Serie A, Chievo-Bologna 2-3

Pubblicato il autore: Adriana Zuccarini Segui

Chievo-Bologna 2-3
diciottesima giornata Serie A, stadio Bentegodi
Arbitro: Manganiello


CRONACA LIVE

90+6′ – Fischio finale! Il match tra Chievo e Bologna si chiude 2-3
90+3′ –
Il gol segnato da Cacciatore è stato annullato per fuorigioco
90+2′ –
Il quarto uomo segnala 6 minuti di recupero
90+1′ 
– GOL per il Bologna! Un errore della difesa regala un’occasione d’oro a Destro che rimane freddo e punisce gli avversari.
86′ –
L’arbitro Manganiello si consulta col VAR per verificare la validità del gol appena segnato da Cacciatore
85′ – GOL! Cacciatore
porta al pareggio il Chievo concludendo in area la sua ottima azione personale con un bel tiro. Palla sulla sinistra e Antonio Mirante non riesce ad arrivarci
84′ – Sostituzione per il Chievo, esce Hetemaj ed entra Stepinski
83′
– Sostituzione per il Bologna, esce Verdi entra Donsah
81′
– Espulso Poli
77′
– Ammonizione per Tomovic che interviene duramente su Destro
73′ –
Ammonito Garritano (Chievo) dopo aver  trattenuto Destro per la maglia
72′
– Sostituzione per il Bologna. Entra Torosidis esce Mbaye
69′
– Sostituzione per il Chievo. Bastien sarà rimpiazzato da Garritano
67′
– Occasione per il Bologna! Nagy trova Verdi con un passaggio filtrante e questi va al tiro con un morbido pallonetto, che viene tolto dalla linea di porta da Gamberini con un intervento in sforbiciata
66′ – Verdi
calcia un bellissimo cross dalla bandierina. La difesa è però ben piazzata e sventa il pericolo.
64′
– Nessun risultato per il calcio d’angolo di Birsa. La difesa è attenta e riesce a spazzare l’area
63′
Pellissier crossa dal fondo per Inglese: Helander lo anticipa e devia in calcio d’angolo
62′ –
Sostituzione. Pucciarelli ha fatto del suo meglio e viene rimpiazzato da Pellissier 60′ – Giallo per  Poli vista la brutta entrata
59′ Donadoni prepara il cambio. Krejci sarà rimpiazzato da Maietta
55′
Verdi calcia dal limite dell’area di rigore con un mancino ad effetto: Jaroszynski si oppone e mura con la schiena il tiro del numero 9 ospite
54′
Verdi tira da fuori, Tomovic respinge di schiena
53′
– Cross teso di Cacciatore, Helander libera l’area con un intervento di piede
52′
Tomovic lancia Inglese, che viene sorpreso in posizione di fuorigioco
50′
GOL! Un rimbalzo trova i piedi di Verdi che segna grazie ad una potente conclusione che fulmina il portiere
47′ Hetemaj prolunga di tacco per Pucciarelli, che però viene anticipato da Masina
46′ –
Inizia il secondo tempo
2T

Leggi anche:  Asta di riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare nelle vostre leghe: ecco i consigliati!

All’intervallo il punteggio tra Chievo e Bologna è di 1-1. Ospiti subito in vantaggio con Mattia Destro, abile a segnare su calcio d’angolo di Verdi. I rossoblu avrebbero l’occasione di raddoppiare con Krejci, ma Sorrentino salva tutto. Il Chievo va in pressione e trova il pareggio con Inglese, che sfrutta l’assist di Birsa su calcio d’angolo.

45′ + 1 Manganiello fischia fine primo tempo
45′
– Ci saranno 1 minuto di recupero
43′
Birsa scarica per Radovanovic dalla trequarti: il numero 8 calcia di potenza e manda il pallone in curva
40′
– A bordocampo Donadoni incita i suoi con veemenza: l’allenatore è visibilmente scontento dell’atteggiamento dei suoi, a suo dire troppo rilassati in questa fase di gara
39′ Hetemaj rimane a terra dopo un contrasto con Poli: l’arbitro ferma il gioco per permettere l’ingresso dei medici
36′
– Occasione per il Chievo! Calcio d’angolo battuto da Birsa sul primo palo: Cacciatore colpisce di testa e trova l’opposizione di Mirante
33′
GOL! Angolo di Birsa, che batte per Inglese: il numero 45 svetta in area anticipando Destro e supera Mirante con un colpo di testa in torsione
31′
Cacciatore (Chievo) si posiziona dentro l’area di rigore e svetta per impattare un cross da calcio d’angolo. Sferra un bel colpo di testa, ma la palla sfila di poco la traversa
30′ – Radovanovic
(Chievo) la mette in mezzo all’area ma i difensori allontanano il pericolo. Chievo guadagna un angolo.
27′
– Occasione per il Bologna! Verdi apre dalla destra per Krejci, che colpisce di testa da distanza ravvicinata: Sorrentino si distende e salva i suoi con un intervento a mano aperta
26′
 Destro stacca e di testa indirizza un cross morbido verso la sinistra. Sfortunatamente per lui il tentativo da distanza ravvicinata ha poca forza e Sorrentino para in tutta sicurezza
22′
– Calcio di punizione dalla trequarti per il Chievo: Birsa batte per Tomovic, la cui giocata di sponda è respinta da Mbaye, che libera l’area intervenendo di testa
21′
Hetemaj raccoglie la respinta di Helander e tira da lontanissimo: conclusione centrale che Mirante para senza problemi
20′
Birsa batte il calcio di punizione con un cross tagliato per Inglese, che viene anticipato di testa da Helander
19′
Verdi stende Bastien: calcio di punizione dalla fascia destra per il Chievo
18′
Birsa apre dalla sinistra per Bastien, che aggancia col sinistro in area e va al tiro: Masina respinge di piede
16′
 Verdi calcia il corner con un po’ troppa potenza ed il pallone esce dal campo
15′ –
Chievo controlla la partita al momento grazie agli scambi di palla continui dei suoi giocatori. Uno degli avversari però riesce ad intercettare ed a rubare palla. Bologna potrà sfruttare un corner.
14′
– Partita giocata su buoni ritmi finora: le squadre si affrontano a viso aperto senza eccessivi tatticismi
10′
 Verdi (Bologna) mette in area un cross interessante ma l’estremo difensore allontana il pericolo.
9′
Simone Verdi (Bologna) fa partire un pericoloso passaggio in area di rigore, ma la difesa avversaria devia la palla fuori. Ci sarà un angolo per Bologna
5′
– GOL del Bologna! Calcio d’angolo di Verdi per Destro, che stacca di testa in area e batte Sorrentino
3′
Simone Verdi (Bologna) batte l’angolo ma il pallone finisce nel mucchio dei difensori. Il guardalinee segnala il corner, sarà Bologna a poterlo sfruttare.
3′
– Pallone che viene allontanato dopo che Andrea Poli (Bologna) ha provato a superare un avversario. L’arbitro fischia il corner, Bologna avrà questa possibilità
1′
– La partita è appena iniziata
1T
18.00 – 
Amici di SuperNews, buonasera e benvenuti alla diretta di Chievo-Bologna!

