Inter-Fiorentina Primavera 2-0, i nerazzurri scavalcano i viola in testa alla classifica

Pubblicato il autore: Paolo Mugnai Segui

Primavera 1

Finita
Tre minuti di recupero
90′ GOL: Raddoppio di Rover dopo che Ghidotti aveva respinto la prima conclusione
88′ Angolo per la Fiorentina: Hristov di testa, alto
86′ Sostituzione: Gavioli al posto di Zaniolo
83′ Ci prova Mosti ma la palla termina a lato
82′ Grande parata di Ghidotti su Rover da distanza ravvicinata
80′ Sostituzione: Longo al posto di Pinto
77′ Sostituzione: Toure al posto di Lakti
75′ Sostituzione: Purro al posto di Meli
72′ Contropiede di Emmers, Mosti di testa alza in angolo
Inter in difficoltà, la Fiorentina meriterebbe il pari
67′ Sottil di testa, di poco alto
65′ Sostituzione: Rada al posto di Belkheir
63′ Sinistro di Sottil di poco a lato
60′ Meli di testa, su punizione di Sottil, di poco sopra la traversa
Ultima mezz’ora di gioco
56′ Ammonito Zaniolo
55′ Occasione per la Fiorentina: colpo di testa di Meli con salvataggio sulla linea di un difensore
54′ Servito da Emmers, Zaniolo da due passi: Ghidotti blocca a terra
52′ Si vede Gori con un tiro però alto
51′ Ranieri non sfrutta una buona occasione
48′ Pressione della Fiorentina con Sottil che conquista un altro angolo
47′ Calcia Sottil, altro angolo ma la difesa nerazzurra rinvia
46′ Angolo per la Fiorentina che inizia bene la ripresa
Inizia il secondo tempo
Finito il primo tempo, Inter in vantaggio
43′ Ancora Sottil guadagna una punizione ma dalla lunga distanza
40′ Zaniolo di testa, su cross di Emmers, costringe alla respinta Ghidotti
35′ Ammonito Pinto per intervento falloso su Belkheir
34′ Destro di Sottil, il portiere blocca il due tempi
30′ Sala conclude alto da pochi passi
27′ Angolo per la Fiorentina per la conclusione dalla distanza di Mosti deviata
26′ Punizione a girare di Sottil di poco fuori
25′ Sinistro di Meli bloccato a terra dal portiere
23′ Punizione della Fiorentina di Sottil centrale, facile presa del portiere
22′ Sostituzione: Rover al posto di Gnoukouri
21′ Gnoukouri a terra infortunato
20′ Ottima iniziativa di Sottil, fermato da un avversario al limite dell’area, punizione.
18′ Provvidenziale salvataggio di Pinto su Emmers e palla in angolo
17′ Punizione di Sottil a girare, Pissardo alza in angolo
15′ Ammonito Lakti per intervento falloso su Belkheir
13′ Ghidotti bravo in uscita sui piedi di Lombardoni
12′ GOL Lombardoni, il capitano dell’Inter, porta in vantaggio i nerazzurri. Al centro dell’area resiste alla trattenuta di Pinto, e conclude in rete l’azione nata dal calcio d’angolo
11′ Angolo dell’Inter battuto corto, l’azione si ferma lì
9′ Stavolta l’intervento duro è di Bettelli su Sottil. La punizione dalla lunga distanza della Fiorentina non porta a niente
6′ Intervento duro di Lakti su Gnoukouri, un po’ di nervosismo in campo
3′ Inter per ora avanti nella metà campo viola
Via!

Leggi anche:  Dove vedere Torino-Milan Primavera: streaming gratis e diretta tv?

Amici di Supernews, il vostro Paolo Mugnai è pronto a raccontarvi Inter – Fiorentina, posticipo della sesta giornata del Campionato Primavera. La partita è anche visibile in diretta televisiva su Sportitalia.
Formazione Ufficiale Inter: Pissardo, Valietti, Bettelli, Lombardoni, Sala, Emmers, Danso, Gnoukouri,  Zaniolo, Belkheir, Odgaard. All. Vecchi (squalificato, in panchina Luca Facchetti). 
Formazione Ufficiale Fiorentina: 
Ghidotti, Mosti, Ranieri, Hristov, Lakti, Pinto, Sottil, Diakhate, Gori, Maganjic, Meli. All. Bigica.
Arbitro: Prontera di Bologna.
Allo Stadio “Breda” di Sesto San Giovanni i viola di Emiliano Bigica affrontano i nerazzurri di Stefano Vecchi con l’intenzione di prendersi una rivincita dopo la sconfitta subita l’11 giugno scorso nella Finale scudetto. Da allora sono cambiate molte cose, a partire dalla formula del Campionato Primavera molto impegnativo fin dall’inizio. Nella Fiorentina nuovo l’allenatore con Bigica che ha preso il posto di Federico Guidi adesso tecnico dell’Italia Under 20. Una squadra viola rinnovata che ha finora ottenuto quattro vittorie e una sola sconfitta, sul campo del Verona. Nerazzurri sotto di due punti ai viola in classifica ma reduci dal passaggio del turno nella Youth League  grazie alla vittoria a Kievo contro la Dinamo. “Dal punto di vista motivazionale queste sono le partite più semplici da preparare” – ha dichiarato a Viola Channel Bigica – “contro una squadra forte e di grandi valori tecnico – tattici come i Campioni di Italia”.

  •   
  •  
  •  
  •