Milan-Juventus 0-2: un doppio Higuain stende il Diavolo rossonero nella sua tana (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

La Juventus vince 2-0 a San Siro e insegue Inter e Napoli. Higuain ritorna subito al gol dopo quello segnato alla Spal. Una doppietta che lo porta oltre cento gol, 101. Un Pipita in forma che non lascia scampo ai suoi avversari. Il Milan comunque è stato in partita ed è apparso più reattivo rispetto alle scorse giornate. Non è bastato, ma Montella finalmente ha trovato il modulo per far giocare in modo veloce ed efficace i rossoneri.

90’+4′- L’arbitro fischia la fine dell’incontro.
90’+2′-
Chiellini fermato da Suso ed è calcio di punizione che non viene battuto.
89′-
Saranno quattro i minuti di recupero.
88′-
Kessie in area viene fermato da Chiellini e poi Buffon con i pugni spazza fuori dall’area.
85′-
Kessie viene fermato dalla retroguardia bianconera.
79′-
Cross di Borini che va in area ma poi viene fermato dalla retroguardia rossonera.
76′-
Tiro di Dybala da fuori area ma la palla viene parata da Donnarumma in due tempi.
75′-
Zapata chiude Dybala in calcio d’angolo.
72′-
Colpo di testa di Chiellini e la sfera va di poco alta sopra la traversa.
70′-
Dybala fermato da Zapata a limite dell’area.
68′-
Calahnoglu fermato dalla retroguardia bianconera.
65′-
Tiro da lontano di Calhanoglu ma Buffon la fa sua.
61′-
GOOOLLLL!!!! 2-0 Higuain ancora un tiro da fuori con due finte prima e poi grande tiro da fuori area e sono 101 in serie A.
59′-
Fuorigioco di Higuain.
59′-
Tiro ancora di Dybala ma scivola e la palla va a finire di poco a lato.
56′-
Tiro di Dybala che va poco alta sopra la traversa.
54′-
Suso per Kalinic ma entrambi vengono fermati da Rugani in corner.
51′-
Tiro di Kessie che va di poco fuori.
47′-
Pjanic non riesce a trovare Mandzukic che va velocissimo.
45′-
Iniziato il secondo tempo.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

SECONDO TEMPO

45′- Termina la prima frazione.
44′-
Traversa di Kalinic e poi Rugani ferma con il corpo Calhanoglu.
41′-
Higuain si guadagna la rimessa laterale.
38′-
Tiro di Higuain da fuori area e la palla termina però alta sopra la traversa.
35′-
Tiro di Suso con Buffon che fa sua la sfera perchè la conclusione è debole.
31′-
Fallo di Pjanic su Suso e ora il Milan riparte con un calcio di punizione.
27′-
Tiro cross di Asamoah che va a finire tra le mani di Donnarumma.
25′-
Cross di Borini ma Kalinic non riesce di tap-in a gettare la palla in rete.
22′-
GOOOLLLL!!!! 0-1 Higuain che fa 100 gol in serie A. Un tiro da fuori che lascia di stucco Donnarumma.
20′-
Chiellini atterra Kalinic ed è calcio di punizione per il Milan.
18′-
Tiro da fuori area di Dybala che Donnarumma fa suo tra le sue braccia.
16′-
Cross di Abate per Kalinic che putroppo non trova la porta. La sua palla termina alta sopra la traversa.
14′-
Sponda di Mandzukic fermata dalla retroguardia rossonera.
11′-
Punizione di Pjanic alta sopra la traversa dopo una deviazione della barriera.
7′-
Donnarumma dribbla Mandzukic e poi da il pallone a Rodriguez che fa ripartire l’azione.
6′-
Asamoah salva su Kalinic che stava tirando a rete dopo un filtrante di Suso.
4′-
Tiro di Rodriguez che va di poco a lato.
2′-
Calcio di punizione di Rodriguez ma Buffon spazza fuori dall’area in backer.
1′-
Match iniziato.

Leggi anche:  Dove vedere Parma Sampdoria: diretta tv e streaming

17:50 FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Abate, Kessie, Biglia, Borini; Suso, Calhanoglu; Kalinic.. All. Montella
17:45- FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-2-3-1):
Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

17:30- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Milan-Juventus. Tra poco scopriremo le scelte dei due allenatori Montella e Allegri.

16:10- PROBABILE FORMAZIONE MILAN (3-4-2-1): Donnarumma-Musacchio-Romagnoli-Rodriguez-Abate-Kessie-Biglia-Borini-Suso- Calhanoglu-Kalinic. All. Montella
16:00- PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon-Lichtsteiner-Barzagli-Chiellini-Alex Sandro-Pjanic-Khedira-Cuadrado-Dybala-Mandzukic-Higuain. All. Allegri

 

Parterre de roi a San Siro stasera alle 18. Il Milan sfida la Juventus e vuole assolutamente ritrovare continuità e gioco. Soprattutto tentare la scalata ai piani alti della classifica. Per farlo Montella si affida ancora al modulo che ha battuto il Chievo mercoledì scorso. Il 3-4-2-1 per una rivoluzione totale ed efficace.

Leggi anche:  Milan-Atalanta 0-3: super Ilicic, la Dea cala il tris a San Siro

Non sarà scontro diretto perché il Milan ha già perso terreno, ma sarà sfida interessante perché i padroni di casa si sono ripresi ed arriveranno a questa sfida motivati e più sereni dopo lo show di Verona. Di contro affronteranno una Juve decisa a riconquistare al più presto la vetta della classifica. Il Milan arriverà a questa sfida orfano di Bonaventura, ancora out per infortunio, ma con Suso e Calhanoglu in grande forma e con Kalinic nel ruolo di punta centrale.

La Juve, invece, è ritornata ad essere un treno e quindi a correre in campionato: due vittorie con Udinese e Spal ed ora una gara campionato da affrontare al top. Per riuscirci Allegri si affiderà nuovamente a Buffon, Chiellini e Pjanic, in panchina mercoledì sera, si rivedrà anche Mandzukic, assente con la Spal dopo l’espulsione di Udine. In mediana panchina per Betancur.

  •   
  •  
  •  
  •