Sassuolo-Chievo 0-0: pareggio a reti inviolate al Mapei Stadium

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Sassuolo-Chievo
Termina senza reti il match del Mapei Stadium di Reggio Emilia tra Sassuolo e Chievo.

Un punto che possiamo definire inutile per la squadra di Cristian Bucchi, ora terzultima in classifica (potrebbe essere venire anche dal Verona, impegnato domani sera con il Benevento). Altro risultato utile, invece, per i gialloblu di Rolando Maran, che possono godersi il nono posto almeno fino alle partite della prossima settimana.

Il calendario prevede ora una trasferta sulla carta non semplice per il Sassuolo, che farà visita alla Spal (domenica 22, ore 15), mentre il Chievo se la vedrà al Bentegodi con gli acerrimi rivali dell’Hellas Verona (domenica 22, ore 12.30).

Sassuolo-Chievo 0-0
Ottava giornata Serie A TIM 2017/18, Mapei Stadium (Reggio Emilia)

SECONDO TEMPO
90+3′ – FISCHIO FINALE! Termina a reti inviolate il match del Mapei Stadium tra Sassuolo e Chievo.
90′ – Concessi tre minuti di recupero.
Calcio piazzato non sfruttato al meglio dal Sassuolo con Berardi che ha colpito in pieno la barriera predisposta da Sorrentino.
89′ –
Fallo di Dainelli su Falcinelli, che rimane a terra al limite dell’area di rigore. Attenzione al calcio di punizione: c’è Domenico Berardi pronto a battere.
86′ –
Stefano Sensi interviene fallosamente su Stepinski. Punizione per il Chievo a quattro minuti più recupero dal termine della partita.
83′ –
Clima infuocato al Mapei Stadium! Diego Falcinelli cade all’interno dell’area e lamenta un fallo di Gamberini: Manganiello, ancora una volta, lascia giocare tra i fischi del pubblico di fede neroverde.
81′ –
Berardi calcia dalla bandierina, Falcinelli ci arriva di testa ma spedisce fuori alla destra di Sorrentino.
80′ –
Cross di Lirola intercettato da Dario Dainelli. Sarà calcio d’angolo in favore dei padroni di casa.
78′ –
Lucas Castro tenta uno splendido pallonetto, Consigli ci arriva e mette in corner!
77′ –
Cambio di gioco e Chievo ad un passo dal gol del vantaggio! Manuel Pucciarelli lascia partire un gran tiro, ma non è assistito dalla fortuna e vede il pallone spegnersi sul fondo.
76′ – Ultimo cambio per il Chievo: fuori Birsa, dentro Pellissier.
75′ –
Missile terra-aria di Francesco Acerbi! Pallone alto di poco sopra la traversa.
74′ –
Falcinelli cade a terra al limite dell’area in seguito ad un contrasto con Gamberini. I giocatori del Sassuolo reclamano una punizione, Manganiello lascia correre.
73′ –
Colpo di testa di Diego Falcinelli, palla fuori!
72′ – Cristian Bucchi toglie dal terreno di gioco Marcello Gazzola per inserire Pol Lirola.
68′ – Secondo cambio nel Chievo: Roberto Inglese lascia spazio a Mariusz Stepinski.
67′ –
Punizione di Birsa, Dainelli colpisce di testa senza riuscire ad indirizzare nello specchio della porta.
65′ – Cartellino giallo per Gazzola.
62′ – Duncan interviene irregolarmente su Garritano e viene ammonito dal direttore di gara.
59′ –
Gol annullato a Paolo Cannavaro! Proprio sugli sviluppi del calcio d’angolo, Duncan aveva trovato un ottimo assist per il difensore napoletano, al quale era bastato appoggiare in rete da pochi metri. Segnalata una posizione di fuorigioco!
58′ – Domenico Berardi spinge sulla zona destra del campo e si procura un corner.
54′ – Doppia sostituzione per il Sassuolo: in campo Sensi e Falcinelli, fuori Magnanelli e Matri.
53′ – Cambio nel Chievo: esce Nicola Rigoni, dentro Luca Garritano.
50′ –
Cacciatore scodella il pallone in area, Duncan arriva prima di tutti e concede calcio d’angolo al Chievo.
48′ –
Politano entra di forza in area di rigore ma viene murato al momento della conclusione in porta!
47′ –
Magnanelli! Tiro del capitano neroverde respinto dalla difesa scaligera.

Leggi anche:  L'Inter si aggrappa a Lukaku per tornare a vincere il derby

16.00 – INIZIATO IL SECONDO TEMPO DI SASSUOLO-CHIEVO!