Leggi anche:  Fiorentina, 6 riflessioni in un mercato estivo

 

Formazioni Ufficiali

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Tomovic, Jaroszynski; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pucciarelli, Inglese. All. Maran

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Helander, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Nagy; Verdi, Destro, Krejci. All. Donadoni


Chievo
Bologna si giocherà oggi, venerdì 22 dicembre, alle ore 18.00 allo stadio Bentegodi di Verona e sarà diretta da Gianluca Manganiello.
Le due squadre, partite con l’obiettivo salvezza appaiate in classifica a quota 21 punti, cercano un riscatto nella diciottesima giornata del Campionato di Serie A 2017-2018, entrambe vengono infatti da una sconfitta nell’ultimo turno rispettivamente contro Crotone e Juventus,il margine sulla zona retrocessione è comunque di sette lunghezze e dunque non c’è l’impellente necessità di vincere.
L’attacco non è il loro punto di forza: il Chievo ha segnato 17 gol in 17 partite, uno a gara, poco meglio ha fatto il Bologna con 19 reti totali.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?

PROBABILE FORMAZIONE CHIEVO
Il Chievo ha vinto solo una delle ultime otto partite, quella contro la Spal (in rimonta); in questa striscia si è presa pareggi importanti e di valore come quelli sui campi di Napoli e Roma, ma non è riuscito a sfruttarli nel migliore dei modi, incassando 13 reti complessive da Milan, Sampdoria e Inter e cadendo, la scorsa domenica, a Crotone.

Maran conferma l’abituale 4-3-1-2: Birsa sulla trequarti, in attacco si ferma Meggiorini, ci saranno Pellissier (in vantaggio su Pucciarelli) ed Inglese. Un solo dubbio in difesa: Dainelli o Tomovic al centro insieme a Gamberini. Conferma per Bastien in mediana insieme a Radovanovic ed Hetemaj.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pellissier, Inglese. A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Dainelli, Jaroszynski, Rigoni, Gaudino, Depaoli, Garritano, Stepinski, Pucciarelli, Vignato.

PROBABILE FORMAZIONE BOLOGNA
“Ho ancora un paio di dubbi, un paio di cose che non mi convincono al 100% e che voglio valutare meglio. Deciderò in giornata; Sicuramente Antonio gioca, sugli altri ruoli ho ancora un paio di dubbi. Palacio ha ancora qualche problema mentre Falletti sta bene ma è difficile possa essere titolare. Di Francesco? Sta facendo grandi progressi e a breve potrà giocare”.”. Tra pretattica e reali incertezze in vista di una gara che può aprire nuovo orizzonti “fare tre punti – dice Roberto Donadoni vorrebbe dire fare un salto in avanti e proiettarsi in una bella zona di classifica”, l’allenatore del Bologna non toglie il velo dalla formazione e aggiunge “dovremo stare attenti perché loro sono una squadra consapevole e strutturata che fa della verticalità il suo punto di forza e su questo cercheremo di non essere ingenui, non lo vedo come uno scontro salvezza”
E’ sicuramente intenzionato a riproporre lo stesso undici che ha perso con la Juventus, con Okwonkwo nel tridente d’attacco. In difesa Mbaye è insidiato da Torosidis, Falletti scalpita per una maglia. Palacio e Di Francesco nemmeno convocati.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Helander, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Krejci. A disposizione: Da Costa, Ravaglia, Krafth, De Maio, Torosidis, Nagy, Maietta,Taider, Crisetig, Petkovic, Falletti, Di Francesco, Krejci.

ARBITRO
L’Aia ha diramato le seguenti designazioni arbitrali:

Manganiello
Dobosz – Capaldo
Iv: Minelli
Var: Giacomelli
Avar: Chiffi

 

  •   
  •  
  •  
  •