Inter-Torino 1-1: Iago Falque spaventa, Eder entra e pareggia i conti (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Inter-Torino
Dopo due vittorie consecutive contro Sampdoria ed Hellas Verona, torna a pareggiare l’Inter che a San Siro non va oltre l’1-1 contro il Torino.

A passare in vantaggio sono gli ospiti: al 60′, una grande azione personale di Iago Falque fa sognare i granata e, più in generale, tutti i tifosi del Napoli che speravano in una battuta d’arresto dei nerazzurri per allungare in classifica.
Poco più tardi, Luciano Spalletti toglie dal campo Gagliardini per inserire Eder, che manda un segnale alla Nazionale in vista dei Play-Off contro la Svezia segnando il gol del pareggio al 79′ su assist di Mauro Icardi.

Inter e Torino, dunque, conquistano un punto a testa. I nerazzurri, secondi a +2 su Juventus e Lazio, rischiano ora di venire superati proprio da bianconeri e biancocelesti, impegnati alle 15 rispettivamente contro Benevento e Udinese. Rimane saldamente in testa il Napoli, che avrà possibilità di allungare sulle inseguitrici in caso di successo al “Bentegodi” contro il Chievo.

Inter-Torino 1-1 (60′ Iago Falque, 79′ Eder)
Dodicesima giornata Serie A TIM 2017/18, Stadio Giuseppe Meazza (Milano)

SECONDO TEMPO
90+4′ – È FINITA!!!
L’Inter pareggia a San Siro contro il Torino: Eder risponde all’iniziale vantaggio di Iago Falque, le due squadre conquistano un punto a testa.
90′ –
Quattro minuti di recupero.
89′ – SOSTITUZIONE TORINO: dentro Berenguer, fuori Ljajic.
Nel frattempo è stato ammonito Acquah.
88′ –
Clamorosa traversa colpita da Matias Vecino dalla distanza!!!! Inter vicinissima al raddoppio nel finale!
83′ – Marcelo Brozovic viene ammonito dall’arbitro per un fallo su Belotti.
82′ . SOSTITUZIONE TORINO: fuori Iago Falque, dentro Niang.
79′ – IL PAREGGIO DELL’INTER!!!! HA SEGNATO EDER!!!
Cross di Perisic, sponda di Icardi per Eder che da due passi non ha alcun problema a superare Salvatore Sirigu.
77′ – SOSTITUZIONE INTER: Luciano Spalletti inserisce Marcelo Brozovic al posto di Yuto Nagatomo.
76′ –
Cross di Candreva, Perisic tenta di intercettare il pallone in acrobazia ma non riesce nell’impresa.
73′ – SOSTITUZIONE TORINO: esce Obi, in campo Acquah.
71′ –
Verticalizzazione di Borja Valero per Candreva; Sirigu intuisce le intenzioni degli avversari, esce dai pali e ferma tutto.
69′ – SOSTITUZIONE INTER: fuori Gagliardini, dentro Eder.
67′ –
Joel Obi ad un passo dal gol!!! Stacco di testa imperioso del calciatore nigeriano che mette di poco a lato alla sinistra di Handanovic!
66′ – Milan Skriniar ferma con un fallo Andrea Belotti. Cartellino giallo per lo slovacco.
64′ – Anche Joel Obi finisce sul taccuino dell’arbitro.
61′ – Sirigu ammonito per perdita di tempo.
60′ – CHE GOOOOOOOL!!!! IAGO FALQUE TRASCINA IL TORINO!!!!
Prosegue il momento strepitoso dell’attaccante spagnolo che salta Miranda, si accentra e col mancino trafigge Handanovic dal limite dell’area.
58′ –
Borja Valero appoggia su Icardi che calcia da fuori!!! Decisiva la deviazione in corner di un difensore del Torino.
56′ – Cartellino giallo per Rincon.
Brutto intervento ai danni di Vecino.
53′ –
Handanovic respinge coi pugni un colpo di testa di Belotti da distanza ravvicinata!
52′ –
Ottima intesa tra Nagatomo e Vecino: altro cross del giapponese, altro colpo di testa dell’ex Fiorentina. Questa volta ha meno problemi Sirigu nella parata.
49′ –
Cross di Nagatomo, Vecino schiaccia di testa da due passi e Sirigu compie un intervento miracoloso tenendo il punteggio in parità!
47′ –
Occasione per l’Inter con Perisic che riparte in contropiede ma, al momento di servire Icardi al centro dell’area, trova l’opposizione di N’Koulou.

Leggi anche:  L'Inter si aggrappa a Lukaku per tornare a vincere il derby

13.36 – COMINCIATA LA RIPRESA DI INTER-TORINO!

