Svezia-Italia 1-0: prova opaca degli Azzurri. Johansson ci castiga (Video Gol), Mondiale 2018 a rischio

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Pessima prestazione dell’Italia sul campo della Svezia alla Friends Arena. Una partita che si stava avviando sullo 0-0 e spezzata solo dal tiro di Johansson che è stato deviato da De Rossi in rete. La ciliegina sulla torta che dimostra la stanchezza degli Azzurri e l’impossibilità a reagire con lucidità allo svantaggio. Intanto la Svezia arriverà lunedì a Milano con un piccolo vantaggio. Agli uomini di Ventura serve, ora, una vittoria per due reti e senza subirne alcune. Ma soprattutto questi giorni trovare la condizione di alcuni giocatori che stasera sembravano stanchi e senza forza.

90’+5′- Terminata la partita con il fischio finale dell’arbitro Cahir.
90’+3′-
Fallito ancora un tentativo italiano di entrare in area svedese con Immobile che si fa fermare da Linderof.
90’+1′-
Tiro di Immobile che non termina lontano verso lo specchio della porta.
90′-
Saranno cinque i minuti di recupero.
89′-
Cross di Darmian ma la palla termina in rimessa dal fondo.
87′-
Traversone di Candreva ma Immobile non riesce a prendere la palla.
83′-
Insigne fermato al limite dell’area.
79′-
Esce Krafth ed entra Larson.
76′-
Insigne prova la conclusione dalla distanza e la palla termina alta sopra la traversa.
75′-
Esce Verratti ed entra Insigne.
73′-
Esce Berg ed entra Kiese Thelin.
70′-
Immobile fermato da Granqvist al limite dell’area.
69′-
Tiro di Darmian con la palla che sbatte vicino al palo.
66′-
L’Italia è bloccata e non riesce ad arrivare in area.
63′-
Dentro Eder ed esce Belotti.
60′-
GOOOLLLL!!! 1-0 Svezia con l’autorete di De Rossi dopo il tiro di Johansson.
58′-
Lindeof gomito aperto su De Rossi.
56′-
Fuori Ekdal ed entra Johansson.
52′-
Olsen salva su Parolo che era entrato in area dopo una grande progressione.
49′-
Un altro cross insidioso di Candreva che esce di poco e la palla termina anche sopra la traversa.
47′-
Cross di Candreva, malinteso tra Granqvist e il difensore ma la palla termina fuori.
45′-
Si riparte!!!

Leggi anche:  LIVE Sci alpino maschile, slalom speciale Schladming 2021 in DIRETTA: 1ª manche ore 17.45


SECONDO TEMPO

45’+1′- Arriva il fischio di fine primo tempo.
45′-
Ci sarà solo un minuto di recupero.
42′-
Granqvist fermato a limite dell’area azzurra.
39′-
Punizione di Toivonen la palla va a sbattere sulla barriera.
38′-
Calcio di punizione per la Svezia con Chiellini che atterra Toivonen.
34′-
Olsen anticipa Ciro Immobile e fa ripartire l’azione.
31′-
Ekdal fermato dalla retroguardia azzurra.
28′-
Giallo per Verratti per fallo.
26′-
Forsberg calcia dal limite dell’area, ma colpisce piano la palla che finisce fuori lontano dal palo destro.
23′-
Berg si fa strada a suon di dribbling ma uno dei difensori alla fine riesce a chiudere. Svezia batterà un calcio d’angolo. Altro pericolo per la squadra avversaria.
21′-
Forsberg fermato in fuorigioco.
17′-
Candreva calcia in area un ottimo pallone verso un compagno. I difensori avversari non si fanno però sorprendere e liberano l’area.
14′-
Darmian prova a imbeccare Antonio Candreva ma dosa male il suo passaggio e l’occasione sfuma.
11′-
Augustinsson crossa letteralmente il pallone all’interno dell’area direttamente su rimessa laterale.
9′-
Forsberg passa a Toivonen che non mette nè potenza nè precisione per impensierire Buffon. L’estremo difensore guarda il pallone sfilare in out largo sulla sinistra.
7′-
Fuorigioco di Immobile che viene fermato in offside di un poco dopo la linea dei difensori.
6′-
Gran palla di Darmian. Belotti poteva fare davvero meglio, il suo colpo di testa da due passi termina fuori anche se di poco sulla sinistra.
3′-
Trattenuta clamorosa di Bonucci. L’arbitro interrompe il gioco immediatamente e fischia il fallo. Calcio di punizione per la Svezia.
1′-
Iniziato il match.

Leggi anche:  Micol Di Segni: ‘Il combattimento è il mezzo per affrontare e sconfiggere le mie paure’

20:35- FORMAZIONE UFFICIALE SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Toivonen, Berg. All. Anderson
20:25- FORMAZIONE UFFICIALE ITALIA (3-5-2):
Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti, Darmian; Belotti, Immobile. All.Ventura

20:20- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta del play off tra Svezia-Italia. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Anderson e Ventura.

19:00- PROBABILE FORMAZIONE SVEZIA (4-4-2): Olsen-Krafth-Lindelof-Granqvist-Augustinsson-Claesson-Larsson-Ekdal-Forsberg-Toivonen-Berg. All. Jan Anderson
18:50- PROBABILE FORMAZIONE ITALIA (3-5-2): Buffon-Barzagli-Bonucci-Chiellini-Candreva-Parolo-De Rossi-Verratti-Darmian-Immobile-Belotti. All. Giampiero Ventura

Ci siamo. Svezia e Italia sono all’ultimo atto quello che porta al Mondiale per chi nei due scontri diretti riuscirà a fare meglio. Gli svedesi hanno provato nei giorni scorsi a spaventare gli italiani. Ma nei pensieri di Ventura esiste solo portare i propri uomini all’atto finale in Russia. Nei pensieri di Ventura c’è l’impiego di Zaza dal primo minuto: si proverà in ogni modo a recuperare l’attaccante del Valencia per la sfida di Stoccolma, in caso contrario è pronto Belotti (al momento ipotesi più plausibile, con Zaza a rischiare la tribuna). Insigne in panchina. El Shaarawy in tribuna.

Leggi anche:  LIVE Sci alpino femminile, slalom gigante Kronplatz 2021 in DIRETTA: 1ª manche ore 10.30

Per quanto riguarda la Svezia, Toivonen e Berg dovrebbe essere la coppia offensiva degli scandinavi, con Guidetti inizialmente in panchina. Occhio a Forsberg, che partirà da esterno sinistro. Ekdal favorito su Johansson.  I padroni di casa sono in formazione tipo, eccezion fatta per lo squalifiato Lustig, che comunque fa parte dell’elenco dei convocati e sarà disponibile per la gara di ritorno. Al suo posto domani sera giocherà Krafth, calciatore che milita in serie A nel Bologna. Se non ce la farà per l’Italia Zaza, Ventura oltre all’ipotesi Belotti (la più probabile) sta pensando anche ad Eder che sembra il favorito (a discapito di Insigne) per partire titolare dal primo minuto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,