è stata l’unica in cui i nerazzurri (secondo miglior attacco del torneo assieme alla Fiorentina con 11 gol segnati, uno in meno del Sassuolo) sono rimasti a secco di reti. Delle 11 reti segnate, 7 portano la firma di Barrow, capocannoniere del torneo.
Il Milan occupa la sesta posizione in codominio con l’Hellas Verona a quota 9 punti. Dopo un avvio non entusiasmante (manita in casa del Sassuolo e pesante k.o. nel derby contro l’Inter), i rossoneri hanno rialzato la testa e hanno conquistato un tris consecutivo di vittorie contro Bologna (0-2), Napoli (1-0) e Genoa (2-1).
Entrambe le squadre attraversano un ottimo momento di forma. L’Atalanta punta a difendere il primato, un eventuale successo esterno consentirebbe ai rossoneri di agganciare gli orobici.
A partire dalle 13:00 SuperNews vi racconterà in diretta le emozioni del match con live e cronaca in tempo reale.

  •   
  •  
  •  
  •