PRIMO TEMPO
45+1′ – Finisce la prima frazione. Nessun gol fra Inter e Torino.
45′ – Ansaldi salta Candreva e crossa all’interno dell’area per Baselli, che spedisce il pallone di pochissimo fuori alla sinistra di Handanovic.
43′ –
Burdisso si oppone alla conclusione di Candreva: i nerazzurri chiedono il rigore per un presunto tocco col braccio da parte del difensore granata, ma l’arbitro fa giocare.
42′ – Fallo tattico di Burdisso su Icardi. Ammonito il calciatore del Torino.
38′ –
Strepitosa parata di Sirigu! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpo di testa di Skriniar con il portiere granata che deve compiere un grandioso intervento per negare il vantaggio ai nerazzurri.
36′ –
Cross di Perisic, Sirigu anticipa Icardi bloccando l’azione offensiva dell’Inter.
33′ – Matias Vecino atterra irregolarmente Andrea Belotti e viene ammonito dal direttore di gara.
30′ –
Partita avvincente a San Siro, ma ancora nessun gol fra Inter e Torino.
27′ –
Gravissimo errore di N’Koulou che a ridosso della metà campo perde palla, ne approfitta l’Inter con Mauro Icardi che viene lanciato da un compagno ed entra in area: De Silvestri e Baselli in chiusura salvano il Torino.
25′ – Chance per l’Inter! Gagliardini calcia dalla distanza, palla alta! In precedenza, ennesimo cross da parte di Candreva con Icardi che ha solo sfiorato di testa.
23′ –
Candreva va via in velocità sulla destra, poi pensa al cross in mezzo per Icardi che colpisce malissimo al volo e regala palla a Sirigu.
18′ –
Tiro-cross piuttosto insidioso da parte di Vecino, Sirigu respinge e N’Koulou spazza via!
14′ –
Grandissima parata di Samir Handanovic! Daniele Baselli viene servito da Ansaldi e calcia col mancino dal limite dell’area di rigore: il portiere sloveno salva il risultato con un buon intervento.
12′ –
Obi cerca Ansaldi in verticale ma il passaggio per il compagno non è ben calibrato. Palla sul fondo.
9′ –
Prima occasione per il Torino: dopo una serie di rimpalli, Baselli si ritrova il pallone tra i piedi e calcia di forza, out! Handanovic fa ripartire l’Inter con un rinvio dal fondo.
6′ –
Icardi si gira all’interno dell’area e prova a calciare col destro, ma la sua conclusione viene murata da Ansaldi.
4′ –
Due cross di Candreva nel giro di pochi secondi: in entrambe le occasioni, Mauro Icardi non è riuscito ad entrare in contatto col pallone e a superare Sirigu. Grande partenza dei nerazzurri.

Leggi anche:  Asta di riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare nelle vostre leghe: ecco i consigliati!

12.33 – È INIZIATA INTER-TORINO!
12.29 – Squadre in campo! Bellissima atmosfera a San Siro: c’è il tutto esaurito, oltre 72.000 spettatori sugli spalti.
11.35 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-2-3-1)
: Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi.
11.35 – FORMAZIONE UFFICIALE TORINO (4-3-3)
Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Ansaldi; Obi, Rincon, Baselli; Falque, Belotti, Ljajic.
11.30 –
Amici di SuperNews, un caro saluto da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Torino! Tra poco scopriremo le formazioni ufficiali!

Sarà la sfida tra Inter e Torino ad aprire la domenica della dodicesima giornata di Serie A. I nerazzurri di Luciano Spalletti ospitano a San Siro, con calcio d’inizio alle 12.30, il Torino di Sinisa Mihajlovic, reduce dal successo interno per 2-1 sul Cagliari.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: “Spal? Match difficile, servirà concentrazione”

L’Inter vuole i tre punti per portarsi, almeno per qualche ora, in testa alla classifica in attesa di quanto accadrà al “Bentegodi” fra Chievo e Napoli, con gli azzurri che potrebbero operare il controsorpasso in caso di vittoria (match in programma alle 15).
C’è grande entusiasmo in casa nerazzurra per un inizio di campionato nettamente al di sopra delle aspettative: non a caso, nonostante l’orario di inizio non sia dei migliori, ci sarà il pubblico delle “grandi occasioni” con oltre 70.000 spettatori previsti sugli spalti.

Inter-Torino, probabili formazioni

Consueto 4-2-3-1 scelto da Spalletti, con Brozovic che scalpita dalla panchina e potrebbe sostituire Borja Valero dal 1′. Ballottaggio anche fra Nagatomo e Dalbert, con il giapponese in vantaggio per una maglia da titolare. Ovviamente confermati i punti fermi di questo Inter, ossia Skriniar, Handanovic, Miranda, Perisic e Icardi.

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1)Handanovic; D’ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi.

Ci sarà Andrea Belotti a guidare l’attacco granata in questo match sulla carta proibitivo per la seconda squadra di Torino. Nel tridente d’attacco, oltre al “Gallo” ci saranno anche Iago Falque e Adem Ljajic; niente posto da titolare per Mbaye Niang. Difesa a quattro schierata da Mihajlovic: De Silvestri e Ansaldi sugli esterni, N’Koulou e Moretti al centro.

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-3-3)Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Acquah, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic.

Inter-Torino, l’arbitro

Sarà Daniele Orsato della sezione AIA di Schio a dirigere il lunch match Inter-Torino. Il direttore di gara vicentino sarà coadiuvato dagli assistenti Di Fiore e Manganelli e dal quarto uomo Abbattista. Designazione “di spessore” al VAR, affidato a Paolo Tagliavento e Stefano Alassio.

  •   
  •  
  •  
  •