Basket Serie A2: Dinamica Generale Mantova contro Roseto Sharks

Pubblicato il autore: Francesco Grandi Segui

Dinamica Generale Mantova batte Roseto Sharks 85-74

– Lupusor esce per falli, in lunetta Mei che porta la Dinamica sul 83-74
– tripla di Mei!!!! 81-74 per Mantova
– 76 a 70 dopo una tripla di Marulli, davvero una gran partita per lui
– esce per falli Contento, punteggio 76-67 per la Dinamica
– 73 a 63 dopo la tripla di Contento
– timeout Roseto sul 73-60 dopo una bella penetrazione di Cucci
– esce Ogide per falli sul 71-60 per Mantova
– 69-58 il punteggio
– altra tripla di Moraschini, 69-57 Dinamica e timeout Roseto
– apre Brownridge con una tripla più fallo, 66-57 per la Dinamica

Quarto periodo

– finisce il terzo periodo 63-57 per gli Stings, partita caratterizzata da una miriade di falli da entrambe le parti, bene Jones dalla lunetta e Marulli dal campo per gli Sharks
– sempre Jones dalla lunetta, 58-52
– partita piena di falli, siamo sul 56-50 per gli Stings
– 53-45 per Mantova
– Jones prova ad allungare per la Dinamica, risponde Marulli 50-42 per gli Stings
– timeout Roseto e tecnico a Lupusor per proteste
– punteggio 43-40 per Mantova
– espulso Candussi per reiterate proteste dopo aver preso una gomitata non vista dagli arbitri
– Morascchini porta avanti la Dinamica con una tripla

Leggi anche:  Giampaolo - Torino: è ora di cambiare?

Terzo quarto

Intervallo

– finisce anche il secondo periodo con Roseto in vantaggio sulla Dinamica Generale Mantova 39-38, brutto quarto per i virgiliani apparsi un po’ abulici sotto il piano agonistico e Sharks che ne approfittano per recuperare tutto lo svantaggio
– timeout Dinamica sul punteggio 39-36 per Roseto, Stings irriconoscibili, Roseto è in partita
– sorpasso Roseto 37-35 con un bel tiro di Marulli
– ancora una tripla per gli Stings con Brownridge
– rimette tutto in parità Ogide, 32-32
– tripla di Jones che rimette la Dinamica avanti 32-29
– 29 pari il punteggio
– tripla di Candussi che prova a risvegliare i mantovani
– vantaggio Sharks con un contropiede di Contento, 26-28
– 26 pari con una grande tripla di Marulli gli Sharks sono in partita
– palla persa in attacco degli Stings che sembrano bloccati in questo inizio di quarto
– ricomincia il match sempre molto equilibrato, punteggio 26-23 per i padroni di casa, Lamma chiama un timeout

Secondo quarto

– finisce il primo periodo, punteggio 24-19 per la Dinamica Generale Mantova, bene Moraschini e Mei autore di due triple. Per gli Sharks bene Lupusor e Marulli
– esce Candussi entra Jones per Mantova
– ancora un fallo in difesa di Roseto, in lunetta va Moraschini per gli Stings che porta il punteggio sul 24-15
– sempre 22-15 per la Dinamica, entra Timperi
– 22-15 dopo due liberi di Cucci
– timeout Roseto dopo un’altra tripla di Mei per gli Stings, 20-15 il punteggio per i virgiliani, bene Mei e Vencato, per gli Sharks bene Lupusor autore di 6 punti
– partita punto a punto, 15-15 ora in attacco Mantova
– parità 13-13 dopo il canestro di Marulli per Roseto
– risponde Mei con tre punti dal perimetro, 13-11 per i mantovani
– vantaggio Sharks dopo una tripla di Marulli, 10-11
— in lunetta Moraschini, 10-8 per la Dinamica
– punteggio 7-4 Dinamica che parte bene
– inizia il match tra Dinamica e Sharks

Leggi anche:  Sci alpino femminile, slalom gigante Kranjska Gora II 2021 (VIDEO): Bassino concede il bis. 7ª Goggia

Primo quarto

Buonasera dal Palabam di Mantova

Dopo due belle vittorie esterne conquistate entrambe con un punto di vantaggio su Jesi e Montegranaro, la Dinamica Generale Mantova ritorna al Palabam per ripetersi e cercare di allungare la serie positiva. Coach Lamma sorride finalmente sul momento degli Stings e respira dopo che la squadra, nonostante il duro lavoro, non riuscisse ad ingranare e portare a casa punti: finalmente il vento sembra cambiato e queste due vittorie esterne sembrano aver poratto una certa serenità in casa virgiliana anche se non va mai abbassata la guardia in questa regular season di A2 Est, con squadre sempre pronte a lottare su ogni parquet. Dopo il taglio di Gergati, la leadership della squadra è stata affidata a Moraschini che avrà il compito di guidare anche nei momenti difficili gli Stings, forti anche di un Bobby Jones tornato ad ottimi livelli e di un Brownridge ritrovato.
I Roseto Sharks, reduci dalla sconfitta con la capolista Alma Trieste che per ora sembra inarrestabile, hanno finalmente sbloccato la loro classifica in casa contro Jesi e sicuramente non verranno a Mantova battuti: anzi coach Di Paolantonio cercherà sicuramente di mettere in difficoltà gli Stings confindando in una grande serata di Carlino per poter così avvicinare il duo Orzinuovi-Bergamo a quota 4 in classifica.

Leggi anche:  Sci alpino maschile, slalom speciale Flachau II 2021 (VIDEO): Foss-Solevaag fa suo il 1° successo in CdM. 3° Pinturault

Diretta qui su Supernews dalle ore 17.50 domenica 10 dicembre 2017

  •   
  •  
  •  
  •