PRIMO TEMPO
45′ – Non c’è recupero! Nessun gol dopo il primo tempo, Sassuolo-Chievo 0-0.
44′ – Pazzesca occasione capitata sui piedi di Domenico Berardi che, servito ottimamente da Duncan, ha calciato a colpo sicuro trovando la pronta respinta di Sorrentino!!!
39′ –
Pucciarelli calcia di prima intenzione dalla distanza, palla fuori alla sinistra di Consigli.
36′ –
Fallo di Duncan su Inglese, punizione per il Chievo. Birsa sul punto di battuta.
34′ –
Uno-due non riuscito al Sassuolo con Berardi che sbaglia l’ultimo passaggio per Politano a due passi dalla porta di Sorrentino.
30′ –
Birsa si coordina e calcia col sinistro, comoda parata di Consigli sulla conclusione troppo centrale dello sloveno.
28′ –
Intervento in gioco pericoloso di Castro su Missiroli. Calcio di punizione per il Sassuolo.
24′ –
Stop di petto e tiro col sinistro per Berardi, palla alle stelle. Ripartono gli ospiti con il rinvio di Sorrentino.
21′ –
Pucciarelli innesca il contropiede per il Chievo, Berardi lo rincorre con successo e restituisce palla all’indietro verso Consigli.
18′ –
Forcing del Chievo! E’ Valter Birsa a deliziare i tifosi veneti con grandissime azioni ed ottimi passaggi per i compagni.
17′ –
Cross di Tomovic per Cacciatore, anticipato regolarmente da un avversario. Chiedono il calcio di rigore i giocatori del Chievo ma il direttore di gara lascia proseguire.
15′ – È tornato attivo il sistema VAR!
11′ –
Tomovic calibra male il lancio lungo per Pucciarelli; palla sul fondo.
7′ –
Dopo una serie di rimpalli, Fabrizio Cacciatore si ritrova il pallone tra i piedi e calcia in porta dal limite: conclusione murata da un difensore neroverde.
6′ – Lo speaker ha annunciato che non è al momento utilizzabile il sistema VAR a causa di problemi tecnici.
5′ –
Triplice chance da gol per i padroni di casa! Calcia Berardi, Sorrentino respinge sui piedi di Matri che da distanza ravvicinata non riesce a battere in rete. Poco più tardi, ancora Berardi tenta il tiro a giro col mancino senza troppa fortuna.
4′ –
Ottima chiusura di Gazzola su Tomovic! Il Chievo prova a farsi vedere dalle parti di Consigli.
2′ –
Subito un’occasione per il Sassuolo! Ottimo stacco di testa per Simone Missiroli, palla di poco a lato!

Leggi anche:  Sky Calcio Club, Fabio Caressa: che delusioni! Gomez, Vidal...

15.00 – È COMINCIATA SASSUOLO-CHIEVO!
14.57 – Squadre in campo! Tutto pronto per l’inizio del match.
14.48 –
I giocatori sono rientrati negli spogliatoi dopo aver svolto il riscaldamento.
14.20 – FORMAZIONE UFFICIALE SASSUOLO (4-3-3):
Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Matri, Politano.
14.18 – FORMAZIONE UFFICIALE CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Gamberini, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Rigoni; Birsa; Pucciarelli, Inglese.
14.15 –
Sarà il sig. Manganiello di Pinerolo a dirigere il match. Assistenti Liberti e Gori, quarto uomo Di Martino. Al VAR sono stati designati Pasqua e Balice.
14.10 –
Amici di SuperNews, un saluto dal Mapei Stadium di Reggio Emilia e benvenuti alla diretta scritta di Sassuolo-Chievo! Tra poco scopriremo le formazioni ufficiali.
11.30 – PROBABILE FORMAZIONE SASSUOLO (3-5-2): 
Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi; Lirola, Missiroli, Magnanelli, Sensi, Peluso; Matri, Berardi.
11.30 – PROBABILE FORMAZIONE CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Dainelli, Gamberini, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Bastien; Birsa; Pucciarelli, Inglese.

Sassuolo e Chievo scendono in campo alle 15 al Mapei Stadium di Reggio Emilia per l’ottava giornata del campionato di Serie A.

Leggi anche:  Gollini, numeri da record: 0,68 goal a partita e 42% di clean sheet

I padroni di casa, reduci da cinque sconfitte nelle ultime sei uscite ufficiali (vittoria contro il Cagliari il 20 settembre, sconfitte con Torino, Atalanta, Juventus, Bologna e Lazio), vogliono i tre punti per allontanarsi dalla zona retrocessione. Al momento, la formazione guidata da Cristian Bucchi è diciassettesima in classifica, con un punto di vantaggio sul Verona e due sul Genoa.
Possibile 3-5-2 per il Sassuolo con Alessandro Matri e Domenico Berardi in attacco: ancora panchina per Matteo Politano e Diego Falcinelli.

Il Chievo, invece, ha iniziato in maniera sorprendente questa stagione, vincendo con Udinese, Cagliari e, in ultimo, la Fiorentina al Bentegodi. Due i pareggi (con Atalanta e Genoa) ed altrettante le sconfitte (con Juventus e Lazio, che si sono affrontate ieri all’Allianz Stadium).
Rolando Maran dovrebbe puntare sul 4-3-1-2 con Valter Birsa alle spalle di Manuel PucciarelliRoberto Inglese, in rete per tre volte (nella stessa partita) contro gli emiliani in Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •